29 Nov [13:01]

Toto Wolff: “La Formula E corre sui
circuiti di Mario Kart con piloti veri”

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Mattia Tremolada

Toto Wolff è ritornato al proprio posto nel box Mercedes nella prima sessione di prove libere di Abu Dhabi, dopo aver saltato la trasferta di San Paolo. “È stato strano seguire la gara da casa. Credo fosse da Barcellona 2012, quando lavoravo ancora per la Williams, che non mancavo ad una corsa. In questo periodo dell’anno abbiamo moltissimo lavoro in fabbrica, ma ci sono anche diverse gare, con i Gran Premi del Brasile e di Abu Dhabi separati dall’e-prix di Riyad. Ho dovuto dare priorità alle cose più urgenti, sacrificandone altre”.

Il Responsabile del Motorsport di Mercedes-Benz ha commentato il primo fine settimana delle Frecce d’Argento nel campionato completamente elettrico: “È stato un weekend molto piacevole. Non ero mai stato in Arabia Saudita e non mi sarei mai aspettato così tanto calore e così tanta passione da parte dei tifosi. È stato speciale lanciare il nostro team di Formula E. È un campionato molto diverso rispetto alla F1, i circuiti sembrano quelli di Mario Kart ma con piloti veri”.

Wolff ha poi speso parole di elogio proprio per i suoi piloti: “Stoffel (Vandoorne) e Nick (De Vries) si sono integrati benissimo con la squadra e hanno subito creato un bellissimo gruppo. Entrambi hanno contribuito in maniera importantissima allo sviluppo del team. È stato incredibile essere competitivi fin dalla prima corsa”.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone