Rally

Rally di Lettonia – 1° giorno
Rovanperä batte Neuville e Ogier

Michele Montesano Riga ha fatto da antipasto a quello che sarà il Rally di Lettonia. I piloti del WRC si sono sfidati sulla s...

Leggi »
formula 1

L'analisi del mercato piloti 2025
Cosa accadrà nelle prossime settimane

Con il passaggio di Esteban Ocon al team Haas, diventano quattro e... mezzo i sedili vacanti nel Mondiale F1 per la prossima ...

Leggi »
Rally

Rally di Lettonia – Shakedown
Tänak precede Neuville, Toyota insegue

Michele Montesano Il WRC, questo fine settimana, farà tappa per la prima volta nella sua storia in Lettonia. La repubblica ba...

Leggi »
formula 1

Haas e Ferrari, accordo fino al 2028
E intanto sta per arrivare Ocon

Il team Haas ha rinnovato l'accordo con la Ferrari per la fornitura dei motori. Il costruttore americano potrà avere le p...

Leggi »
World Endurance

Aston Martin: a Silverstone
il debutto della Valkyrie LMH

Michele Montesano Eppur si muove. Aston Martin ha tenuto fede alla sua tabella di marcia e, come previsto, ha portato al debu...

Leggi »
Rally

Ogier e Rovanperä al via in Lettonia
Torna Lappi in Hyundai, Sesks con Ford

Michele Montesano Questo fine settimana il Mondiale Rally farà tappa per la prima volta in Lettonia. La repubblica baltica, g...

Leggi »
12 Giu [7:40]

Svelato il calendario provvisorio
della Season 11, l’Italia resta fuori

Michele Montesano

La Formula E si appresta a vivere la stagione più lunga di sempre. In occasione del Motor Sport Councicl della FIA, tenutosi a Samarcanda in Uzbekistan, è stato deliberato il calendario della Season 11 che vedrà il campionato elettrico affrontare ben diciassette E-Prix che si articoleranno in undici nazioni. Tra novità, ritorni e conferme, a mancare all’appello sarà la tappa italiana con l’esclusione della doppia gara di Misano che quest’anno aveva sostituito l’E-Prix di Roma. Dopo 10 anni, per la prima volta l’Italia non farà parte del campionato di Formula E.

Come da tradizione, la stagione prenderà il via con i test di Valencia. Il circuito intitolato a Ricardo Tormo ospiterà, dal 4 al 7 novembre prossimo, il debutto ufficiale delle nuove Gen3 Evo. Tra le prime novità anche il ritorno di un campionato diviso su due anni. Infatti l’apertura della Season 11 avverrà in Brasile, il 7 dicembre, con l’E-Prix di San Paolo. Dopo una pausa di un mese, la Formula E si darà appuntamento a Città del Messico che manterrà la classica collocazione di inizio gennaio.

Diriyah ospiterà il primo doppio E-Prix del campionato, rispettivamente il 14 e 15 febbraio, mentre la tappa di marzo, ancora in attesa di conferma, dovrebbe vedere l’arrivo della Thailandia nella località di Chiang Mai. Il 12 aprile, la Formula E sbarcherà negli USA, più precisamente a Miami che si alternerà con la tappa di Portland. L’E-Prix si svolgerà all’Homstead-Miami Speedway che ha ospitato già le gara di NASCAR e di IndyCar.

Ad aprire la stagione europea, il primo fine settimana di maggio, ci penserà Mante Carlo che, per la prima volta ospiterà due E-Prix. Dopo il positivo debutto di quest’anno, Tokyo raddoppierà con due gare, il 17 e 18 maggio. A seguire il double header di Shangai a cavallo tra maggio e giugno. Il calendario proseguirà con il ritorno di Giacarta, il 21 giugno, prima di rientrare in Europa per il doppio E-Prix di Berlino, il 12 e 13 giugno, che secondo indiscrezioni coinciderà nuovamente con una gara del FIA WEC. Infine, come da tradizione, la stagione si concluderà con le due gare a Londra, previste il 26 e 27 luglio.

Il calendario 2024-2025 della Formula E

4-7 novembre - Test a Valencia
7 dicembre 2024 - San Paolo (Brasile)
11 gennaio 2025 - Città del Messico (Messico)
14 + 15 febbraio 2025 - Diriyah (Arabia Saudita)
8 marzo 2025 - Chiang Mai (Thailandia) ??
12 aprile 2025 - Miami (Stati Uniti)
3 + 4 maggio 2025 - Montecarlo (Monaco)
17 + 18 maggio 2025 - Tokyo (Giappone)
31 maggio + 1° giugno 2025 - Shanghai (Cina)
21 giugno 2025 - Giacarta (Indonesia)
12 + 13 luglio 2025 - Berlino (Germania)
26 + 27 luglio - Londra (Regno Unito)