indycar

Iowa - Gara 2
Power vince, che paura per Ray Robb
Il video del crash nel giro finale

Marco CortesiIl team Penske ha messo a segno in Iowa uno 1-2 vincendo anche la seconda gara con Will Power. Una corsa senza g...

Leggi »
indycar

Iowa - Gara 1
Prima su ovale per McLaughlin

Prima vittoria su ovale per Scott McLaughlin all'Iowa Speedway nella prima corsa del weekend dell'IndyCar nella capit...

Leggi »
World Endurance

San Paolo – Gara
Vittoria del riscatto per Toyota

Michele Montesano Toyota torna a dominare la scena del FIA WEC. Dopo la cocente sconfitta della 24 Ore di Le Mans, la squadra...

Leggi »
Regional by Alpine

Mugello - Gara 2
Wharton regola Badoer

Sul circuito del Mugello, James Wharton ha messo a segno la sua prima vittoria nel campionato Regional by Alpine: prima di og...

Leggi »
F4 Italia

Mugello - Gara 3
La tripla... tripletta di Slater
Scopriamo chi è il talento inglese

Volto granitico, duro, che sarebbe perfetto per un film di Ken Loach nelle sue rappresentazioni della middle class britannica...

Leggi »
Regional by Alpine

Mugello - Qualifica 2
Prima pole di Badoer

La prima pole position di Brando Badoer nella Regional European by Alpine, arriva proprio su un circuito italiano. La pole di...

Leggi »
6 Mar [9:41]

USF Pro2000 a St.Petersburg
Ritorno vincente per Brooks

Mattia Tremolada

Un anno dopo l’incidente che lo aveva costretto a vivere la stagione 2022 da spettatore, Christian Brooks è tornato al successo. Sul circuito cittadino di St.Petersburg, lo stesso che aveva quasi messo fine alla sua carriera, il pilota americano ha conquistato pole position e vittoria in gara 1, riscattandosi dall’errore dell’anno passato. Ad emergere come leader della USF Pro 2000, nuova nomenclatura dell’ex Indy Pro, è però stato Miles Rowe, 22enne di Atlanta (Georgia) supportato dal programma Force Indy per le minoranze.

Dopo aver perso all’ultima gara il titolo USF2000 2022, Rowe ha conquistato la vittoria in gara 2 con una gran prova di forza, liberandosi uno dopo l’altro di Lirim Zendeli, Jace Denmark, Francesco Pizzi e Kiko Porto. Grazie anche al terzo posto ottenuto nella prima manche il portacolori di Pabst guida ora la classifica con tre punti di vantaggio nei confronti del brasiliano Porto, due volte secondo.



Al via della seconda manche il pilota di DEForce ha subito sopravanzato il poleman Pizzi (in foto). Il 18enne di Frascati all’esordio in USF Pro ha mostrato un ottimo potenziale velocistico, chiudendo secondo in qualifica per soli 11 millesimi e mettendo a segno la pole position per gara 2 grazie al giro più veloce fatto segnare nella prima corsa. Pizzi ha però perso posizioni al via con le partenze lanciate, perdendo la possibilità di salire sul podio, ma conquistando comunque due promettenti top-5.

Il portacolori di TJ Speed inoltre è stato il migliore del nutrito gruppo di piloti provenienti dai campionato europei. Zendeli ha chiuso quarto in gara 2, rispondendo agli attacchi nel finale dello stesso Pizzi. Reece Ushijima è risultato quinto nella prima manche, ma ha picchiato contro il muro di curva 2 nella seconda. Il vice-campione GB3 Joel Granfors non è andato oltre un ottavo posto, lontano dal passo dei primi, così come Ricardo Escotto e Nicholas Monteiro (entrambi in arrivo dalla Formula 4), confinati a fondo gruppo.

Sabato 4 marzo 2023, gara 1

1 - Christian Brooks - Turn 3 - 25 giri in 36’34”898
2 - Kiko Porto - DEForce - 0”614
3 - Myles Rowe - Pabst - 0”984
4 - Francesco Pizzi - TJ Speed - 3”895
5 - Reece Ushijima - JHDD - 3”897
6 - Jace Denmark - Pabst - 4”118
7 - Salvador De Alba - Exclusive - 5”799
8 - Yuven Sundaramoorthy - Exclusive - 5”800
9 - Joel Granfors - Exclusive - 6”917
10 - Jonathan Browne - Turn 3 - 7”441
11 - Jackson Lee - Turn 3 - 8”231
12 - Bijoy Garg - DEForce - 10”388
13 - Lindsay Brewer - Exclusive - 11”013
14 - Jack William Miller - Miller Vinatieri - 37”640
15 - Ricardo Escotto - JHDD - 1 giro
16 - Lirim Zendeli - TJ Speed - 1 giro
17 - Christian Weir - TJ Speed - 1 giro

Ritirati
Michael d’Orlando
Nicholas Monteiro
Jordan Missig

Domenica 5 marzo 2023, gara 2

1 - Myles Rowe - Pabst - 25 giri in 35’21”028
2 - Kiko Porto - DEForce - 3”046
3 - Jace Denmark - Pabst - 3”792
4 - Lirim Zendeli - TJ Speed - 8”802
5 - Francesco Pizzi - TJ Speed - 9”274
6 - Christian Brooks - Turn 3 - 9”990
7 - Jordan Missig - Pabst - 11”519
8 - Joel Granfors - Exclusive - 11”726
9 - Jack William Miller - Miller Vinatieri - 19”152
10 - Christian Weir - TJ Speed - 19”520
11 - Michael d’Orlando - Turn 3 - 19”848
12 - Jonathan Browne - Turn 3 - 29”910
13 - Nicholas Monteiro - NeoTech - 30”439
14 - Bijoy Garg - DEForce - 10”388
15 - Jackson Lee - Turn 3 - 8”231

Ritirati
Reece Ushijima
Salvador De Alba
Yuven Sundaramoorthy
Lindsay Brewer
Ricardo Escotto

Il campionato
1.Rowe 53 punti; 2.Porto 50; 3.Brooks 47; 4.Denmark, Pizzi 37; 6.Granfors 26; 7.Zendeli 24; 8.Browne 20; 9.Ushijima 19; 10.Miller 19.