formula 1

FIA e F1, missione compiuta:
approvate le regole sui motori 2026

Finalmente. Dopo mesi, per non dire un paio d'anni, di trattative e discussioni, sono ufficialmente confermate le regole ...

Leggi »
formula 1

Misure anti porpoising dal 2023:
la delibera FIA con un compromesso

Nel Consiglio Mondiale di oggi, oltre ad approvare le power unit 2026, la FIA ha deliberato le misure in vigore dal 2023 cont...

Leggi »
formula 1

Verstappen non ha dubbi: "La Ferrari
più competitiva della mia Red Bull"

Il suo ruolino di marcia è impeccabile, la stagione 2022 è senza dubbio una delle migliori della sua carriera. Otto le vitto...

Leggi »
World Endurance

Ferrari prosegue i test della LMH
Cosa nasconde la livrea mimetica

Michele Montesano È un’estate intensa e priva di soste quella del reparto Ferrari Competizioni GT. Gli uomini di Maranello ...

Leggi »
Regional by Alpine

Intervista a Dino Beganovic
“Tanto lavoro con Prema dietro i miei successi”

Una partenza eccezionale, con sette podi nelle prime sette gare della stagione. Quello di Dino Beganovic, pilota della Ferrar...

Leggi »
Formula E

Vandoorne, l'ennesimo campione che
la F1 ha snobbato con troppa fretta

Nelson Piquet, Sebastien Buemi, Lucas Di Grassi, Jean-Eric Vergne (due volte), Antonio Felix Da Costa, Nyck De Vries, Stoffel...

Leggi »
8 Lug [18:33]

Spa - Gara 1
Tsolov piega Barter e Rinicella

Mattia Tremolada

Nikola Tsolov l’ha spuntata nella prima corsa di Spa al termine di un confronto serrato con Hugh Barter e Valerio Rinicella, che hanno dato filo da torcere al pilota dell’Alpine Academy. Al via, infatti, Barter ha subito preso il comando, affrontando in prima posizione la chicane di Les Combes. Alle spalle del duo di testa Rinicella ha scavalcato a propria volta Kirill Smal, che sul rettifilo del Kemmel ha perso due posizioni, scivolando in quarta piazza.

Pochi istanti più tardi è entrata la safety car, necessaria per rimuovere dalla via di fuga di Les Combes le vetture di Max Mayer e Maksim Arkhangelskii. Alla ripartenza Tsolov è tornato al comando, superando Barter prima che la safety car entrasse in azione di nuovo per il contatto tra Miron Pingasov e Tymoteusz Kucharczyk.

Al secondo restart è stato Rinicella il grande protagonista. Il pilota italiano ha scavalcato Barter e al giro successivo è andato all’attacco anche di Tsolov, rallentato da un piccolo problema al muso della propria vettura, che influiva sull’aerodinamica. Il portacolori di Campos è riuscito a resistere e anche Barter ne ha approfittato per riprendere la seconda piazza. Rinicella può comunque festeggiare il secondo podio stagionale dopo quella già conquistato a Jerez.

Quarto posto per Smal, seguito da Georg Kelstrup. Robert De Haan ha chiuso sesto, precedendo Manuel Espirito Santo, alla seconda gara con Campos. Dietro di lui Gael Julien, Christian Ho e Suleiman Zanfari hanno completato la top-10. Fuori gioco anche Vladislav Ryabov e Marcos Flack, mentre lo zero di Kucharczyk lo fa precipitare a 78 punti di distanza da Tsolov.

Venerdì 8 luglio 2022, gara 1

1 - Nikola Tsolov - Campos - 2’24”296 - 9 giri
2 - Hugh Barter - Campos - 0”876
3 - Valerio Rinicella - MP Motorsport - 1”334
4 - Kirill Smal - MP Motorsport - 1”988
5 - Greg Kelstrup - Campos - 2”598
6 - Robert De Haan - Monlau - 3”225
7 - Manuel Espirito Santo - Campos - 3”680
8 - Gael Julien - Drivex - 4”198
9 - Christian Ho - MP Motorsport - 4”356
10 - Suleiman Zanfari - MP Motorsport - 5”456
11 - Bruno Del Pino - Drivex - 7”334
12 - Tasanapol Inthraphuvasak - MP Motorsport - 7”834
13 - Filip Jenic - Campos - 8”426
14 - Jef Machiels - Monlau - 9”630
15 - Anshul Gandhi - Cram - 10”618
16 - Nelson Neto - Cram - 12”149
17 - Ethan Ischer - Sainteloc - 13”788
18 - Ricardo Gracia - GRS - 14”639
19 - Sebastian Gravlund - MP Motorsport - 15”239
20 - Daniel Nogales - Teo Martin - 15”796
21 - Lola Lovinfosse - Teo Martin - 17”260
22 - Alvaro Garcia - Formula de Campeones - 17”433
23 - Aurelia Nobels - Formula de Campeones - 25”952
24 - Teophile Nael - Sainteloc - 1’04”138

Ritirati
Vladislav Ryabov
Miron Pingasov
Maksim Arkhangelskii
Maximus Mayer
Tymoteusz Kucharczyk
Marcos Flack

Non partito
Ricardo Escotto

Il campionato
1.Tsolov 190 punti; 2.Kurcharczyk 112; 3.Barter 87; 4.Kelstrup 67; 5.Smal 61; 6.Inthraphuvasak, Jenic 56; 8.Zanfari 53; 9.Rinicella, Julien 46; 11.Espirito Santo 44; 12.Wurz 25; 13.De Haan 21; 14.Pingasov 16; 15.Ho 11; 16.Del Pino 10; 17.Nogales 1.‍‍

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone
gdlracinggdlhouse