formula 1

Imola - Libere 2
Leclerc si conferma leader

Giovedì, Charles Leclerc appariva molto fiducioso per gli sviluppi portati sulla SF-24, un po' meno Carlos Sainz, il qual...

Leggi »
GT World Challenge

Sprint a Misano – Qualifiche
Dominio BMW con Martin e Weerts

Michele Montesano - Foto Speedy BMW ha brillato nella notte di Misano, palcoscenico del secondo appuntamento stagionale del G...

Leggi »
FIA Formula 3

Imola - Qualifica
Perentoria tripletta Trident
Ramos precede Fornaroli

Dopo la doppietta messa a segno nella qualifica del 2022 con Zane Maloney e Roman Stanek, Trident è riuscita ad infilare una ...

Leggi »
formula 1

Imola - Libere 1
Ferrari, scatto da leader

L'autodromo di Imola si tinge di rosso Ferrari e Charles Leclerc accontenta subito i tifosi accorsi in massa per il primo...

Leggi »
formula 1

Hamilton sponsorizza Antonelli
"Fossi in Toto lo prenderei al mio posto"

Lewis Hamilton non ha fatto troppi giri di parole parlando ieri pomeriggio alla stampa nella hospitality Mercedes: "Chi ...

Leggi »
FIA Formula 3

CLAMOROSO
Stenshorne e Tsolov esclusi
rispettivamente da Silverstone e Spa

Una leggerezza sorprendente, considerando il livello di professionalità in cui agiscono, è costata cara a Martinius Stenshorn...

Leggi »
6 Gen [10:40]

Shwartzman al top a Sebring
Robb si avvicina al team Coyne

Marco Cortesi

Robert Shwartzman ha debuttato con una vettura IndyCar nei giorni scorsi a Sebring, guidando la Dallara numero 11 del team Ganassi per una valutazione in ottica 2024. La scuderia diretta da Mike Hull e Chip Ganassi perderà Alex Palou al termine di questa stagione, e ha già iniziato a guardarsi intorno. Il tester della Ferrari ha segnato il miglior tempo della giornata, che ha visto la partecipazione di quattro piloti.

In pista è sceso anche Sting Ray Robb con il team di Dale Coyne. Il vicecampione dell'IndyLights sta cercando di approdare in IndyCar e vorrebbe colmare il vuoto lasciato da Marcus Armstrong che, precedentemente dato per papabile da Coyne, è approdato da Ganassi. Per Coyne al momento non ci sono molte opzioni da affiancare al confermato David Malukas. Va ricordato che sulla piazza c'è anche Linus Lundqvist, che ha dominato l'IndyLights lo scorso anno davanti a Robb. Oltre al posto in Coyne, rimane aperto un altro sedile, quello del team Juncos accanto a Callum Ilott.

Gli altri piloti impiegati sono stati Kyffin Simpson e Dane Cameron, rispettivamente da Ganassi e Penske, con anche la scuderia del Capitano che ha approfittato della giornata di test extra riservata alla "valutazione piloti". Simpson correrà in Indy Lights quest'anno con il team HMD ma è legato a Ganassi da un'affiliazione, mentre Cameron correrà nel programma hypercar Porsche ed è da tempo il "pilota ufficiale" di Penske per diverse situazioni.