formula 1

Binotto stupisce: "Nessun errore,
le nostre strategie sempre corrette"

Dagli errori si cresce e sarebbe meglio non ripeterli. Ce lo dicono fin dalle scuole elementari ed è sicuramente una eccellen...

Leggi »
formula 1

Per Zhou buon esordio in F1,
ma il rinnovo rimane in sospeso

Guanyu Zhou ha fatto ricredere gli scettici. L'unico rookie al via quest'anno in Formula 1 ha saputo farsi valere in ...

Leggi »
GT World Challenge

Intervista ad Andrea Caldarelli
“Nel 2023 possibile un programma LMP2”

Europa, Giappone, di nuovo Europa e America. Andrea Caldarelli ha corso e vinto ovunque negli ultimi 15 anni. Prima nelle for...

Leggi »
formula 1

Come combattere il "porpoising"
Ben Sulayem zittisce Binotto e Horner

Si fa come dico io. Questo può essere il riassunto di quanto espresso dal presidente FIA Mohammed Ben Sulayem per combattere ...

Leggi »
FIA Formula 2

Il bando per i motori 2024 di F2:
benzine sostenibili, ibrido possibile

630 cavalli, compatibilità con carburanti sostenibili, possibilità di integrare una componente ibrida. Questi sono i punti ch...

Leggi »
formula 1

Piastri-McLaren, il giallo continua
Per ora vince la mancanza di etica

E' senza dubbio il giallo dell'estate quello che coinvolge il giovane Oscar Piastri, forse finito in un gioco più gra...

Leggi »
16 Lug [16:56]

USF2000 e Pro 2000 si rinnovano
insieme a Tatuus fino al 2026

Marco Cortesi
Step evolutivo per USF2000 e Indy Pro 2000 a partire dalla prossima stagione. Sempre nel segno della fornitura di Tatuus, i campionati organizzati da Andersen Promotion porteranno in pista delle vetture rinnovate anche e soprattutto dal punto di vista della sicurezza.

Nuova scocca con l'Halo, confermata la meccanica
I team potranno acquistare un kit di aggiornamento comprendente di fatto tutto ciò che non è meccanica, quindi scocca, con il debutto dell'halo, aerodinamica e tutte le componenti della carrozzeria. Confermati invece motore, cambio, sospensioni, ruote, elettronica e via dicendo, che i team potranno "trasferire" alla nuova scocca.

"Sono stati venduti già 40 kit, anche se l'aspettativa è di arrivare presto a 50 - spiega Gianfranco De Bellis, patron dell'azienda brianzola - I contenuti vedono una nuova scocca con l'Halo, con una nuova carrozzeria, nuova aerodinamica, così come altri componenti, ma nasce per sfruttare tutta la meccanica esistente."

Tra le novità, anche il raffreddamento e il serbatoio. Pur non essendo legata alla nuova Formula 4, la piattaforma sviluppata per le due categorie addestrative USA ha delle inevitabili similarità in termini di dimensioni e contenuti. Anche a livello di peso, l'aumento è stato contenuto ai minimi grazie al lavoro di implementazione fatto.

"Siamo soddisfatti del lavoro fatto e contenti di continuare anche per i prossimi cinque anni a collaborare con Andersen Promotion per questi due campionati. Non è stato sicuramente un progetto facile, con l'aggiunta dell'Halo, ma siamo contenti dello sviluppo che permette di avere vetture con standard di sicurezza molto alti pur contenendo i costi."

Nel render in apertura, la nuova USF2000, qua sotto la vettura per la Pro 2000:

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone