formula 1

Sochi - Qualifica
Norris che pole, Sainz secondo
Hamilton sbaglia tutto, quarto

Nel giorno in cui Max Verstappen, dovendo partire dal fondo griglia per la penalità dovuta al cambio motore, la quarta unità,...

Leggi »
Regional by Alpine

Valencia - Gara 1
Colapinto trova il riscatto

1 - Franco Colapinto - MP Motorsport - 21 giri 2 - David Vidales - Prema - 0"4173 - Mari Boya - VAR - 4"0924 -...

Leggi »
Regional by Alpine

Valencia - Qualifica 1
Colapinto batte Vidales

1 - Franco Colapinto - MP Motorsport - 1’28"7692 - David Vidales - Prema - 1’28"8333 - Mari Boya - VAR - 1’28"...

Leggi »
FIA Formula 3

Alla scoperta di Hauger,
la nuova speranza della Norvegia

Il Dennis Hauger nel FIA Formula 3 ha chiuso un cerchio aperto da oltre dieci anni. Nel 2010 fu infatti un pilota norvegese a...

Leggi »
FIA Formula 3

Sochi – Gara 1
Hauger campione con Prema
Vittoria per Sargeant

Ha provato in tutti i modi a conquistare la vittoria di gara 1 a Sochi ma, nonostante il secondo posto, Dennis Hauger può fes...

Leggi »
FIA Formula 2

Sochi - Qualifica
Terza pole di fila per Piastri e Prema

Terza pole position consecutiva per Oscar Piastri in questa stagione di Formula 2, davanti a tutti ancora una volta in occasi...

Leggi »
19 Giu [15:11]

Sprint a Zandvoort - Gara 1
Feller-Fontana in solitaria

Michele Montesano

Vittoria dominata per la coppia Silver Ricardo Feller e Alex Fontana. L’equipaggio svizzero della Lamborghini griffata Emil Frey Racing ha conquistato la prima gara del GT World Challenge Europe Sprint Cup in scena a Zandvoort. Secondo posto, e primo di classe Pro, per il nostro Raffaele Marciello, in coppia con Timur Boguslavskiy, autore di una rimonta strepitosa. Il gradino più basso del podio è andato alla Bentley di Pierre Alexandre Jean e Ulysse De Pauw.

Allo start Feller ha mantenuto la prima posizione fin dai primi metri, transitando davanti a De Pauw. Durante il suo stint lo svizzero della Lamborghini ha incrementato il suo vantaggio allungando nei confronti degli inseguitori, tanto da cedere il volante a Fontana con ben 10 secondi di margine. Dopo una prima parte inconsistente per Boguslavskiy, ci ha pensato dapprima il team AKKA-ASP con una sosta perfetta e dopo Marciello a capovolgere la gara. L’italiano, appena preso le redini della Mercedes AMG, ha inanellato una serie di sorpassi culminati con l’affondo della Bentley di Jean a pochi minuti dal termine.

Fuori dal podio l’Audi di Frank Bird e Tomita Ryuichiro, con quest’ultimo che non è riuscito a resistere all’arrembante Marciello. Ciò nonostante l’equipaggio del Team WRT è riuscito ad ottenere il terzo posto di classe Silver. Il duello per il quinto posto, tutto marchiato Mercedes, ha animato gli ultimi minuti di gara: Oscar Tunjo, dopo una lotta serrata e senza esclusione di colpi, è riuscito ad avere la meglio su Konstantin Tereschenko.

Si è dovuto accontentare della settima piazza Maro Engel autore di uno stint movimento. Appena raccolto il testimone da Luca Stolz, il tedesco è stato protagonista di un testacoda fortunatamente innocuo. Engel, dopo una rimonta culminata al settimo posto, nelle ultime tornate ha dovuto dar sfoggio a tutta la sua esperienza per tenere dietro il campione in carica Dries Vanthoor. A chiudere la top-10 le Audi di casa Sainteloc Racing, con Frederic Vervisch e Aurélien Panis, e Attempto Racing di Christopher Mies e Jusuf Owega.

Diciottesimo posto assoluto e vittoria di classe ProAm per Henrique Chaves e Miguel Ramos. La Lamborghini del Barwell Motorsport ha preceduto la Ferrari AF Corse di Louis Machiels e Andrea Bertolini. Terzo posto, e ventiduesimo assoluto, per la Mercedes SPS di Dominik Baumann e Valentin Pierburg.

Sabato 19 giugno 2021, gara 1

1 - Feller/Fontana (Lamborghini Huracan) - Emil Frey - 37 giri
2 - Boguslavskiy/Marciello (Mercedes-AMG) - AKKA ASP - 9"628
3 - De Pauw/Jean (Bentley Continental) - CMR - 13"696
4 - Bird/Tomita (Audi R8 LMS) - WRT - 22"754
5 - Tunjo/Puhakka (Mercedes-AMG) - TokSport - 27"463
6 - Pla/Tereschenko (Mercedes-AMG) - AKKA ASP - 31"688
7 - Engel/Stolz (Mercedes-AMG) - TokSport - 32"394
8 - Weerts/Vanthoor (Audi R8 LMS) - WRT - 32"793
9 - Panis/Vervisch (Audi R8 LMS) - Sainteloc - 33"827
10 - Owega/Mies (Audi R8 LMS) - Attempto - 40"976
11 - Roussel/Haase (Audi R8 LMS) - Sainteloc - 41"841
12 - De Leener/Engelhart (Porsche 911) - Dinamic - 42"071
13 - Umbrarescu/Gounon (Mercedes-AMG) - AKKA ASP - 42"404
14 - Mosca/Drudi (Audi R8 LMS) - Attempto - 56"977
15 - Aitken/Lappalainen (Lamborghini Huracan) - Emil Frey - 57"498
16 - Goethe/Winkelhock (Audi R8 LMS) - WRT - 58"063
17 - Aka/Marschall (Audi R8 LMS) - Attempto - 1'05"119
18 - Ramos/Chaves (Lamborghini Huracan) - Barwell - 1'16"522
19 - Froggatt/Roda (Ferrari 488) - SKY Tempesta - 1'19"109
20 - Panciatici/Richelmi (Bentley Continental) - CMR - 1'20"623
21 - Machiels/Bertolini (Ferrari 488) - AF Corse - 1'32"251
22 - Perburg/Baumann (Mercedes-AMG) - SPS - 1'33"067
23 - West/Adam (Aston Martin Vantage AMR) - Garage 59 - 1 giro

Giro più veloce: Albert Costa 1'34"856

Ritirati
Kjaergaard/Tujula (Aston Martin Vantage AMR) - Garage 59
Costa/Siedler (Lamborghini Huracan) - Emil Frey
Hites/Perel (Ferrari 488) - Rinaldi
Perez Companc/Breukers (Mercedes-AMG) - Madpanda

Il campionato
1.Weerts/Vanthoor 31,5 punti; 2.Feller 29,5; 3.Fontana 29; 4.Boguslavskiy/Marciello 27.5; 5.Engel/Stolz 20,5; 6.De Pauw/Jean 13,5; 7.Costa 12; 8.Rougier 11,5; 9.Pla/Tereschenko 10,5; 10.Tunjo/Puhakka 9.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone