Rally

Rovanperä festeggia il 1° titolo WRC
al Rallylegend fra una parata di stelle

Michele Montesano La ventesima edizione del Rallylegend vedrà le più grandi stelle del traverso dare spettacolo sulle strade...

Leggi »
formula 1

Suzuka - Libere 2
Piove sempre, Mercedes davanti

Piove sempre a Suzuka. Il secondo turno libero ha rispecchiato il meteo della prima sessione, ma ci sono stati alcuni cambiam...

Leggi »
formula 1

Atteso per sabato l'annuncio
Alpine dell'ingaggio di Gasly

E alla fine sarà Pierre Gasly il sostituto di Fernando Alonso nel team Alpine 2023. Tutto come era stato previsto nelle scors...

Leggi »
formula 1

Suzuka - Libere 1
Alonso comanda con la pioggia

Torna la F1 in Giappone e il primo impatto sulla bellissima pista di Suzuka, seconda soltanto a quella belga di Spa, è compli...

Leggi »
Rally

Hyundai e Solberg si separano
Quale sarà il futuro del team coreano?

Michele Montesano Cambio di rotta in casa Hyundai Motorsport nel WRC. Il team coreano ha deciso di non rinnovare il contrat...

Leggi »
formula 1

Il caso budget cap - Hamilton:
"Red Bull aveva sempre aggiornamenti..."

In attesa di conoscere l'esito della FIA riguardo la documentazione 2021 relativa al budget cap consegnata entro lo scors...

Leggi »
29 Ago [8:07]

Suzuka, gara
Vittoria Impul con Hiramine-Baguette

Marco Cortesi

Spettacolare vittoria per la Nissan Impul alla 450 chilometri di Suzuka, quinta tappa del SuperGT giapponese. Nella gara sul circuito del Grand Prix F1, caratterizzata da due pit-stop obbligatori, la gestione delle gomme e una safety-car a metà corsa hanno condizionato l'esito favorendo Kazuki Hiramine e Bertrand Baguette, bravi a recuperare dal fondo dopo una qualifica non facile.

Dopo una prima parte di corsa che aveva visto Ronnie Quintarelli prendere il largo dalla pole position, la Nissan numero 23 ha iniziato a soffrire in termini di gomme. Nel lungo stint centrale, Quintarelli ha perso qualche posizione e il comando è stato così preso dalla Honda NSX di Nobuharu Matsushita e Koudai Tsukakoshi.  La seconda serie di soste ha visto diversi equipaggi ritardare il cambio e venire messi fuori gioco da un incidente di una Toyota GT300 e da una lunga safety-car. In particolare si sono trovati fuori gioco Sasahara-Oyu e Tachikawa-Ishiura, poi ritirati.

Questo ha aiutato in particolare le Nissan di Tsugio Matsuda, subentrato a Quintarelli, e Baguette. E proprio per contrastare il compagno di marca, Matsuda ha chiuso la porta alla Z numero 12 vedendosi sanzionare con un drive-through. Baguette ha poi raggiunto Tsukakoshi e si è involato verso il successo. Al terzo posto, la Toyota Sard di Sekiguchi-Nakayama che ha approfittato alla perfezione della safety-car, effettuando lo stop pochi secondi prima che la pit-lane venisse chiusa.

Quintarelli e Matsuda si sono classificati quinti, alle spalle anche della vettura gemella in Nismo di Chiyo-Takaboshi. Sasahara e Oyu con la Honda Mugen nei colori Red Bull hanno terminato sesti.

In GT300, vittoria per il team Goodsmile di Ukyo Katayama, con la Mercedes numero 4 guidata da Tatsuya Kataoka e Nobuteru Taniguchi.

Domenica 28 agosto, gara

1 - Hiramine-Baguette (Nissan Z) – Impul - 77 giri
2 - Tsukakoshi-Matsushita (Honda NSX) – Real - 6"63
3 - Sekiguchi-Nakayama (Toyota Supra) – Sard - 7"747
4 - Chiyo-Takaboshi (Nissan Z) – Nismo - 8"257
5 - Matsuda-Quintarelli (Nissan Z) – Nismo - 13"747
6 - Sasahara-Oyu (Honda NSX) – Mugen - 33"508
7 - Kunimoto-Sakaguchi (Toyota Supra) – Bandoh - 48"668
8 - Fenestraz-Miyata (Toyota Supra) – Tom's - 49"75
9 - Tsuboi-Alesi (Toyota Supra) – Tom's - 1'27"350
10 - Sasaki-Hirate (Nissan Z) – Kondo - 1'30"122
11 - Yamamoto-Makino (Honda NSX) – Kunimitsu - 1 giro
12 - Izawa-Otsu (Honda NSX) – Nakajima - 1 giro
13 - Nojiri-Fukuzumi (Honda NSX) – Arta - 1 giro
14 - Oshima-Yamashita (Toyota Supra) – Cerumo - 1 giro
15 - Tachikawa-Ishiura (Toyota Supra) – Cerumo - 17 Laps

Il campionato
1. Hiramine-Baguette 44.5; 2. Fenestraz-Miyata, Chiyo-Takaboshi, Tsukakoshi-Matsushita 34; 5. Oshima-Yamashita 30.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone