formula 1

Dosare le risorse fra 2021 e 2022:
il dilemma di Red Bull e Mercedes

Da un lato c'è da preparare la rivoluzione tecnica 2022, ormai dietro l'angolo, dall'altro c'è il presente, c...

Leggi »
formula 1

Primo GP di casa per l'Alpine,
che deve crescere sul passo-gara

Si avvicina il Gran Premio di Francia, quello di casa per l'Alpine, il marchio scelto dal gruppo Renault per identificare...

Leggi »
indycar

Detroit - Gara 2
Vittoria-spettacolo di O'Ward

Successo e leadership del campionato di un punto per Pato O’Ward nel secondo appuntamento del fine settimana IndyCar a Detroi...

Leggi »
World Endurance

Portimao - Gara
Doppietta per Toyota, Jota e Ferrari

Michele Montesano Non poteva esserci miglior modo per festeggiare la 100ª gara fra i prototipi nel Mondiale Endurance per la...

Leggi »
indycar

Detroit 1 - Gara
Prima vittoria di Ericsson

Marcus Ericsson ha conquistato a Detroit la sua prima vittoria in IndyCar per il team Ganassi. Il pilota svedese, che si è tr...

Leggi »
indycar

Bandiera rossa a Detroit
Brutto incidente per Felix Rosenqvist

Brutto incidente per Felix Rosenqvist nella prima gara del weekend IndyCar di Detroit. Il pilota svedese è finito dritto nell...

Leggi »
17 Mag [12:05]

Cambia il calendario W Series 2021,
si comincia con due gare in Austria

Jacopo Rubino

Si aggiorna il calendario 2021 della W Series. La prima gara della stagione non si disputerà a Le Castellet come programmato in origine, ma a Spielberg, pur nella stessa data: quella di sabato 26 giugno. Il campionato femminile si adegua alle modifiche applicate al calendario di Formula 1, di cui sarà quest'anno a supporto, dopo la cancellazione del Gran Premio di Turchia.

La categoria regina ha infatti anticipato di sette giorni la trasferta in Francia, e ha inserito un altro appuntamento in Austria titolato come "Gran Premio di Stiria", allo stesso modo del 2020. La W Series, quindi, correrà al fianco della F1 in entrambe le tappe al Red Bull Ring. L'annuncio arriva a 40 giorni esatti dallo svolgimento della gara di apertura, come ricordato dall'amministratrice delegata Catherine Bond Muir.

Nel frattempo, questa settimana si svolgeranno cinque giornate di test ufficiali sul tracciato di Anglesey, in Galles, scelto in sostituzione del "Ricardo Tormo" di Valencia dove si sarebbe dovuto girare dal 26 al 30 aprile. Gli ostacoli creati dalla pandemia COVID-19 avevano costretto anche in questo caso a rivedere i piani. Non potrà esserci la sudafricana Tasmin Pepper, sempre per le limitazioni sui viaggi internazionali, ma la W Series ha invitato altre tre ragazze a guidare le sue Tatuus-Autotecnica: la 18enne Abbi Pulling, impegnata nella British F4, Gosia Rdest e Caitlin Wood, già al via dell'edizione 2019.

Il calendario 2021 della W Series

26 giugno - Spielberg (Austria)
3 luglio - Spielberg (Austria)
17 luglio - Silverstone (Gran Bretagna)
31 luglio - Budapest (Ungheria)
28 agosto - Spa (Belgio)
4 settembre - Zandvoort (Olanda)
23 ottobre - Austin (USA)
30 ottobre - Città del Messico (Messico)

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone