indycar

Iowa - Gara 2
Power vince, che paura per Ray Robb
Il video del crash nel giro finale

Marco CortesiIl team Penske ha messo a segno in Iowa uno 1-2 vincendo anche la seconda gara con Will Power. Una corsa senza g...

Leggi »
indycar

Iowa - Gara 1
Prima su ovale per McLaughlin

Prima vittoria su ovale per Scott McLaughlin all'Iowa Speedway nella prima corsa del weekend dell'IndyCar nella capit...

Leggi »
World Endurance

San Paolo – Gara
Vittoria del riscatto per Toyota

Michele Montesano Toyota torna a dominare la scena del FIA WEC. Dopo la cocente sconfitta della 24 Ore di Le Mans, la squadra...

Leggi »
Regional by Alpine

Mugello - Gara 2
Wharton regola Badoer

Sul circuito del Mugello, James Wharton ha messo a segno la sua prima vittoria nel campionato Regional by Alpine: prima di og...

Leggi »
F4 Italia

Mugello - Gara 3
La tripla... tripletta di Slater
Scopriamo chi è il talento inglese

Volto granitico, duro, che sarebbe perfetto per un film di Ken Loach nelle sue rappresentazioni della middle class britannica...

Leggi »
Regional by Alpine

Mugello - Qualifica 2
Prima pole di Badoer

La prima pole position di Brando Badoer nella Regional European by Alpine, arriva proprio su un circuito italiano. La pole di...

Leggi »
29 Feb [21:47]

WSK Super Master Series a Sarno
Zulfikari in pole tra gli Junior

E’ iniziata con le prove di qualificazione la quarta e ultima prova della WSK Super Master Series al Circuito Internazionale Napoli di Sarno, che ha il compito di assegnare tutti i titoli nelle categorie MINI Gr.3, MINI U10, OKJ, OK, OKNJ e KZ2. A seguire le manches eliminatorie.
 
Nell’evento di Sarno, che conclude con un’ottima partecipazione complessiva le quattro prove della Serie dopo i primi tre appuntamenti di Lonato, Cremona e Franciacorta, vede in testa alle graduatorie nella MINI Gr.3 l’australiano William Calleja (#516 BabyRace/Parolin-Iame-Vega), nella MINI Gr.3 Under 10 l’italiano Niccolò Perico (#526 Energy Corse/Energy-TM Kart-Vega), nella OK-Junior l’austriaco Niklas Schaufler (#301 DPK Racing/KR-Iame-Vega), nella OK il belga Ean Eyckmans (#209 BirelART Racing/TM Kart-LeCont), nella KZ2 l’italiano Cristian Bertuca (#1 BirelART Racing/BirelART-TM Kart-Vega), nella OK-N Junior il romeno Bogdan Cosma Cristofor (#711 Forza Racing/Exprit-TM Kart-Vega).

OKJ - Zulfikari in pole, quarto tempo per Schaufler
Nella OKJ è il turco Iskender Zulfikari (#307 KR Motorsport/KR-Iame-Vega), nella foto di Sportinphoto, a segnare la pole position con il tempo di 55.374, con 64 millesimi di vantaggio sullo svedese Scott Lindblom (#369 Tony Kart Racing Team/Tony Kart-Vortex) e 0.125 sullo spagnolo Christian Costoya (#337 Parolin Motorsport/Parolin-TM Kart), terzo in campionato. Quarto tempo a 0.125 per il leader di classifica l’austriaco Niklas Schaufler (#301 DPK Racing/KR-Iame-Vega).

OKNJ - Carrer miglior tempo per 44 millesimi su Cosma Cristofor
Nella OK-N Junior si mette in evidenza l’italiano Gioele Carrer (#723 Scarpi Racing/Parolin-Iame-Vega) con la pole position in 56.356, ma ad appena 44 millesimi si inserisce il leader di classifica, il romeno Bogdan Cosma Cristofor (#711 Forza Racing/Exprit-TM Kart). A pochi millesimi anche il terzo e quarto tempo, per gli italiani Ludovico Mazzola (#713 Mazzola/Exprit-Vortex) a 0.054 e Cristian Tonalini (#705 BirelART Racing/BirelART-TM Kart) a 0.089.

MINI Gr.3 Under 10 - Mazepin e Palacio i più veloci
Due le serie disputate per le qualifiche nella MINI Gr.3 Under 10. L’americano Luca Palacio (#575 KR Motorsport/KR-Iame-Vega) firma la pole position della Series-1 in 1:02.919, inseguito dal secondo in classifica, lo svedese Carl Nellegard (#553 Ward Racing/Tony Kart-TM Kart) a 87 millesimi. Il leader di classifica, l’italiano Niccolò Perico (#526 Energy Corse/Energy-TM Kart), ottiene il quinto tempo a 0.185. Il miglior tempo assoluto è però di Stepan Mazepin (#517 SM Racing/OTK-TM Kart) in 1:02.535, seguito dagli italiani Edoardo Colucci (#544 CMT/Parolin-Iame) a 0.167 e Andrea Iannone (#583 SpinoProject/Energy-Iame) a 0.421.

MINI GR.3 - Pole di Stigsen, inseguito dai leader del campionato
In evidenza nella MINI Gr.3 si pone il danese Matteis Stigsen (#556 CRG Racing Team/TGroup-TM Kart-Vega) con il miglior tempo in 1:02.598, seguito dall’indiano Oliveri Sini (#543 Tony Kart Racing Team/Tony Kart-Vortex) a 0.145, dall’italiano Julian Frasnelli (#591 BabyRace/Parolin-Iame) a 0.183 e dal leader di classifica, l’australiano William Calleja (#516 BabyRace/Parolin-Iame) a 0.185. A ridosso gli altri due protagonisti del campionato, l’italiano Cristian Blandino (#550 Kalì-Kart Racing/TGroup-TM Kart) sesto tempo a 0.255 e lo spagnolo Daniel Miron Lorente (#501 Team Driver/KR-Iame) settimo tempo a 0.323.

KZ2 - Orlov e Severiukhin davanti ai migliori del campionato
Nella più prestazionale KZ2, non sono davvero mancate le sorprese nelle qualifiche. Nella Serie-1, Artem Severiukhin (#5 BirelART Racing/BirelART-TM Kart-Vega) si prende la soddisfazione della pole position in 53.980, con lo spagnolo Genis Civico (#85 Tony Kart Racing Team/OTK-Vortex) a 45 millesimi e il francese Emilien Denner (#11 Sodikart/Sodi-TM kart) a 72 millesimi. Nella Serie-2 è Maksim Orlov (#44 Modena Kart/Parolin-TM Kart) a realizzare la pole position in 53.632, con 22 millesimi sul vincitore della scorsa prova di Franciacorta, il francese Tom Leuillet (#33 Tony Kart Racing Team/OTK-Vortex), terzo in campionato. Sesto tempo invece per il leader di classifica, l’italiano Cristian Bertuca (#1 BirelART Racing/BirelART-TM Kart) a 0.309, e ottavo il tempo a 0.414 per il suo compagno di squadra, Daniel Vasile, secondo in campionato.

OK - Bondarev torna in cattedra
Si ripropone fra i maggiori protagonisti il vincitore della prima prova di Lonato, l’ucraino Oleksandr Bondarev (#201 Prema Racing/KR-Iame-LeCont), terzo in campionato e a Sarno autore della pole position in 54.139. Alle spalle di Bondarev si è inserito il danese Walther (#257 Tony Kart Racing Team/OTK-Vortex) a 0.032 e il suo compagno di squadra Tiziano Monza a 0.198. Il leader del campionato, il belga Ean Eyckmans (#209 BirelART Racing/TM Kart), e il secondo in campionato, l’italiano Sebastiano Pavan (#218 Tony Kart Racing Team/OTK-Vortex), hanno ottenuto lo stesso identico tempo, il settimo a 0.263
gdlracing