formula 1

Già pronto il calendario 2025
Due tappe italiane: Imola e Monza

Con grande anticipo, è stato emesso il calendario del Mondiale F1 2025. Tute confermate le tappe del 2024, rimangono quindi 2...

Leggi »
Formula E

Rookie Test a Misano
Barnard porta la McLaren in “pole”

Da Misano - Michele Montesano Il caldo sole della riviera romagnola ha accolto per la prima volta la Formula E. Dopo il citta...

Leggi »
formula 1

Alonso rinnova con Aston Martin
Era l'unica chance per rimanere in F1

Fernando Alonso rimane con la Aston Martin. Notizia clamorosa? No. Lo spagnolo nonostante tutte le chiacchiere da bar che si ...

Leggi »
Formula E

Accordo tra Lola-Yamaha e ABT
A giugno i primi test con la Gen3.5

Michele Montesano Alla vigilia del doppio appuntamento di Misano della Formula E, è arrivato l’annuncio dell’accordo tra Lol...

Leggi »
Formula E

Envision e Mahindra annunciano
le formazioni per l’E-Prix di Berlino

Michele Montesano Come da calendario, nel fine settimana del 12 maggio diversi piloti saranno chiamati a scegliere se dispu...

Leggi »
formula 1

È morto Ted Toleman
Lanciò Senna in Formula 1

A 86 anni se ne è andato Ted Toleman che negli anni Ottanta aveva portato il proprio nome nel Mondiale Formula 1 nelle vesti ...

Leggi »
11 Mar [12:36]

WSK Open Series a Lonato
Ferrari bene nella X30 Junior

Campioni affermati, insieme a tanti giovani emergenti e anche nuovi frequentatori degli eventi WSK, sono fra i 200 protagonisti della prova d’apertura della WSK Open Series in svolgimento al South Garda Karting di Lonato, in gara con le categorie MINI, KZ2, X30 Junior e X30 Senior. Nella prima giornata ufficiale di venerdì 10 marzo le prove di qualificazione e le prime manches eliminatorie hanno già espresso molti candidati al successo di questa prima prova, ma il percorso è ancora lungo.
 
MINI GR.3 – Calleja stacca il miglior tempo assoluto
Nella prima serie di prove della MINI Gr.3 è subito confronto fra i grandi rivali della categoria. Ha la meglio per 42 millesimi di secondo il canadese Ilie Crisan Trisan (#526 Tony Kart Racing Team/Tony Kart-Vortex-Vega) in 53.463 sul turco Iskender Zulfikari (#502 BabyRace/Parolin-Iame). Terzo tempo per il sorprendente americano Asher Ochstein (#546 CRG Racing Team/CRG-TM) a 84 millesimi. L’inglese Noah Baglin (#521 IKart/KR-Iame) è quarto a 0.160, il cinese Zeyu Shen (#574 AV Racing/Parolin-TM) quinto a 0.168, lo svizzero Riven Esteves (#512 BabyRace/Parolin-Iame) sesto a 0.194. Settimo tempo per l’altro protagonista della categoria, l’olandese Dean Hoogendoorn (#501 Kidix/KR-Iame) a 0.246, mentre il suo compagno di squadra, il panamense Gianmatteo Rousseau (#504), vincitore della scorsa prova di Sarno della WSK Super Master Series, ha il 13mo tempo a 0.415.

Nella seconda serie il più veloce è l’australiano William Calleja (#516 BabyRace/Parolin-Iame) in 52.948, miglior tempo assoluto, davanti ai compagni di squadra, l’americano Keelan Harvick (#513) a 0.031 e il peruviano Mariano Lopez (#509) a 0.095. Ottima anche la prova dell’italiano Pietro Bagutti (#577 AV Racing/Parolin-TM), quarto tempo a 0.181. Gli altri protagonisti della categoria si piazzano a ridosso: Vladimir Ivannikov (#522 Gamoto/EKS-TM) con il sesto tempo a 0.194, settimo tempo per il romeno Bogdan Cosma Cristofor (#539 Team Driver/KR-Iame) a 0.307, l’inglese Max Endacott (#505 Kidix/KR-Iame) con l’ottavo tempo a 0.309, davanti allo spagnolo Bosco Arias Chavarri (#503 Team Driver/KR-Iame) a 0.325.

MINI U10 – Alla ribalta Truchot, più veloce ma per soli 4 millesimi
Nella più piccola delle categorie, la MINI Gr.3 Under 10, nella serie-1 alla ribalta sale il francese Alessandro Truchot (#553 Parolin Motorsport/Parolin-TM-Vega) con il miglior tempo assoluto in 53.203, ma con soli 4 millesimi di secondo sull’ucraino Andrii Kruglyk (#607 Tsunami/Parolin-Iame) che strappa la seconda posizione al belga Henri Kumpen (#549 BabyRace/Parolin-Iame)), terzo a 0.110. Edoardo Colucci (#563 CMT/Parolin-TM) ottiene il quarto tempo a 0.115, l’italiano Mattia Padoan (#557 Padoan/KR-Iame) il quinto a 0.118. Il vincitore della settimana scorsa a Sarno, Maximus Unt (#569 Ward Racing/Tony Kart-TM) ha il decimo tempo a 0.283.

Nella seconda serie l’ucraino Nikita Botte (#520 Novalux/Lenzokart-LKE) ottiene la migliore prestazione in 53.220, seguito dallo svizzero Albert Tamm (#510 BabyRace/Parolin-Iame) a 0.216. Fra i migliori si conferma il belga Antoine Venant (#572 Kidix/KR-Iame) con il terzo tempo a 0.283, mentre il polacco Wiktor Stalmach (#534 Team Driver/KR-Iame) è quarto a 0.378, l’australiano Sebastian Eskandari-Marandi (Tony Kart Racing Team/Tony Kart-Vortex) quinto a 0.388.

KZ2 – Van Walstijn subito davanti
Confronto fra campioni nella KZ2. L’olandese Senna Van Walstijn (#1 Sodikart/Sodi-TM-LeCont) nella serie-1 e l’italiano Paolo Ippolito (#21 KR Motorsport/KR-Iame) nella serie 2 hanno dato spettacolo davanti ad altrettanti ottimi avversari. Senna Van Walstijn nella serie-1 ha fermato i cronometri in 45.324, miglior tempo assoluto davanti all’italiano Danilo Albanese (#20 KR Motorsport/KR-Iame) a 0.110 e all’olandese Stan Pex (#13 SP Motorsport/KR-TM) a 0.137. Paolo Ippolito nella serie-2 con il tempo di 45.414 ha agguantato la migliore prestazione strappandola al francese Emilien Denner (#2 Sodikart/Sodi-TM) per 86 millesimi.

Nella Serie-1 la quarta posizione è andata al tedesco Luis Laurin Speck (#23 TB Kart Racing Team/TB Kart-TM) a 0.197 e la quinta all’ucraino Viacheslav Putiatin (#10 LA Motorsport/Falcon-TM) a 0.263.
Nella Serie-2 il terzo tempo è andato all’italiano Matteo Zanchi (#26 Zanchi Motorsport/CRG-Modena) a 0.129. Fra i più veloci anche il suo compagno di squadra, il giovane Samuele Leopardi (#24), quarto a 0.140. Quinto tempo per il francese Thomas Imbourg (#6 CPB Sport/Sodi-TM) a 0.145, sesto l’italiano Andrea Dalè (#19 Dale/CRG-TM).

X30 Junior – Coronel davanti a tutti nella X30 Junior
Nelle prove della sessione unica per la X30 Junior, la pole position è dell’olandese Rocco Coronel (#704 VictoryLane/Red Speed-Iame-MG), nella foto Sportinphoto. Secondo tempo per l’italiano Riccardo Ferrari (#712 Zanchi Motorsport/Tony Kart-Iame) a 0.117, davanti agli svizzeri Georgiy Zasov (#713Zanchi Motorsport/Tony Kart-Iame) a 0.258 e Tiziano Kuzhnini (#707 Team Driver/Tony Kart-Iame) a 0.262. Quinto tempo per l’italiano Angelo D’Ortensio (#701 D’Ortensio/IPK-Iame) a 0.367.

X30 Senior – Carenini in pole sul filo dei millesimi
Gli italiani si presentano al comando nel prove della Senior, capitanati da Danny Carenini (#801 Energy Corse/Energy-Iame-MG), pluricampione della categoria, che realizza il miglior tempo in 48.151, ma è inseguito da un bel po’ di piloti sul filo dei millesimi di secondo, guidati dalla veloce Erika Lavazza (#803 Virus Racing/Tony Kart-Iame) ad appena 26 millesimi. L’altro italiano Andrea Giudice (#804 Marra/Tony Kart-Iame) è a 30 millesimi, Matteo Giaccardi (#828 Nato/LN Kart-Iame) a 44 millesimi, Christian Canonica (#828 KGT Motorsport/Tony Kart-Iame) a 45 millesimi, il tedesco Maximilian Schleimer (CV Performance/KR-Iame) a 50 millesimi.

Questi i vincitori delle prime manches disputate venerdì pomeriggio
MINI Gr.3: #513 Keelan Harvick (C-E); #522 Vadimir Ivannikov (B-D).
MINI U10: #572 Antoine Venant (A-B; #511 Leonardo Gorski (C-D).
KZ2: #21 Paolo Ippolito (A-B); #2 Emilien Denner (C-D).
gdlracing