Rally

Rally di Montecarlo – 2° giorno mattino
Loeb al comando, paura per Fourmaux

Michele Montesano È sempre più Sebastien Loeb il dominatore del Rally di Montecarlo. Il nove volte iridato ha sempre più ne...

Leggi »
Regional Asia

Yas Marina - Qualifica 1
Minì velocissimo, Montoya sorprende

Due sessioni di qualifiche movimentate e divertenti hanno dato il via alla stagione 2022 della Formula Regional Asia, ch...

Leggi »
Rally

Rally di Montecarlo – 1° giorno
Ogier vola, Loeb lo marca a vista

Michele Montesano La novantesima edizione del Rally di Montecarlo ha aperto ufficialmente una nuova era del WRC, quella del...

Leggi »
formula 1

L'Alpine turbolenta,
fra uscite e tensioni

Via Ciryl Abiteboul, che era team principal, via Remi Taffin, capo del reparto motori, via Marcin Budkwoski, nel 2021 diretto...

Leggi »
Rally

Rally di Montecarlo – Shakedown
Ogier - Loeb è subito duello

Michele Montesano Finalmente è arrivato il tanto atteso giorno del debutto per le nuove Rally1. Come da tradizione è stato ...

Leggi »
formula 1

Gare sprint 2022 a rischio?
Manca l'intesa con tutti i team

Le gare sprint del sabato, nuovo pallino di Formula 1, quest'anno dovrebbero aumentare a 6. Dovrebbero, appunto, perché i...

Leggi »
29 Ago [16:08]

Spa - Qualifica
Hamilton super eroe per Bosman

Massimo Costa - XPB Images

Stamane Lewis Hamilton si è svegliato di buon ora, ha spostato la tenda della finestra per controllare il meteo, che a Spa è sempre una sorpresa, poi ha acceso il telefonino. Ha letto le prime notizie della giornata e il suo cuore ha avuto un sobbalzo. Chadwick Boseman, star del film Black Panther, primo super eroe di colore, è infatti scomparso ieri notte dopo lunga malattia. Hamilton era molto rattristato per tale perdita ed ha voluto essere lui, una volta di più, il super eroe per dedicare la pole numero 93 al compianto Boseman.

Una prestazione fuori dalla norma quella del campione del mondo, una delle tante, capace di rifilare mezzo secondo al compagno di squadra Valtteri Bottas, colpevole per avere commesso un paio di sbavature. Il finlandese ha rischiato di perdere la prima fila: Max Verstappen con la Red Bull-Honda si è infatti piazzato terzo a 15 millesimi. Una prova di grande qualità quella dell'olandese che dividerà la seconda fila con un Daniel Ricciardo e una Renault in forma strepitosa. L'australiano al momento giusto ha fatto la differenza lasciando il compagno Esteban Ocon (comunque buon sesto) a tre decimi. Quinto è, invece, Alexander Albon con la seconda Red Bull-Honda che ha rimediato il classico mezzo secondo da Verstappen.

Quarta fila per Carlos Sainz, veloce con la McLaren Renault, e Sergio Perez con la Racing Point-Mercedes, vettura dalla quale ci si aspettava molto di più a Spa. Lance Stroll è nono, poi Lando Norris che non ha trovato il guizzo vincente. Sesta fila tutta Alpha Tauri-Honda con Daniil Kvyat finalmente davanti a Pierre Gasly, poi in settima fila le due Ferrari con Charles Leclerc e Sebastian Vettel. Uno dei momenti più bui per il team di Maranello, che almeno è riuscito a superare la Q1 e a battere la Williams-Mercedes di George Russell e i team che utilizzano le power unit Ferrari, Alfa Romeo e Haas. Oggi Mattia Binotto deve consolarsi di questo...

Sabato 29 agosto 2020, qualifica

1 - Lewis Hamilton (Mercedes) - 1'41"252 - Q3
2 - Valtteri Bottas (Mercedes) - 1'41"763 - Q3
3 - Max Verstappen (Red Bull-Honda) - 1'42"778 - Q3
4 - Daniel Ricciardo (Renault) - 1'42"061 - Q3
5 - Alexander Albon (Red Bull-Honda) - 1'42"264 - Q3
6 - Esteban Ocon (Renault) - 1'42"396 - Q3
7 - Carlos Sainz (McLaren-Renault) - 1'42"438 - Q3
8 - Sergio Perez (Racing Point-Mercedes) - 1'42"532 - Q3
9 - Lance Stroll (Racing Point-Mercedes) - 1'42"603 - Q3
10 - Lando Norris (McLaren-Renault) - 1'42"657 - Q3
11 - Daniil Kvyat (Alpha Tauri-Honda) - 1'42"730 - Q2
12 - Pierre Gasly (Alpha Tauri-Honda) - 1'42"745 - Q2
13 - Charles Leclerc (Ferrari) - 1'42"996 - Q2
14 - Sebastian Vettel (Ferrari) - 1'43"261 - Q2
15 - George Russell (Williams-Mercedes) - 1'43"468 - Q2
16 - Kimi Raikkonen (Alfa Romeo-Ferrari) - 1'43"743 - Q1
17 - Romain Grosjean (Haas-Ferrari) - 1'43"838 - Q1
18 - Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo-Ferrari) - 1'43"950 - Q1
19 - Nicholas Latifi (Williams-Mercedes) - 1'44"138 - Q1
20 - Kevin Magnussen (Haas-Ferrari) - 1'44"314 - Q1

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone