formula 1

Schumacher-Mazepin anche nel 2022,
la Haas conferma i suoi piloti

Mick Schumacher e Nikita Mazepin saranno i piloti Haas anche nel campionato di Formula 1 2022: l'ufficialità è arrivata a...

Leggi »
formula 1

Ibrido aggiornato sulla Ferrari,
ma Leclerc in Russia parte dal fondo

Charles Leclerc potrà contare su una potenza extra a partire dal Gran Premio di Russia di questo weekend. La Ferrari del mone...

Leggi »
formula 1

Il weekend di Monaco "normalizzato":
dal 2022 basta prove libere al giovedì

Anche le tradizioni non sono per sempre, e nel 2022 in Formula 1 ne sparirà una tipica del Gran Premio di Monaco: il weekend ...

Leggi »
formula 1

Honda al massimo fino alla fine:
da Spa batterie evolute per la Red Bull

Il mantra lo conosciamo da mesi: la Honda lascerà la Formula 1 a fine stagione, ma sta dando sempre il massimo per uscire di ...

Leggi »
formula 1

Whitmarsh torna in Formula 1:
ruolo dirigenziale in Aston Martin

Martin Whitmarsh rientra nel giro della Formula 1, e lo fa con il team Aston Martin: sarà responsabile della nuova divisione ...

Leggi »
F3 FIA Asia

È pronto il calendario 2022
Cinque eventi tra Yas Marina e Dubai

La bella e avvincente stagione 2021 della F3 Asia organizzata dalla Top Speed dell'italiano Davide De Gobbi è alle spalle...

Leggi »
8 Giu [8:00]

Texas, qualifica: Sato in gran spolvero

Marco Cortesi

E' in gran forma Takuma Sato. Il giapponese del team Rahal, arrivato terzo sia alla Indy 500 sia a Detroit, ha segnato la pole position dell'appuntamento IndyCar in Texas, battendo sulla media dei due giri uno Scott Dixon particolarmente in forma. In palla anche Sebastien Bourdais, che con la vettura di punta del team Coyne ha preceduto Ryan Hunter-Reay in una cinquina Honda. Staccato Simon Pagenaud, vincitore di Indy. Sesto posto per Spencer Pigot, seguito da Josef Newgarden e James Hinchcliffe.

Indietro i debuttanti, su una pista difficile per loro. Colton Herta si è piazzato decimo davanti ad Alexander Rossi, mentre Marcus Ericsson, quattordicesimo, ha preceduto, oltre a Will Power, Felix Rosenqvist. Da segnalare un solo incidente, quello di Tony Kanaan, che ha strisciato contro le barriere. Su una pista spazzata dalla pioggia al venerdì, e in cui uscire di traiettoria poteva essere fatale, Marco Andretti si è salvato per un pelo, finendo però ventunesimo.

Venerdì 8 giugno 2019, qualifica

1 - Takuma Sato (Dallara-Honda) - RLL - 220.25
2 - Scott Dixon (Dallara-Honda) - Ganassi - 220.162
3 - Sebastien Bourdais (Dallara-Honda) - Coyne - 219.746
4 - Ryan Hunter-Reay (Dallara-Honda) - Andretti - 219.537
5 - Simon Pagenaud (Dallara-Chevy) - Penske - 219.355
6 - Spencer Pigot (Dallara-Chevy) - ECR - 219.099
7 - Josef Newgarden (Dallara-Chevy) - Penske - 218.666
8 - James Hinchcliffe (Dallara-Honda) - SPM - 218.459
9 - Graham Rahal (Dallara-Honda) - RLL - 218.449
10 - Colton Herta (Dallara-Honda) - Harding - 218.406
11 - Alexander Rossi (Dallara-Honda) - Andretti - 218.295
12 - Zach Veach (Dallara-Honda) - Andretti - 218.074
13 - Ed Carpenter (Dallara-Chevy) - ECR - 217.982
14 - Marcus Ericsson (Dallara-Honda) - SPM - 217.953
15 - Will Power (Dallara-Chevy) - Penske - 217.899
16 - Felix Rosenqvist (Dallara-Honda) - Ganassi - 217.182
17 - Charlie Kimball (Dallara-Chevy) - Carlin - 217.165
18 - Santino Ferrucci (Dallara-Honda) - Coyne - 217.063
19 - Conor Daly (Dallara-Chevy) - Carlin - 216.175
20 - Matheus Leist (Dallara-Chevy) - Foyt - 215.093
21 - Marco Andretti (Dallara-Honda) - Andretti - 206.901
22 - Tony Kanaan (Dallara-Chevy) - Foyt -

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone