formula 1

23 Gran Premi per il 2023
Imola se la gioca con Le Castellet

Circola già una prima bozza del calendario del Mondiale F1 2022. I Gran Premio potrebbero essere 23, di cui due in Italia. Il...

Leggi »
formula 1

Mercedes lancia un assist al gruppo
Volkswagen: "Eliminare la MGU-H"

Come fare per coinvolgere in F1 un maggior numero di motoristi e che magari travolti dall'entusiasmo decidano di entrare ...

Leggi »
indycar

Laguna Seca - Gara
Herta non sbaglia, Palou vede il titolo

Colton Herta si è preso la rivincita per il difficile finale di Nashville nella "sua" Laguna Seca. Il californiano ...

Leggi »
F4 Spanish

Valencia - Gara 3
Øgaard firma la doppietta

1 - Sebastian Øgaard - Campos - 16 giri2 - Dilano Van't Hoff - MP Motorsport - 0”2363 - Filip Jenic - Teo Martin - 2”2094...

Leggi »
dtm

Assen - Gara 2
Vince Auer, Lawson secondo

Lucas Auer festeggia la sua prima vittoria stagionale nel DTM: l'austriaco ha fatto sua gara 2 ad Assen dopo essere parti...

Leggi »
F4 Spanish

Valencia - Gara 2
Macia penalizzato, primo Van’t Hoff

È stata una corsa davvero bella e combattuta quella che ha aperto la seconda giornata di gare dell’appuntamento di Valencia d...

Leggi »
22 Mag [11:55]

W Series di nuovo in pista,
completati i test ad Anglesey

Jacopo Rubino

Si è conclusa la settimana di test precampionato della W Series sul pittoresco tracciato di Anglesey, in Galles, scelto in sostituzione di Valencia per i problemi logistici dettati dalla pandemia. Nelle cinque giornate svolte dal 17 al 21 maggio le 20 ragazze presenti hanno completato un totale di 4723 giri (pari a quasi 16 mila chilometri) al volante delle monoposto italiane Tatuus-Autotecnica, senza particolari intoppi.

Il meteo inizialmente è stato davvero favorevole, tanto che Dave Ryan, direttore sportivo della categoria tutta al femminile, ha spiegato: "Nei primi due giorni abbiamo coperto più chilometri di quanti avessimo pensato". Ad Anglesey è poi arrivata la pioggia, occasione comunque utile per guidare in condizioni diverse e con i pneumatici Hankook da pioggia. Apprezzata anche la pista, che Miki Koyama ad esempio ha definito "corta, ma impegnativa per le molte ondulazioni".

Al volante 17 delle 18 pilote selezionate per il campionato 2021, ad eccezione della sudafricana Tasmin Pepper che non ha potuto raggiungere il Regno Unito. Al gruppo si sono aggiunte su invito Gosia Rdest e Caitlin Wood, già al via dell'edizione inaugurale 2019 ma senza terminare fra le migliori 12, e la 18enne Abbi Pulling protagonista in British F4, seguita da Alice Powell in qualità di coach. "Ci sono state alcune sorprese a livello di prestazioni", ha rivelato il ds Ryan, anche se i riferimenti cronometrici sono rimasti top secret.

Sul fronte estetico, intanto, hanno debuttato le nuove livree: quest'anno ogni macchina avrà una colorazione dedicata, a differenza del 2019 in cui le 4 vesti cromatiche standard rendevano a volte molto difficile identificare le varie concorrenti in azione.

Il via della stagione 2021 è in programma fra poco più di un mese, sabato 26 giugno a Spielberg di supporto al Gran Premio d'Austria di Formula 1.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone