formula 1

È saltato l'accordo di vendita
del team Sauber a Michael Andretti

A quanto pare, è fumata nera nei colloqui fra Michael Andretti e la Sauber, per la cessione del team oggi in Formula 1 con il...

Leggi »
indycar

Dopo Hulkenberg, ecco Vandoorne
Unione possibile tra Carlin e Juncos

Marco Cortesi‍Si sono conclusi i test di Barber, in cui tra gli altri ha debuttato Nico Hulkenberg compiendo oltre 100 giri s...

Leggi »
formula 1

Perché il duello con la Red Bull
sta mandando in crisi la Mercedes

Massimo Costa - XPB Images E' venuto il "braccino" del tennista alla Mercedes? Sembra proprio di sì, ed è una ...

Leggi »
formula 1

La lotta per il 3° posto costruttori:
McLaren rivede la luce dopo Istanbul

Scioccata dal tonfo di Istanbul, arrivato durissimo dopo la doppietta di Monza e una vittoria gettata al vento dalla testarda...

Leggi »
Regional by Alpine

Nel calendario 2022 c'è Monaco
Tre gli appuntamenti italiani

Aci Sport e Alpine hanno rilasciato il calendario 2022 per quella che sarà la seconda stagione della Formula Regional Europea...

Leggi »
Regional by Alpine

Intervista a Michael Belov
“A Monza per vincere ancora con G4”

È stato tra i piloti più convincenti della stagione 2021 di Formula Regional by Alpine, se non il più convincente. Arrivato a...

Leggi »
29 Ott [9:00]

USF2000, St. Petersburg
Prime vittorie di Porto e Brooks

Marco Cortesi

Rookie sugli scudi nella finalissima del campionato USF2000 2020. Il danese Christian Rasmussen già matematicamente campione, ha chiuso con un ritiro per un contatto nei primi giri, ed un sesto posto, lasciando campo libero ai rivali. Ad emergere è stato Kiko Porto in gara 1. Il brasiliano del team DeForce, prima bloccato in Brasile a inizio stagione, e poi costretto a saltare una gara per essersi preso il Covid-19, ha finalmente coronato la sua stagione precedendo il connazionale Eduardo Barrichello e Reece Gold.

La seconda gara è andata al californiano Christian Brooks, che si è issato davanti a Porto e Barrichello dopo essersi toccato proprio con Rasmussen in gara 1. Il pilota del team Exclusive Autosport rookie anche se... fuori età (20 anni) ha conquistato la prima vittoria.

Rasmussen si è comunque potuto consolare con il premio da 330.000 dollari per debuttare nella Indy Pro 2000 nel 2021. Dopo il debutto in Formula Ford e F4 danesi, il ventenne di Copenhagen continuerà così la sua carriera americana.

Sabato 24 ottobre 2020, gara 1

1 - Kiko Porto - DEForce Racing - 20 giri
2 - Eduardo Barrichello - Pabst Racing - 0"4933
3 - Reece Gold - Cape Motorsports - 0"9149
4 - Josh Green - Cape Motorsports - 4"9596
5 - Michael d'Orlando - Cape Motorsports - 5"4106
6 - Jack William Miller - Miller Vinatieri Motorsports - 6"3099
7 - Matt Round-Garrido - Pabst Racing - 12"6815
8 - Simon Sikes - Legacy Autosport - 15"8646
9 - Kyle Dupell - Cape Motorsports - 19"9508
10 - Christian Bogle - Jay Howard Driver Development - 24"0468
11 - Bijoy Garg - Jay Howard Driver Development - 24"3977
12 - Prescott Campbell - Exclusive Autosport - 24"6633
13 - Gil Molina - DEForce Racing - 24"9444
14 - Nolan Siegel - Jay Howard Driver Development - 25"3782
15 - Josh Pierson - Exclusive Autosport - 25"7242
16 - Wyatt Brichacek - Jay Howard Driver Development - 26"4606
17 - Michael Myers - Legacy Autosport - 8 laps
18 - Cameron Shields - DEForce Racing - 9 laps
19 - Christian Rasmussen - Jay Howard Driver Development - 20 laps
20 - Christian Brooks - Exclusive Autosport - 20 giri
21 - Yuven Sundaramoorthy - Pabst Racing - 20 giri

Domenica 25 ottobre 2020, gara 2

1 - Christian Brooks - Exclusive Autosport - 20 giri
2 - Kiko Porto - DEForce Racing - 1"0001
3 - Eduardo Barrichello - Pabst Racing - 1"0699
4 - Michael d'Orlando - Cape Motorsports - 2"1918
5 - Christian Rasmussen - Jay Howard Driver Development - 2"3956
6 - Matt Round-Garrido - Pabst Racing - 3"5854
7 - Jack William Miller - Miller Vinatieri Motorsports - 5"5951
8 - Prescott Campbell - Exclusive Autosport - 6"6113
9 - Reece Gold - Cape Motorsports - 6"9018
10 - Wyatt Brichacek - Jay Howard Driver Development - 7"2408
11 - Josh Green - Cape Motorsports - 7"6641
12 - Nolan Siegel - Jay Howard Driver Development - 8"5476
13 - Simon Sikes - Legacy Autosport - 9"1687
14 - Kyle Dupell - Cape Motorsports - 9"8886
15 - Michael Myers - Legacy Autosport - 12"2272
16 - Gil Molina - DEForce Racing - 12"4873
17 - Bijoy Garg - Jay Howard Driver Development - 14"8182
18 - Christian Bogle - Jay Howard Driver Development - 15"6887
19 - Cameron Shields - DEForce Racing - 12 giri
20 - Yuven Sundaramoorthy - Pabst Racing - 20 giri
21 - Josh Pierson - Exclusive Autosport - 20 giri

Il campionato finale
1. Rasmussen 394; 2. Barrichello 353; 3. Gold 341; 4. D'Orlando 295; 5. Brooks 284.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone