formula 1

Briatore chiama, Domenicali risponde
Per l'ex team principal, un incarico?

Ci voleva Stefano Domenicali per riportare in F1 Flavio Briatore. L'ex team principal di Benetton e Renault, campione del...

Leggi »
formula 1

Per il GP dell'Arabia Saudita
arrivano le regole su come vestirsi...

Il circuito è ancora in via di definizione, i lavori sono clamorosamente in ritardo, ma intanto gli organizzatori del GP di J...

Leggi »
formula 1

Mazepin non fa sconti a se stesso
"L'autostima scende agli inizi in F1"

E' molto interessante l'intervista che Nikita Mazepin ha rilasciato alla Gazzetta dello Sport. Il pilota russo del te...

Leggi »
GT Internazionale

IGTC a Indianapolis
Vittoria Audi, tre italiani a podio

Vittoria marchiata Audi alla 8 Ore di Indianapolis, secondo appuntamento valido per l'Intercontinental GT Challenge 2021 ...

Leggi »
Rally

Rally di Spagna – Finale
Neuville vince, Evans tiene aperti i giochi

Michele Montesano Si è confermato un vero specialista dell’asfalto Thierry Neuville. Dopo aver dominato nella sua Ypres, il...

Leggi »
Rally

Rally di Spagna – 2° giorno finale
Neuville 1°, Ogier risponde a Sordo

Michele Montesano Non è cambiata la musica nel secondo giro pomeridiano del Rally di Spagna, undicesima prova del WRC 2021....

Leggi »
14 Lug [20:11]

Spielberg, gara 3
Fraga spezza il dominio Vesti

Massimo Costa

Gara 3 tutta spettacolo per il campionato europeo Formula Regional. Sui saliscendi del Red Bull Ring, una strepitosa battaglia a tre ha coinvolto Igor Fraga, Enzo Fittipaldi e Frederik Vesti per tutti i giri in programma, e per la prima volta quest’anno a vincere non è stata una delle vetture di casa Prema.

Vesti non ha avuto un avvio perfetto, come spesso accade a Spielberg in quanto la pole è sulla parte meno gommata della pista. Fraga è così passato a condurre e ha successivamente chiuso la porta agli avversari per tutta la corsa nonostante gli attacchi ripetuti del danese che del brasiliano.

La tensione è stata alta in particolare quando Fittipaldi è scivolato all’esterno tenendo giù il piede sull’erba, ma alla fine la sfida si è rivelata corretta, con entrambi portacolori della scuderia veneta che hanno a turno tentato di effettuare il sorpasso. L’ultima vera chance è stata rappresentata da una scordolata da parte di Fraga, che pur avendo lasciato un pericoloso varco ha subito recuperato la linea difensiva.

Conquista così il primo successo il team DR Formula by RP, mentre Fittipaldi sul traguardo ha avuto la meglio su Vesti con un margine ridottissimo. Al quarto posto ha concluso Guzman, che solo a tratti è riuscito (alla lontana) ad inserirsi. Quinta Sophia Floresch, protagonista di una “chiusura” cattiva nei confronti di Olli Caldwell, poi scivolato settimo dietro anche a David Schumacher. Da segnalare l’uscita di pista di Tom Beckhauser, finito contro le protezioni di curva 1. Non ha partecipato alla corsa Alexandre Bardinon, fermato precauzionalmente dopo l’incidente di gara 2.

Domenica 14 luglio 2019, gara 3

1 - Igor Fraga - DR Formula - 20 giri
2 - Enzo Fittipaldi - Prema - 0"477
3 - Frederik Vesti - Prema - 0"720
4 - Raul Guzman - DR Formula - 1"281
5 - Sophia Florsch - VAR - 1”622
6 - David Schumacher - US Racing - 2"250
7 - Olli Caldwell - Prema - 5"115
8 - Isaac Blomqvist - KIC - 2"702
9 - Konsa Lappalainen - KIC - 3"467
10 - Marcos Siebert - US Racing - 3"834
11 - Matteo Nannini - Corbetta by DF - 5"741
12 - Sharon Scolari - Scorace - 11"828

Giro più veloce: Sophia Florsch - 1'27"758

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone