formula 1

Montmelò - Libere 2
Hamilton per 0"022 davanti a Sainz

Lavoro intenso per tutti i dieci team nella seconda sessione libera del GP di Spagna. Il difficile tracciato di Montmelò ha p...

Leggi »
FIA Formula 2

Montmelò - Qualifica
Aron batte Crawford per due millesimi

Da quando ha debuttato lo scorso anno in Formula 3, Paul Aron ha effettuato un totale cambio di mentalità: se, ai tempi dell’...

Leggi »
FIA Formula 3

Montmelò - Qualifica
Magia di Mansell, prima pole

Prima pole, al secondo anno nella categoria, per Christian Mansell. Attenzione, nessuna parentela con quel Nigel Mansell che ...

Leggi »
formula 1

Montmelò - Libere 1
Norris apre il weekend spagnolo

Come accaduto a Montreal, anche a Montmelò nel GP di Spagna è la McLaren a comandare al termine del primo turno libero. Se in...

Leggi »
formula 1

De Meo nomina Briatore
consigliere esecutivo Alpine

Flavio Briatore torna in F1 con un ruolo attivo. Luca De Meo, amministratore delegato del Gruppo Renault, alla continua ricer...

Leggi »
24 ore le mans

La debacle di Alpine e Peugeot: gara
stregata tra ritiri e mancata competitività

Michele Montesano Nemo profeta in patria est: la 92ª edizione della 24 Ore di Le Mans si è rivelata stregata per le Case fra...

Leggi »
6 Giu [7:42]

Lola estende la sua presenza
fino al 2030 con le monoposto Gen4

Michele Montesano

Pur non avendo disputato neppure un E-Prix, Lola ha confermato la sua presenza in Formula E fino al 2030. Lo storico costruttore inglese, che entrerà nel campionato full electric a partire dalla prossima stagione, ha quindi esteso il proprio impegno anche con le monoposto Gen4. Proprio lo scorso marzo, in occasione della gara di Tokyo, era stato annunciato l’ingresso congiunto di Lola e Yamaha per sviluppare il powertrain che andrà a equipaggiare le vetture del team ABT nella Season 11.

Sebbene lo sviluppo e la realizzazione del motore sia arrivato a buon punto, tanto che dovrebbe fare il suo esordio in pista entro questo mese, la collaborazione tra Lola e il costruttore giapponese pare sia destinata ad esaurirsi al termine dei prossimi due campionati. Infatti Yamaha, che tornerà nel mondo delle quattro ruote dopo quasi trent’anni di assenza, attualmente non ha rilasciato dichiarazioni in merito al suo prosieguo dell’avventura in Formula E.

Ad oggi, sono quattro i costruttori che hanno aderito al nuovo ciclo tecnico della serie elettrica. A Nissan, Jaguar e Porsche si è aggiunta Lola, in attesa che arrivi la conferma delle altre Case attualmente impegnate nel campionato. Il costruttore inglese, di proprietà del miliardario Till Bechtolsheimer, per prepararsi allo sbarco in Formula E si affiderà a Mark Preston e Keith Smut, entrambe figure chiave nel team DS Techeetah. La serie riservata alle monoposto elettriche sarà, però, solamente il primo tassello per Lola che ha l’obiettivo di espandersi nel mondo del motorsport anche in altre categorie.