F4 Nel mondo

La F4 UAE per prima schiererà le
Tatuus di seconda generazione con halo

Il FIA Formula 4 UAE Championship powered by Abarth sarà la prima serie per monoposto di Formula 4 a schierare per la stagion...

Leggi »
indycar

VeeKay in forse per Road America
Ware debutta con Coyne

Infortunio alla clavicola per Rinus VeeKay, che è ora in dubbio per la tappa IndyCar a Road America. Il giovane pilota olande...

Leggi »
formula 1

Il "nuovo" Tsunoda funziona:
in Francia per confermarsi

In Formula 1 ci sono fatti non casuali, e casuale, forse, non è stato nemmeno il settimo posto di Yuki Tsunoda a Baku. Messo ...

Leggi »
formula 1

Più spettacolo a Le Castellet?
Il nuovo asfalto come speranza

Quando il Gran Premio di Francia è stato cancellato dal calendario 2020 a causa della pandemia, probabilmente, sono stati in ...

Leggi »
formula 1

Primo GP di casa per l'Alpine,
che deve crescere sul passo-gara

Si avvicina il Gran Premio di Francia, quello di casa per l'Alpine, il marchio scelto dal gruppo Renault per identificare...

Leggi »
formula 1

Dosare le risorse fra 2021 e 2022:
il dilemma di Red Bull e Mercedes

Da un lato c'è da preparare la rivoluzione tecnica 2022, ormai dietro l'angolo, dall'altro c'è il presente, c...

Leggi »
10 Mag [17:42]

Cambio di location per il Portogallo
Estoril sostituisce Vila Real

Michele Montesano

La situazione politico-sanitaria ha costretto gli organizzatori del WTCR a rivedere i piani, con la tappa portoghese che verrà trasferita dal cittadino di Vila Real al circuito permanente di Estoril. La seconda tappa del Mondiale Turismo, così come l’intero calendario, non subiranno ulteriori cambiamenti per non destabilizzare il lavoro dei team e degli addetti ai lavori.

Le restrizioni del governo portoghese, riguardanti gli eventi pubblici, saranno ancora stringenti fino al mese di agosto rendendo di fatto impossibile l’organizzazione dell’evento di Vila Real, essendo in un contesto prettamente urbano. Così l’unica soluzione praticabile è stata quella di trasferire il tutto sul circuito di Estoril, non distante della capitale Lisbona. Per il tracciato lusitano non si tratta di una prima assoluta, in quanto ha ospitato il WTCC nel 2008 con la vittoria del beniamino di casa Tiago Monteiro.

Per Villa Real, costretto a saltare il WTCR per il secondo anno consecutivo, sarà solamente un arrivederci. Infatti il Promoter Eurosport Events e gli organizzatori hanno già firmato un contratto triennale, con le vetture Turismo che torneranno sul cittadino portoghese dal 2022 fino al 2024.

Il calendario WTCR 2021

5 giugno - Nürburgring (Germania)
27 giugno - Estoril (Portogallo)
11 luglio - Alcaniz (Spagna)
1 agosto - Adria (Italia)
22 agosto - Hungaroring (Ungheria)
17 ottobre - Inje Speedium (Corea del Sud)
7 novembre – Ningbo (Cina)
21 novembre - Circuito de Guia (Macau)

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone