Rally

Rovanperä festeggia il 1° titolo WRC
al Rallylegend fra una parata di stelle

Michele Montesano La ventesima edizione del Rallylegend vedrà le più grandi stelle del traverso dare spettacolo sulle strade...

Leggi »
formula 1

Suzuka - Libere 2
Piove sempre, Mercedes davanti

Piove sempre a Suzuka. Il secondo turno libero ha rispecchiato il meteo della prima sessione, ma ci sono stati alcuni cambiam...

Leggi »
formula 1

Atteso per sabato l'annuncio
Alpine dell'ingaggio di Gasly

E alla fine sarà Pierre Gasly il sostituto di Fernando Alonso nel team Alpine 2023. Tutto come era stato previsto nelle scors...

Leggi »
formula 1

Suzuka - Libere 1
Alonso comanda con la pioggia

Torna la F1 in Giappone e il primo impatto sulla bellissima pista di Suzuka, seconda soltanto a quella belga di Spa, è compli...

Leggi »
Rally

Hyundai e Solberg si separano
Quale sarà il futuro del team coreano?

Michele Montesano Cambio di rotta in casa Hyundai Motorsport nel WRC. Il team coreano ha deciso di non rinnovare il contrat...

Leggi »
formula 1

Il caso budget cap - Hamilton:
"Red Bull aveva sempre aggiornamenti..."

In attesa di conoscere l'esito della FIA riguardo la documentazione 2021 relativa al budget cap consegnata entro lo scors...

Leggi »
14 Lug [11:40]

Spielberg - Gara 2
Vesti, nessuno lo ferma

Massimo Costa

A Budapest ha vinto gara 3 su tre ruote, a Spielberg il successo se lo è guadagnato di rimonta nella prima corsa e nella seconda corsa dopo essere stato tamponato. Insomma, non c'è niente da fare per gli avversari, neanche le avversità fermano il danese del team Prema. Nella seconda prova austriaca, Vesti è stato fragorosamente tamponato alla curva 2 da Igor Fraga, un contatto che ha portato Enzo Fittipaldi a girare largo per evitare il compagno di squadra mentre anche Marcos Siebert si è girato colpito nel posteriore.

La corsa ha così avuto una fisionomia diversa con Fraga davanti a Schumacher e Vesti, poi Blomqvist, Lappalainen, Siebert e Fittipaldi. Il brasiliano del DR Formula ha tenuto bene la prima posizione, ma sapeva bene che non l'avrebbe scampata per quella tamponata. Intanto, Raul Guzman si è dovuto ritirare ai box mentre Tom Beckhauser ha urtato Sophia Floersch al giro 7 mandandola in testacoda, riuscendo però a ripartire.

Nella parte finale della corsa, Fraga ha scontato il drive-through mentre è entrata la safety-car per uscita di pista di Alexandre Bardinon. Vesti si è poi liberato con forza di David Schumacher passando in testa e da quel momento ha ripreso in mano il solito copione. Dietro però, ha iniziato a dare spettacolo il pilota che non ti aspetti: Konsta Lappalainen. Il finlandese del team KIC ha recuperato come un forsennato superando tutti e arrivando terzo davanti a Siebert e Fittipaldi. Brava la Floersch a rimontare in sesta piazza davanti a Beckhauser e Nannini mentre Fraga ha chiuso nono. Fuori pista invece Isaac Blomqvist che nei primi giri era quarto, salvo poi commettere più di un errore.

Domenica 14 luglio 2019, gara 2

1 - Frederik Vesti - Prema - 20 giri 32'31"230
2 - David Schumacher - US Racing - 1"401
3 - Konsta Lappalainen - KIC - 1"981
4 - Marcos Siebert - US Racing - 2"679
5 - Enzo Fittipaldi - Prema - 3"044
6 - Sophia Floersch - VAR - 3"649
7 - Tom Beckhauser - Technorace - 4"089
8 - Matteo Nannini - Corbetta by DF - 6"770
9 - Igor Fraga - DR Formula - 16"723
10 - Sharon Scolari - Scorace - 48"389

Giro più veloce: Frederik Vesti 1'26"716

Ritirati
15° giro - Isaac Blomqvist
7° giro - Alexandre Bardinon
4° giro - Olli Caldwell
4° giro - Raul Guzman

Il campionato
1.Vesti 228; 2.Fittipaldi 170; 3.Schumacher 115; 4.Caldwell 97; 5.Fraga 88; 6.Floersch 70; 7.Guzman 66; 8.Siebert 48; 9.Blomqvist 38; 10.Lappalainen 31.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone