F4 Nel mondo

La F4 UAE per prima schiererà le
Tatuus di seconda generazione con halo

Il FIA Formula 4 UAE Championship powered by Abarth sarà la prima serie per monoposto di Formula 4 a schierare per la stagion...

Leggi »
indycar

VeeKay in forse per Road America
Ware debutta con Coyne

Infortunio alla clavicola per Rinus VeeKay, che è ora in dubbio per la tappa IndyCar a Road America. Il giovane pilota olande...

Leggi »
formula 1

Il "nuovo" Tsunoda funziona:
in Francia per confermarsi

In Formula 1 ci sono fatti non casuali, e casuale, forse, non è stato nemmeno il settimo posto di Yuki Tsunoda a Baku. Messo ...

Leggi »
formula 1

Più spettacolo a Le Castellet?
Il nuovo asfalto come speranza

Quando il Gran Premio di Francia è stato cancellato dal calendario 2020 a causa della pandemia, probabilmente, sono stati in ...

Leggi »
formula 1

Primo GP di casa per l'Alpine,
che deve crescere sul passo-gara

Si avvicina il Gran Premio di Francia, quello di casa per l'Alpine, il marchio scelto dal gruppo Renault per identificare...

Leggi »
formula 1

Dosare le risorse fra 2021 e 2022:
il dilemma di Red Bull e Mercedes

Da un lato c'è da preparare la rivoluzione tecnica 2022, ormai dietro l'angolo, dall'altro c'è il presente, c...

Leggi »
9 Mag [10:58]

Sprint a Magny Cours - Qualifica 2
Engel porta la Mercedes in pole

Michele Montesano

Non poteva esserci risposta migliore per Maro Engel che, dopo la sfortunata gara di ieri sera, ha conquistato una pole perentoria a Magny Cours. Il pilota Mercedes partirà in prima posizione nella seconda manche del GT World Challenge Europe Sprint Cup. Albert Costa ha nuovamente sfiorato la prima posizione, dovendosi accontentare del secondo crono per soli 2 decimi. Terzo tempo per la McLaren del team Jota con Ben Barnicoat.

È stato l’alfiere del Toksport Engel a spezzare l’egemonia Audi a Magny Cours. Il tedesco è riuscito negli ultimi minuti a stabilire il miglior crono scavalcando la McLaren di Barnicot. Fondamentale è stata la bandiera rossa, esposta a un minuto dal termine, causata da Stephane Richelmi che ha mandato in testacoda la sua Bentley sul rettilineo di arrivo. Il vincitore di Gara 1 Dries Vanthoor si è dovuto accontentare del quarto crono, a seguire Alex Fontana poleman in Silver Cup.

Sesto tempo per Raffaele Marciello, l’italiano aveva scalato la classifica portandosi in pole a tre minuti dal termine. Il portacolori dell’AKKA-ASP poi non è riuscito a migliorarsi nell’ultimo tentativo. Chi ha da recriminare è sicuramente Pierre Alexandre Jean che, con la sua Bentley, stava per strappare la pole quando la sessione è stata fermata anzitempo. Nono crono per Jack Aitken, il collaudatore Williams in F1 alla sua prima presa di contatto con la Huracan non ha assolutamente sfigurato. A chiudere la Top-10 l’Audi di Frédéric Vervisch.

Dodicesimo crono, e primo di classe ProAm, per l’Aston Martin di Jonny Adam. Il pilota del Garage 59 ha creato il vuoto, con ben sette vetture a dividere il secondo di classe Dominik Baumann. Qualifica difficile per Mattia Drudi che, al volante dell’Audi Attempto Racing, non è riuscito ad andare oltre al sedicesimo tempo.

Domenica 9 maggio 2021, qualifica 2

1 - Maro Engel (Mercedes-AMG) - TokSport - 1'35"627
2 - Albert Costa (Lamborghini Huracan) - Emil Frey - 1'35"880
3 - Ben Barnicoat (McLaren 720 S) - Jota - 1'35"894
4 - Dries Vanthoor (Audi R8 LMS) - WRT - 1'35"985
5 - Alex Fontana (Lamborghini Huracan) - Emil Frey - 1'36"008
6 - Raffaele Marciello (Mercedes-AMG) - AKKA ASP - 1'36"026
7 - Pierre-Alexandre Jean (Bentley Continental) - CMR - 1'36"224
8 - Jules Gounon (Mercedes-AMG) - AKKA ASP - 1'36"259
9 - Jack Aitken (Lamborghini Huracan) - Emil Frey - 1'36"313
10 - Frederic Vervisch (Audi R8 LMS) - Sainteloc - 1'36"333
11 - Christopher Haase (Audi R8 LMS) - Sainteloc - 1'36"336
12 - Jonny Adam (Aston Martin Vantage AMR) - Garage 59 - 1'36"405
13 - Juuso Puhakka (Mercedes-AMG) - TokSport - 1'36"439
14 - Jim Pla (Mercedes-AMG) - AKKA ASP - 1'36"496
15 - Rik Breukers (Mercedes-AMG) - Madpanda - 1'36"502
16 - Mattia Drudi (Audi R8 LMS) - Attempto - 1'36"571
17 - Ryuichiro Tomita (Audi R8 LMS) - WRT - 1'36"604
18 - Kelvin van der Linde (Audi R8 LMS) - WRT - 1'36"645
19 - Christian Engelhart (Porsche 911) - Dinamic - 1'36"699
20 - Dominik Baumann (Mercedes-AMG) - SPS - 1'36"830
21 - Andrea Bertolini (Ferrari 488) - AF Corse - 1'36"837
22 - Nicolai Kjaergaard (Aston Martin Vantage AMR) - Garage 59 - 1'36"89
23 - Henrique Chaves (Lamborghini Huracan) - Barwell - 1'36"935
24 - Stéphane Richelmi (Bentley Continental) - CMR - 1'37"216
25 - Christopher Mies (Audi R8 LMS) - Attempto - 1'37"229
26 - Benjamin Hites (Ferrari 488) - Rinaldi - 1'37"274
27 - Giorgio Roda (Ferrari 488) - SKY Tempesta - 1'37"530

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone