Rally

WRC 2022: al via la rivoluzione ibrida
Chi sarà il successore di Ogier?

Michele Montesano Quello che si appresta a partire non sarà il solito Rally di Montecarlo, bensì l’inizio della nuova era p...

Leggi »
formula 1

Gomme da 18 pollici in Formula 1,
la grande sfida del 150° anno Pirelli

Nasce come anno importante, il 2022 della Pirelli. È il 150esimo di attività dell'azienda, con numerose novità in ambito ...

Leggi »
World Endurance

Test ad Alcaniz per la Peugeot 9X8
Il team salterà la 1000 Miglia di Sebring

Michele Montesano Continua senza sosta la tabella di marcia per il ritorno nel FIA WEC da parte di Peugeot Sport. Il team s...

Leggi »
altre

Adria sotto sequestro
Buco di 53 milioni di euro

Il paddock dell'area karting era strapieno, come sempre quando si è alla vigilia del primo evento internazionale organizz...

Leggi »
formula 1

La F1 pensa all'obbligo vaccinale:
non ci saranno casi simil Djokovic

Il caso di Novak Djokovic ha dominato la scena del dibattito internazionale, non solo sportivo. Il tennista serbo, numero 1 a...

Leggi »
Rally

Oreca obiettivo Dakar 2023 con l’ibrido
Allo studio anche un motore a idrogeno

Michele Montesano La quarantaquattresima edizione della Dakar è appena andata in archivio, ma Oreca punta lo sguardo già al...

Leggi »
8 Lug [18:11]

Spielberg, gara 1
Russell per il poker ART

Da Spielberg - Massimo Costa

Impressionante prova di forza del team ART nella prima gara GP3 di Spielberg. La squadra francese ha piazzato tutti i suoi quattro piloti nelle prime quattro posizioni. Ha vinto George Russell che partiva dalla pole ed ha ben gestito ognuno dei 24 giri in programma. Jack Aitken, secondo al via, ha tentato in qualche occasione di avvicinarsi al connazionale, ma alla fine ha saputo accontentarsi pensando ai punti dopo che in Spagna si era ritirato in gara 1. Russell diventa il leader del campionato con 49 punti, cinque in più di Nirei Fukuzumi.

Il giapponese partiva decimo, ma è salito sul terzo gradino del podio grazie anche alla penalità di 10" inflitta ad Anthoine Hubert. Il francese l'ha combinata grossa alla seconda curva forzando l'attacco all'interno su Leonardo Pulcini. Hubert ha urtato l'italiano a sua volta finito contro il compagno di squadra Steijn Schothorst. Hubert in un colpo solo ha eliminato i due piloti Arden che potevano puntare al podio, soprattutto l'italiano. Un vero peccato. Il franceese è stato penalizzato di 10", forse un po' poco considerando l'entità del danno commesso. Col ritmo tenuto, Hubert ha così perso una sola posizione, da terzo a quarto.

Notevole la gara di Ryan Tveter, quinto e primo dei piloti Trident. L'americano ha disputato una prova decisamente tosta precedendo il compagno di squadra Giuliano Alesi, sesto e per la prima volta in zona punti, come Tveter del resto. Dorian Boccolacci partiva terzo, ma è scattato male ripetendosi al restart dalla VSC "chiamata" per recuperare la vettura di Pulcini. Per tutta la corsa ha ingaggiato un bel duello con Alessio Lorandi, in lotta per la settima piazza. Nei giri finali, il francese si è lanciato all'attacco di Alesi, passandolo, poi di Tveter, ma è andato largo ed ha concluso nono.

Lorandi, da undicesimo ha concluso settimo. Una corsa non facile quella dell'italiano di Jenzer. In rettifilo, non riusciva a prendere la scia di Boccolacci, forse più scarico nell'anteriore, ma ci ha provato in tutte le maniere a sorpassarlo. A metà gara, Lorandi si è anche dovuto guardare dalle insidie di Raoul Hyman che più volte lo ha attaccato. Impeccabile la difesa di Alessio. Col settimo posto finale guadagnato con l'errore di Boccolacci nel giro finale, Lorandi partirà dalla prima fila in gara 2, seconda piazzola. In campionato è ora quarto, primo dei piloti non ART. Davanti a tutti in gara 2 scatterà Hyman, ottavo al termine di una prova molto grintosa. Arjun Maini ha recuperato un punto dopo aver stallato al via.

Sabato 8 luglio 2017, gara 1

1 - George Russell - ART - 24 giri 34'13"306
2 - Jack Aitken - ART - 2"390
3 - Nirei Fukuzumi - ART - 5"646
4 - Anthoine Hubert - ART - 14"051 *
5 - Ryan Tveter - Trident - 23"181
6 - Giuliano Alesi - Trident - 23"885
7 - Alessio Lorandi - Jenzer - 24"363
8 - Raoul Hyman - Campos - 24"930
9 - Dorian Boccolacci - Trident - 25"920
10 - Arjun Maini - Jenzer - 26"229
11 - Kevin Joerg - Trident - 28"975
12 - Marcos Siebert - Campos - 29"198
13 - Tatiana Calderon - DAMS - 30"489 **
14 - Bruno Baptista - DAMS - 31"654 **
15 - Julien Falchero - Campos - 1 giro

* Penalità di 10"
** Penalità di 5"

Giro più veloce: Anthoine Hubert 1'21"298

Ritirati
14° giro - Niko Kari
3° giro - Santino Ferrucci
2° giro - Steijn Schothorst
0 giri - Leonardo Pulcini

Il campionato
1.Russell 49; 2.Fukuzumi 44; 3.Hubert 34; 4.Lorandi 31; 5.Aitken 22; 6.Maini, Boccolacci 22; 8.Pulcini 18; 9.Hyman, Tveter 10; 11.Alesi 8; 12.Ferrucci 3.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone