formula 1

Dosare le risorse fra 2021 e 2022:
il dilemma di Red Bull e Mercedes

Da un lato c'è da preparare la rivoluzione tecnica 2022, ormai dietro l'angolo, dall'altro c'è il presente, c...

Leggi »
formula 1

Primo GP di casa per l'Alpine,
che deve crescere sul passo-gara

Si avvicina il Gran Premio di Francia, quello di casa per l'Alpine, il marchio scelto dal gruppo Renault per identificare...

Leggi »
indycar

Detroit - Gara 2
Vittoria-spettacolo di O'Ward

Successo e leadership del campionato di un punto per Pato O’Ward nel secondo appuntamento del fine settimana IndyCar a Detroi...

Leggi »
World Endurance

Portimao - Gara
Doppietta per Toyota, Jota e Ferrari

Michele Montesano Non poteva esserci miglior modo per festeggiare la 100ª gara fra i prototipi nel Mondiale Endurance per la...

Leggi »
indycar

Detroit 1 - Gara
Prima vittoria di Ericsson

Marcus Ericsson ha conquistato a Detroit la sua prima vittoria in IndyCar per il team Ganassi. Il pilota svedese, che si è tr...

Leggi »
indycar

Bandiera rossa a Detroit
Brutto incidente per Felix Rosenqvist

Brutto incidente per Felix Rosenqvist nella prima gara del weekend IndyCar di Detroit. Il pilota svedese è finito dritto nell...

Leggi »
14 Mag [10:29]

Zengő completa lo schieramento
Confermato Boldizs, torna Huff

Michele Montesano

Il team Zengő Motorsport quest’anno vuole puntare al titolo WTCR: dopo gli annunci di Mikel Azcona e Jordi Gené, ora è arrivato l’ingaggio di Rob Huff e la conferma di Bence Boldizs. La compagine ungherese infatti vuole capitalizzare l’esperienza accumulata nella passata stagione con le Cupra Leon Competitión. La scuderia, forte di una formazione di prim’ordine, punta non solo alle vittorie di tappa ma dritto ai titoli piloti e squadre. 

Dopo un anno sabbatico torna nel WTCR Huff meglio conosciuto come Mister Macao, per le sue numerose vittorie nel cittadino dell’ex protettorato portoghese. L’inglese è uno specialista del Mondiale Turismo vantando oltre 350 partenze, 31 vittorie e il titolo WTCC nel 2012 al volante della Chevrolet Cruze. Huff lo scorso anno ha conquistato l’STCC (il TCR Scandinavia Touring Car Championship) con la Volkswagen Golf del Lestrup Racing Team. Per l’inglese quest’anno ci sarà un doppio impegno fra WTCR e STCC. Anche per questo sarà da valutare a quale dei due dare la priorità, in quanto ci saranno ben due concomitante nell’arco della stagione (leggasi Nürburgring-Ljungbyhed e Hungaroring-Gelleråsen).

Boldizs sarà ancora della partita mondiale dopo una prima stagione promettente. Infatti l’ungherese guiderà la Cupra sotto le insegne della Zengő Motorsport Drivers’Academy. Il 23enne, nonostante la sua poca esperienza, lo scorso anno ha conquistato la vittoria riservata ai Rookie nell’appuntamento del Nürburgring. Ora l’obiettivo è quello di conquistare il FIA WTCR Junior Driver riservato agli Under 24.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone