formula 1

Ben Sulayem investigato per
l'esito del GP di Jeddah 2023

Non c'è che dire, se i risultati in pista dei Gran Premi di F1 sono quanto meno scontati per via del dominio Red Bull, il...

Leggi »
World Endurance

Il BoP un male inevitabile nel WEC
purché usato nella giusta maniera

Michele Montesano - XPB Images Come prevedibile, a conclusione della 1812 km del Qatar si è tornato a parlare di BoP. Al di ...

Leggi »
formula 1

McLaren sotto le aspettative
Attesi importanti sviluppi

Massimo Costa - XPB Images La stagione 2023 per la McLaren si era conclusa in maniera brillantissima, con una seconda parte d...

Leggi »
World Endurance

Peugeot: oltre il danno la beffa
Squalificati Vergne-Müller-Jensen

Michele Montesano Dalla gioia di un podio tanto inseguito e finalmente alla portata, all’amara delusione della squalifica. C...

Leggi »
formula 1

Jos Verstappen attacca Horner
e terremota il team Red Bull

Chi ci legge da anni, conosce il nostro pensiero su Jos Verstappen, padre del pilota Max Verstappen. Un personaggio sempre&nb...

Leggi »
World Endurance

Lusail – Gara: dominio Porsche
Tripletta in Hypercar, vittoria in LMGT3

Michele Montesano La stagione 2024 del FIA WEC è iniziata nel segno della Porsche. Sempre al vertice, fin dalle prime sessio...

Leggi »
15 Nov [1:35]

Trophy Race a Yas Marina
Dunne l'uomo da battere

La Formula 4 farà compagnia alla F1 sul circuito di Yas Marina con il classico Trophy Race. Nel corso del weekend si svolgeranno due gare: la sessione di qualifica del venerdì deciderà la griglia di partenza della corsa del sabato mentre la graduatoria dei giri più veloci di gara 1 segnerà lo schieramento della seconda frazione. Senza dubbio il pilota da battere è Alex Dunne, fresco di accordo con Hitech per partecipare al campionato britannico GB3 nel 2023.

Dunne, campione inglese di F4 e vice campione della serie italiana è iscritto alla prova di Yas Marina dal team Hitech che lo sta allevando molto bene. La squadra diretta da Oliver Oakes presenterà anche William Macintyre, che ha gareggiato nella Ginetta UK, e Kanato Le, gestito dall'ex F1 Mark Blundell. Con Hitech anche Jimmy Piszcyk, campione australiano della F.Ford.

Il team Carlin si presenta con il neozelandese Louis Sharp, quarto nella F4 inglese e l'australiano Costa Toparis, con esperienze in F4 nel proprio paese e visto recentemente al FIA Motosport Games. Il team Xcel avrà Viktoria Blokhina, onnipresente nei campionati F4, e i kartisti emiratini Sebastian Murray e Federico Rifai. Da segnalare anche la presenza di Keanu Al Azhari e Matteo Quintarelli, pure loro in arrivo dal karting.
gdlracing