formula 1

È sempre Red Bull, Ferrari benino
Delusione Mercedes e Aston Martin

Nel Gran Premio del Bahrain del 2023, si era registrata la doppietta Red Bull-Honda proprio come quest'anno. Il terzo cla...

Leggi »
World Endurance

Lusail – Gara: dominio Porsche
Tripletta in Hypercar, vittoria in LMGT3

Michele Montesano La stagione 2024 del FIA WEC è iniziata nel segno della Porsche. Sempre al vertice, fin dalle prime sessio...

Leggi »
formula 1

Sakhir - La cronaca
Verstappen trionfa su Perez e Sainz

Verstappen trionfa nel primo GP stagionale, doppietta Red Bull con Perez secondo. Sainz porta la Ferrari sul terzo gradino de...

Leggi »
FIA Formula 2

Sakhir – Gara 2
Doppietta del leader Maloney

Un weekend da incorniciare per Zane Maloney in Bahrain. Nella Feature Race della Formula 2, il barbadiano è riuscito a beffar...

Leggi »
FIA Formula 3

Sakhir - Gara 2
Dominio di Browning

Dominio di Luke Browning nella main race della Formula 3 a Sakhir. Il pilota inglese del team Hitech, già vincitore della gar...

Leggi »
formula 1

Sakhir - Qualifica
Verstappen gela tutti con la pole

E alla fine c'è sempre lui, anzi, ci sono sempre loro, là davanti. Max Verstappen e la Red Bull-Honda si sono presi la po...

Leggi »
25 Giu [11:47]

Zandvoort, gara 2
La prima di Schreiner

Giulia Rango

La vittoria di gara 2 sul circuito di Zandvoort è andata a Carrie Schreiner. La tedesca del team ART, ha così raggiunto il primo successo stagionale. E’ partita seconda, ma non appena Amna Al Qubaisi è uscita fuori pista, ha saputo approfittarne, lottando per mantenere quel tanto ambito primo posto. La Al Qubaisi infatti, dopo soli cinque minuti dallo spegnimento dei semafori, si è imbattuta in un’escursione in curva 8, provocando una safety-car, e perdendo di conseguenza la leadership. La pilota di MP Motorsport, nonostante avesse fatto una buona partenza, staccandosi dal gruppo, non solo ha sprecato l’occasione per conquistare la terza vittoria in stagione, ma, dopo essere finita nella ghiaia, è anche stata costretta a ritirarsi.

Insieme alla Schreiner, completano il podio Marta Garcia e Lena Bühler. La spagnola del team Prema è risalita dalla quinta posizione, completando buoni sorpassi. Grazie a una positiva partenza, è riuscita subito a superare due monoposto, quelle di Lena Bühler e Jessica Edgar, e in seguito anche quella di Emely de Heus. A proposito di Bühler, anche lei è reduce da un’ottima prestazione: partiva settima, ma è riuscita a salire sul gradino più basso del podio. Vittoria e doppio podio dunque per il team ART. Seguono proprio Edgar e de Heus.

Gara anonima per Nerea Martì: la spagnola di Campos, quarta in classifica generale, ha mantenuto la sua sesta posizione, e non è stata ingaggiata in nessun sorpasso. Dietro di lei troviamo Megan Gilkes, che è riuscita a guadagnare tre posizioni rispetto alla sua iniziale. L’ottavo posto è di Bianca Bustamante. La filippina della Prema non sta brillando particolarmente questo fine settimana, e sembra un po’ più spaesata su questo circuito, rispetto alle rivali in classifica.

Ci si aspettava forse qualcosa in più dalla vincitrice di ieri e polegirl del weekend, Hamda Al Qubaisi. La giovane pilota di Dubai ha terminato la gara in nona posizione dopo essere partita ottava. Anche per Abbi Pulling non ci sono state grandi soddisfazioni: dodicesima in partenza, decima al taglio del traguardo.

Domenica 25 giugno 2023, gara 2

1 - Carrie Schreiner – ART - 20’01”835
2 - Marta Garcìa – Prema -
3 - Lena Bühler – ART -
4 - Jessica Edgar – Rodin Carlin -
5 - Emely De Heus – MP Motorsport -
6 - Nerea Martì – Campos -
7 - Megan Gilkes – Rodin Carlin -
8 - Bianca Bustamante – Prema -
9 - Hamda Al Qubaisi - MP Motorsport -
10 - Abbi Pulling – Rodin Carlin -
11 - Lola Lovinfosse – Campos -
12 - Chloe Grant – ART -
13 - Maite Caceres – Campos -
14 - Chloe Chong – Prema -

PS: il campionato non ha comunicato i distacchi tra i piloti nella classifica

Ritirate
Marta Garcìa

Il campionato
1.Garcia 143; 2.H.Al Qubaisi 122; 3.Buhler 107; 4.Martì 88; 5.Pulling 84; 6.A.Al Qubaisi 76; 7.Bustamante 59; 8.De Heus 55; 9.Edgar 41; 10.Schreiner 30; 11.Lovinfosse 26; 12.Grant 25; 13.Gilkes 21; 14.Chong 11.