indycar

Iowa - Gara 2
Power vince, che paura per Ray Robb
Il video del crash nel giro finale

Marco CortesiIl team Penske ha messo a segno in Iowa uno 1-2 vincendo anche la seconda gara con Will Power. Una corsa senza g...

Leggi »
indycar

Iowa - Gara 1
Prima su ovale per McLaughlin

Prima vittoria su ovale per Scott McLaughlin all'Iowa Speedway nella prima corsa del weekend dell'IndyCar nella capit...

Leggi »
World Endurance

San Paolo – Gara
Vittoria del riscatto per Toyota

Michele Montesano Toyota torna a dominare la scena del FIA WEC. Dopo la cocente sconfitta della 24 Ore di Le Mans, la squadra...

Leggi »
Regional by Alpine

Mugello - Gara 2
Wharton regola Badoer

Sul circuito del Mugello, James Wharton ha messo a segno la sua prima vittoria nel campionato Regional by Alpine: prima di og...

Leggi »
F4 Italia

Mugello - Gara 3
La tripla... tripletta di Slater
Scopriamo chi è il talento inglese

Volto granitico, duro, che sarebbe perfetto per un film di Ken Loach nelle sue rappresentazioni della middle class britannica...

Leggi »
Regional by Alpine

Mugello - Qualifica 2
Prima pole di Badoer

La prima pole position di Brando Badoer nella Regional European by Alpine, arriva proprio su un circuito italiano. La pole di...

Leggi »
3 Nov [21:01]

WSK Euro Series a Sarno
I risultati delle qualifiche

La seconda prova della WSK Euro Series sul Circuito Internazionale Napoli di Sarno è iniziata con una vigilia condizionata dalla pioggia, ma quando è stato il momento di fare sul serio nelle prove cronometrate di qualificazione di venerdì pomeriggio, sulla pista è tornato a splendere un bel sole, e con l’asfalto finalmente asciutto tutti hanno potuto esprimere al massimo la loro competitività. In questo weekend a Sarno sono in palio i titoli della WSK Euro Series per le categorie MINI, OKJ, OK, OK-N, OK-NJ, e l’esito è davvero incerto, complice anche l’attribuzione del punteggio che è decisamente superiore al primo evento di Franciacorta dello scorso 3 settembre, con ben 153 punti a disposizione del primo classificato tra manches, prefinale e finale.

LE PROVE DI QUALIFICAZIONE

OK – Matveev in pole position
Nella OK, la categoria più prestazionale, il più veloce è Dmitry Matveev (#205 KR Motorsport/KR-Iame-LeCont), nella foto, in 53.790, con 65 millesimi di secondo sul colombiano Salim Hanna (#288 Prema Racing/KR-Iame). Terzo tempo per lo scozzese Zac Drummond (#285 Parolin Motorsport/Parolin-TM Kart) a 0.101 di distacco, mentre con il quarto tempo si è inserito Kirill Kutskov (#256 DPK Racing/KR-Iame) a 0.164 e con il quinto Anatoly Khavalkin (#203 Parolin Motorsport/Parolin-TM Kart) a 0.341.

OK-Junior – A Iliffe il miglior tempo
Nella OK-Junior è l’americano Jack Iliffe (#350 Parolin Motorsport/Parolin-TM Kart-Vega) a segnare il miglior tempo in 55.499, seguito ad appena 11 millesimi di secondo dallo svedese Oliver Kinnmark (#321 Koski Motorsport/Tony Kart-Iame). A seguire con il terzo tempo l’italiano Iacopo Martinese (#302 KR Motorsport/KR-Iame) a 45 millesimi e il giapponese Kosei Oguma (#365 AKM Motorsport/KR-Iame) a 50 millesimi. Con il 14mo tempo il leader di classifica, il tedesco Taym Saleh (#314 Sauber Academy/KR-Iame) a 0.538. Nella seconda serie il più veloce è l’austriaco Niklas Schaufler (#354 DPK Racing/KR-Iame) in 55.864, con 25 millesimi sull’italiano Filippo Sala (#324 Ricky Flynn/LN-TM Kart), mentre l’inglese Lewis Wherrell (#328 Forza Racing/Exprit-TM Kart) ottiene la terza prestazione a 0.162, con Klara Kowalczyk (#338 Ricky Flynn/LN-TM Kart) quarta a 0.195.

MINI Gr.3 – Calleja in pole per un millesimo di secondo
Nella MINI Gr.3 è l’australiano William Calleja (#522 Babyrace/Parolin-Iame-Vega) a segnare il miglior tempo in 1:02.552, ma giusto per confermare l’equilibrio della categoria di questi giovani protagonisti, a un solo millesimo di secondo è il compagno di squadra, l’americano Devin Walz. A seguire altri due portacolori BabyRace, il monegasco Andrea Manni a 79 millesimi e il peruviano Mariano Lopez a 0.120, con l’italiano Michele Orlando (#580 DR/DR-TM Kart) in scia a 0.149. E’ 16mo invece l’attuale leader di classifica, il romeno Bogdan Cosma Cristofor (#501 Team Driver/KR-Iame), a 0.475.

MINI Gr.3 Under 10 – Legenkyi il più veloce fra i giovanissimi
Nella prima serie fra i giovanissimi della MINI Gr.3 Under 10 il più veloce è l’italiano Achille Rea (#548 Tony Kart Racing Team/Tony Kart-Vortex-Vega) in 1:03.663, ma anche qui con un vantaggio millimetrico, 4 millesimi sul portoghese Xavier Lazaro (#560 DR-TM Kart). Leggermente più staccato l’altro italiano Gabriele Iacomelli (#586 Drago Corse/EKS-Tm Kart), con il terzo tempo a 0.486, quarta la tedesca Sophie Guth (#541 Kidix/Alonso Kart-Iame) a 0.803, davanti all’americano Colton Schniegenberg (#602 Ward Racing/Tony Kart-TM Kart) a 0.853. Il leader di classifica, lo spagnolo Daniel Miron Lorente (#507 Team Driver/KR-Iame), è 14mo a 1:553.

Nella seconda serie si impone l’ucraino Oleksandr Legenkyi (#502 Team Driver/KR-Iame) con il miglior tempo assoluto in 1:02.600. Con il secondo tempo a 0.470 l’italiano Julian Frasnelli (#581 AVRacing/Parolin-Iame) e con il terzo tempo lo svedese Elton Hedfors (#608 Monster K/Intrepid-TM Kart) a 0.519. Il belga Antoine Venant (#540 Kidix/KR-Iame) ottiene il quarto tempo a 0.739, lo svizzero Albert Tamm (#528 BabyRace/Parolin-Iame) quinto a 0.751.

OKN e OKNJ – Svettano Apicella in OK-N e Hoogendoorn in OK-NJ
In OK-N la lotta si concentra fra l’italiano Antonio Apicella (#808 Team Driver/KR-Iame-Vega) con il miglior tempo in 55.818, e il leader di classifica il turco Bati Ege Yildirim (#802 Modena Kart/Pasrolin-TM Kart) a 64 millesimi di secondo. Il terzo tempo di categoria è dello svedese Leon Hedfors (#813 DR/DR-Modena Engines) in 56.098 davanti all’estone Robin Sarg (#812 Novalux/Lenzokart-LKE) in 56.328.

Nella OK-N Junior il più veloce è l’olandese Dean Hoogendoorn (#701 AKM Motorsport/KR-Iame) in 55.960, con l’italiano Giacomo Giusto (#712 Modena Kart/Parolin-TM Kart) secondo miglior tempo in 56.424 e lo spagnolo Bosco Arias Chavarri (#729 Team Driver/KR-Iame) con il terzo tempo in 56.584. Il leader di classifica della Junior, l’inglese Jesse Phillips (#719 Kidix/KR-Iame), ottiene il sesto tempo in 56.635.

gdlracing