GT Internazionale

GT Masters – Oschersleben
Marciello apre, Ammermüller leader

Michele Montesano Non poteva esserci inizio più avvincente e combattuto per la stagione 2021 dell’ADAC GT Masters. A comand...

Leggi »
Super Formula

Autopolis - Gara
Alesi fa il colpaccio

Ad Autopolis, prima inaspettata vittoria di Giuliano Alesi in Super Formula: soltanto alla seconda presenza nella categoria, ...

Leggi »
formula 1

La McLaren sorprende:
a Montecarlo livrea Gulf

La McLaren sorprende tutti: al Gran Premio di Monaco correrà con un'inedita livrea arancio-azzurro Gulf, una delle più ic...

Leggi »
F4 Italia

Le Castellet - Gara 3
Tramnitz prende il largo

1 - Tim Tranmitz - US Racing - 14 giri - 33'00"8222 - Oliver Bearman - VAR - 1"6683 - Vlad Lomko - US Racing - ...

Leggi »
F4 Italia

Le Castellet - Gara 2
Tramnitz resiste a Browning

1 - Tim Tranmitz - US Racing - 14 giri - 33'51"4232 - Luke Browning - US Racing - 0"6873 - Kirill Smal - Prema ...

Leggi »
indycar

Indy Road - Gara
VeeKay si prende la prima vittoria

1 - Rinus VeeKay (Dallara-Chevy) - ECR - 86 giri2 - Romain Grosjean (Dallara-Honda) - Coyne - 4"9510 3 - Alex Palou (Dal...

Leggi »
2 Mag [7:21]

Texas, gara 1
Dixon al top, McLaughlin stupisce

Marco Cortesi

Dominio di Scott Dixon nella prima manche dell'IndyCar in Texas. Sulla pista di Fort Worth, si è rivelato sin da subito difficile sorpassare, almeno con gomme nuove, cosa che ha favorito le varie "fughe" del neozelandese. Su una distanza di 300 miglia, la corsa ha visto chiudere secondo uno strepitoso Scott McLaughlin, rookie assoluto al primo appuntamento su ovale, e terzo Pato O'Ward. Gran parte dei cambi di posizione sono avvenuti ai box o in seguito a caution e safety-car: il principale "imputato" è il profilo di curva 1 e 2, già accusato negli ultimi anni di avere ridotto la competizione. 

Presa la leadership da Alex Palou, che partiva primo a causa della cancellazione per pioggia della qualifica, Dixon se n'è subito andato. A compromettere per molti la gara è stato un contatto tra Newgarden e Bourdais, con quest'ultimo finito nelle barriere (e Newgarden penalizzato). Ciò ha messo coloro che avevano appena fatto il pit sotto di un giro, e anche dopo il riaccodamento, intrappolati a fondo gruppo. Tra loro Will Power e Marcus Ericsson.

Ad aiutare McLaughlin, che era risalito sino al terzo posto, è stato un pit-stop non perfetto di Felix Rosenqvist, che ai due terzi di gara si trovava alle spalle di Dixon. Lo svedese è stato involontario protagonista di un incidente al giro 160 quando, dopo aver passato James Hinchcliffe, la sua vettura ha tolto carico da quella del canadese, finita a muro.

L'ultimo stop è stato quello di Colton Herta, fermato da un problema meccanico, probabilmente un detrito che ha preso fuoco nella zona del freno posteriore destro. Graham Rahal si è così portato quinto, alle spalle di Palou. Prima vittoria dell'anno per Dixon, McLaughlin miglior pilota Penske, con Newgarden sesto, e doppietta di piloti neozelandesi.

Domenica 2 maggio 2021, gara 1

1 - Scott Dixon (Dallara-Honda) - Ganassi - 212 giri
2 - Scott McLaughlin (Dallara-Chevy) - Penske - 212
3 - Pato O’Ward (Dallara-Chevy) - AMSP - 212
4 - Alex Palou (Dallara-Honda) - Ganassi - 212
5 - Graham Rahal (Dallara-Honda) - RLL - 212
6 - Josef Newgarden (Dallara-Chevy) - Penske - 212
7 - Jack Harvey (Dallara-Honda) - Shank - 212
8 - Alexander Rossi (Dallara-Honda) - Andretti - 212
9 - Takuma Sato (Dallara-Honda) - RLL - 212
10 - Simon Pagenaud (Dallara-Chevy) - Penske - 212
11 - Tony Kanaan (Dallara-Honda) - Ganassi - 212
12 - Ed Jones (Dallara-Honda) - Coyne - 212
13 - Felix Rosenqvist (Dallara-Chevy) - AMSP - 212
14 - Will Power (Dallara-Chevy) - Penske - 212
15 - Pietro Fittipaldi (Dallara-Honda) - Coyne - 212
16 - Ryan Hunter-Reay (Dallara-Honda) - Andretti - 212
17 - Ed Carpenter (Dallara-Chevy) - ECR - 212
18 - Dalton Kellett (Dallara-Chevy) - Foyt - 212
19 - Marcus Ericsson (Dallara-Honda) - Ganassi - 211
20 - Rinus VeeKay (Dallara-Chevy) - ECR - 211
21 - Conor Daly (Dallara-Chevy) - ECR - 211
22 - Colton Herta (Dallara-Honda) - Andretti - 190

Ritirati
159° giro - James Hinchcliffe - 158
56° giro - Sebastien Bourdais - 55

Il campionato
1. Dixon 118; 2. Palou 100; 3. Power 81; 4. O'Ward 80; 5. Harvey 77.‍

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone