formula 1

La corsa Sprint di Shanghai?
I piloti bocciano tale scelta

Non l'hanno mandata a dire. Il campione del mondo Max Verstappen e il ferrarista Carlos Sainz, hanno criticato apertament...

Leggi »
Rally

Rally di Ungheria
Tempestini vince tra i colpi di scena

Michele Montesano Non poteva che esserci avvio di stagione più intenso ed emozionante per l’European Rally Championship. Il R...

Leggi »
Formula E

Misano – Gara 2
Wehrlein 1°, finale amaro Nissan

Da Misano - Michele Montesano Ciò che la FIA toglie, la pista restituisce. Pascal Wehrlein ha vendicato la Porsche, privata d...

Leggi »
Formula E

Misano – Qualifica 2
Hughes firma la pole del riscatto

Da Misano - Michele Montesano L’adrenalina della Formula E ha letteralmente stregato il pubblico di Misano accorso ancora pi...

Leggi »
Formula E

Squalificato da Costa
Rowland eredita la vittoria di Misano

Da Misano - Michele Montesano Dalla gioia del podio alla delusione della squalifica, succede anche questo in Formula E. Il p...

Leggi »
Formula E

Misano – Gara 1
Da Costa li fulmina tutti

Da Misano - Michele Montesano Sorpassi a ogni curva, numerosi cambi di posizione, gara serrata e risultato incerto fino all’u...

Leggi »
8 Mar [10:07]

Sei settimane di stop per Elliott
Berry continua sugli ovali, Taylor ad Austin

Marco Cortesi

Chase Elliott resterà fuori gioco ancora diverse gare. Il campione figlio d'arte, da anni pilota più popolare della NASCAR, ha riportato la frattura scomposta della tibia sinistra in un incidente in snowboard, e dopo l'operazione per regolarizzarla, non potrà caricare peso sull'arto: il recupero dovrebbe essere in sei settimane.

Dopo un debutto non certo facile, anche per la poca preparazione, il team Hendrick ha dato fiducia a Josh Berry per quanto riguarda gli ovali. A 32 anni, il pilota di Nashville è uno dei prodotti più interessanti delle gare minori. Pilota amatoriale, aveva svoltato quando, online, aveva conosciuto Dale Earnhardt che l'aveva portato con se prima come meccanico e poi come pilota di late model. Dopo una serie importante di successi, era arrivata la chance della Xfinity Series, con diverse vittorie, sempre nel JR Motorsport, e nel 2022 il debutto full-time.  Ora, un'altra opportunità, non delle più facili per via della diversità delle vetture delle due categorie, tanto più entrando a stagione in corso.

Sul tracciato stradale di Austin, Rick Hendrick affiderà la vettura numero 9 a Jordan Taylor, pilota ufficiale Corvette e plurititolato nell'endurance. Si tratterà per lui del debutto in Cup Series. Tuttavia, ha partecipato allo sviluppo della Chevy Camaro "Garage 56" per la prossima 24 Ore di Le Mans.