FIA Formula 2

La sfida tra Antonelli e Bearman
coinvolge anche Mercedes e Ferrari

Mancano pochissimi giorni all'avvio del campionato di Formula 2 e mai come quest'anno l'attesa è altissima dalle ...

Leggi »
World Endurance

Nuovi orari per il Prologo a Lusail
Tre le sessioni obbligatore per i team

Michele Montesano Il Prologo del FIA WEC in Qatar ha subito un’ulteriore modifica. Finalmente nella mattinata della domenic...

Leggi »
World Endurance

BoP per il Qatar: Toyota penalizzata
Nuovo sistema per gestire le LMGT3

Michele Montesano Con l’imminente avvio stagionale del FIA WEC, puntale si torna a parlare di Balance of Performance. Croce...

Leggi »
Formula E

E-Prix di Misano: rivisto il tracciato
per accogliere le monoposto elettriche

Michele Montesano Pur mantenendo una tappa in Italia, quest’anno la Formula E si trasferirà dal tracciato cittadino di Roma...

Leggi »
formula 1

Test a Sakhir – 3° giorno finale
Leclerc archivia l’ultima giornata

416 giri in totale, miglior tempo complessivo di tutte e tre le giornate di test in Bahrain (1’29”921) e primo posto al termi...

Leggi »
formula 1

Test a Sakhir – 3° giorno mattina
Sainz e Ferrari primi in classifica
Altra sospensione per un tombino

Sembra esserci un rapporto speciale tra la Formula 1 e i tombini. A mezz’ora dall’avvio, una griglia di drenaggio dell’acqua ...

Leggi »
26 Mag [19:06]

Saucy e Boya penalizzati
Fornaroli in prima fila per gara 1

Mattia Tremolada - Dutch Photo Agency

Cambia la griglia di partenza della Sprint Race di Formula 3. Al termine della qualifica del terzo appuntamento di Monaco, Gregoire Saucy e Mari Boya sono stati penalizzati dai commissari, ricevendo entrambi tre posizioni di arretramento sulla griglia di partenza. Il pilota svizzero, sesto nel gruppo A, avrebbe dovuto scattare dalla pole position in virtù dell’inversione dei primi 12 classificati della qualifica, ma si troverà così a prendere il via dalla quarta piazzola. A beneficiarne sarà Pepe Martì, che erediterà la prima piazzola davanti a Leonardo Fornaroli, promosso in prima fila. Anche Taylor Barnard avanzerà di una casella, scattando proprio davanti a Saucy.

Il portacolori di ART non ha rallentato a sufficienza in curva 15 mentre c’era esposta la bandiera gialla. Diversa invece la motivazione che ha portato alla penalità di Boya. Quest’ultimo ha ostacolato Zak O’Sullivan in curva 18, rimediando, come detto, tre posizioni che vanno ad aggiungersi alle cinque ricevute nella Feature Race di Melbourne. Boya scatterà dunque dalla 25esima piazza.