formula 1

Sochi - Qualifica
Norris che pole, Sainz secondo
Hamilton sbaglia tutto, quarto

Nel giorno in cui Max Verstappen, dovendo partire dal fondo griglia per la penalità dovuta al cambio motore, la quarta unità,...

Leggi »
Regional by Alpine

Valencia - Gara 1
Colapinto trova il riscatto

1 - Franco Colapinto - MP Motorsport - 21 giri 2 - David Vidales - Prema - 0"4173 - Mari Boya - VAR - 4"0924 -...

Leggi »
Regional by Alpine

Valencia - Qualifica 1
Colapinto batte Vidales

1 - Franco Colapinto - MP Motorsport - 1’28"7692 - David Vidales - Prema - 1’28"8333 - Mari Boya - VAR - 1’28"...

Leggi »
FIA Formula 3

Alla scoperta di Hauger,
la nuova speranza della Norvegia

Il Dennis Hauger nel FIA Formula 3 ha chiuso un cerchio aperto da oltre dieci anni. Nel 2010 fu infatti un pilota norvegese a...

Leggi »
FIA Formula 3

Sochi – Gara 1
Hauger campione con Prema
Vittoria per Sargeant

Ha provato in tutti i modi a conquistare la vittoria di gara 1 a Sochi ma, nonostante il secondo posto, Dennis Hauger può fes...

Leggi »
FIA Formula 2

Sochi - Qualifica
Terza pole di fila per Piastri e Prema

Terza pole position consecutiva per Oscar Piastri in questa stagione di Formula 2, davanti a tutti ancora una volta in occasi...

Leggi »
26 Giu [15:23]

Vallelunga - Qualifiche
Prima pole di Montoya

Da Vallelunga - Mattia Tremolada - Foto Speedy

Pole position per Oliver Bearman e Sebastian Montoya nei due turni di qualifiche della Formula 4 Italia a Vallelunga, teatro del terzo appuntamento della serie. Leader della classifica di campionato, il pilota inglese ha fatto segnare il miglior tempo nel primo turno in 1'33"650, staccando il rivale del team Prema di 160 millesimi. Dopo aver sfiorato il primo successo in carriera a Spielberg nell'ADAC F4, dove scattava dalla prima casella ma solo in virtù dell'inversione della griglia, Montoya è parso decisamente in palla nelle due sessioni odierne, conquistando la prima fila per gara 1 e la pole per gara 2, piegando Tim Tramnitz per meno di un decimo.

Al rientro nel campionato italiano il tedesco ha chiuso in quinta e seconda posizione, beffando Bearman nel Q2 per pochi millesimi di secondo. Tra i protagonisti del campionato sono mancati Leonardo Fornaroli e Kirill Smal. Il pilota italiano, secondo nella classifica punti alle spalle di Bearman, è rimasto addirittura fuori dalla top-10, conquistando un magro bottino con la 14esima e 15esima posizione. Due volte in quarta fila, settimo e ottavo invece il russo, battuto nel Q1 persino dal compagno di squadra Charlie Wurz, ottimo quarto alla prima qualifica in carriera. Velocissimo già dai test collettivi, il figlio d'arte austriaco, che proprio a Vallelunga aveva vinto il Supercorso Federale, ha subito mostrato di essere competitivo, siglando anche il decimo crono nel Q2.

Qualifiche positive anche per Han Cenyu, gran terzo nel primo turno, forse galvanizzato dal primo podio in carriera conquistando a Spielberg nella serie tedesca. In generale ottima la prestazione del team Van Amersfoort, che ha piazzato anche Joshua Dufek due volte nei primi dieci, sotto gli occhi di Francesco Pizzi, vice-campione in carica della serie e coach driver d'eccezione sulla pista di casa. Sesto e nono Joshua Durksen, alla guida del team Mucke che ha però perso terreno dopo aver brillato nei test pre-gara di venerdì, mentre Hamda Al Qubaisi ha conquistato una bella terza fila nella seconda sessione.

Molto bene Lorenzo Patrese nel primo turno, in cui ha fatto segnare l'ottavo tempo, mentre Leonardo Bizzotto e Francesco Braschi hanno chiuso rispettivamente in quindicesima (Q1) e sedicesima (Q2) posizione. Bella progressione per Pedro Perino di DR Formula, che proprio a Vallelunga fece il proprio esordio nel 2020. Rispetto a soli sei mesi fa il pilota portoghese ha compiuto grandi progressi, firmando il quattordicesimo e diciottesimo tempo. Da segnalare l'incidente di Georgios Markogiannis, che ha sbattuto all'uscita della Roma, picchiando contro il muretto dei box e portando alla conclusione anticipata del secondo turno quando mancava 1'30" al termine.

Sabato 26 giugno 2021, qualifica 1

1 - Olli Bearman - VAR - 1'33"650
2 - Sebastian Montoya - Prema - 1'33"810
3 - Han Cenyu - VAR - 1'33"876
4 - Charlie Wurz - Prema - 1'33"898
5 - Tim Tramnitz - US Racing - 1'33"965
6 - Joshua Durksen - Mucke - 1'33"976
7 - Kirill Smal - Prema - 1'33"980
8 - Lorenzo Patrese - AKM - 1'34"010
9 - Joshua Dufek - VAR - 1'34"025
10 - Hamda Al Qubaisi - Prema - 1'34"068
11 - Conrad Laursen - Prema - 1'34"206
12 - Bence Valint - VAR - 1'34"210
13 - Vlad Lomko - US Racing - 1'34"229
14 - Leonardo Fornaroli - Iron Lynx - 1'34"323
15 - Leonardo Bizzotto - BVM - 1'34"357
16 - Jonas Ried - Mucke - 1'34"482
17 - Eron Rexhepi - BVM - 1'34"494
18 - Pedro Perino - DR Formula - 1'34"513
19 - Nikita Bedrin - VAR - 1'34"517
20 - Piotr Wisnicki - Jenzer - 1'34"541
21 - Maya Weug - Iron Lynx - 1'34"542
22 - Pietro Armanni - Iron Lynx - 1'34"578
23 - Erick Zuniga - Mucke - 1'34"609
24 - Levente Revesz - AKM - 1'34"681
25 - Samir Ben - Jenzer - 1'34"836
26 - Nicolas Baptiste - Cram - 1'34"909
27 - Francesco Braschi - Jenzer - 1'34"934
28 - Kacper Sztuka - ASM - 1'35"006
29 - Georgios Markogiannis - Cram - 1'35"141
30 - Vittorio Catino - Cram - 1'35"234
31 - Jorge Garciarce - Jenzer - 1'35"246

Sabato 26 giugno 2021, qualifica 2

1 - Sebastian Montoya - Prema - 1'33"564
2 - Tim Tramnitz - US Racing - 1'33"649
3 - Olli Bearman - VAR - 1'33"685
4 - Joshua Dufek - VAR - 1'33"913
5 - Han Cenyu - VAR - 1'34"010
6 - Hamda Al Qubaisi - Prema - 1'34"012
7 - Conrad Laursen - Prema - 1'34"099
8 - Kirill Smal - Prema - 1'34"167
9 - Joshua Durksen - Mucke - 1'34"208
10 - Charlie Wurz - Prema - 1'34"217
11 - Vlad Lomko - US Racing - 1'34"235
12 - Bence Valint - VAR - 1'34"239
13 - Nikita Bedrin - VAR - 1'34"439
14 - Pedro Perino - DR Formula - 1'34"467
15 - Leonardo Fornaroli - Iron Lynx - 1'34"482
16 - Francesco Braschi - Jenzer - 1'34"486
17 - Maya Weug - Iron Lynx - 1'34"502
18 - Levente Revesz - AKM - 1'34"509
19 - Jonas Ried - Mucke - 1'34"518
20 - Lorenzo Patrese - AKM - 1'34"570
21 - Piotr Wisnicki - Jenzer - 1'34"572
22 - Leonardo Bizzotto - BVM - 1'34"625
23 - Kacper Sztuka - ASM - 1'34"845
24 - Nicolas Baptiste - Cram - 1'34"895
25 - Eron Rexhepi - BVM - 1'34"920
26 - Jorge Garciarce - Jenzer - 1'34"933
27 - Pietro Armanni - Iron Lynx - 1'34"942
28 - Erick Zuniga - Mucke - 1'34"955
29 - Samir Ben - Jenzer - 1'35"030
30 - Vittorio Catino - Cram - 1'35"433
31 - Georgios Markogiannis - Cram - 1'35"499

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone