formula 1

Nervoso, irascibile, frustrato
Verstappen è sul punto di scoppiare?

Dire che è nervoso non rende l’idea. Max Verstappen sta per esplodere? Il duello con Lewis Hamilton lo sta pian piano sfibran...

Leggi »
formula 1

La difesa di Alonso su Hamilton
è una lezione per i giovani piloti

Giovedì 29 luglio erano tutti lì, nella hospitality Alpine, ad attenderlo per festeggiare il traguardo dei 40 anni. Tre giorn...

Leggi »
formula 1

Pourchaire con l'Alfa Romeo
nei test Pirelli a Budapest

Theo Pourchaire ha debuttato oggi su una monoposto di F1. L'occasione si è presentata per i test Pirelli a Budapest e gli...

Leggi »
formula 1

Il motore 2 di Leclerc è compromesso
e la terza unità non coprirà 12 gare

L'incidente che ha coinvolto Charles Leclerc alla prima curva del GP di Budapest, con la Ferrari investita dalla Aston Ma...

Leggi »
formula 1

Dopo la Red Bull anche la
Williams lascia libero Ticktum

Non si può dire che Dan Ticktum non abbia ricevuto le offerte che tutti i piloti sognano. Il pilota inglese era entrato nelle...

Leggi »
formula 1

Prove Pirelli a Budapest
Con la Mercedes gira Russell

Tre team sono rimasti a Budapest dopo il GP di Ungheria. Mercedes, McLaren e Ferrari stanno infatti girando sull'Hungaror...

Leggi »
dtm Zolder, qualifica 2<br />Finalmente BMW con Glock
11 Ott [12:17]

Zolder, qualifica 2
Finalmente BMW con Glock

Jacopo Rubino

Timo Glock si è preso la pole-position sfuggita ieri: il tedesco ex F1 partirà davanti a tutti in gara 2 del DTM a Zolder, e per la BMW sarà addirittura prima fila completa con il secondo tempo di Sheldon van der Linde, ad appena 23 millesimi dal compagno di marca che ha girato in 1'28"960. Per la casa di Monaco è la prima pole stagionale, a dimostrazione di quanto fin qui sia stata superiore la rivale Audi. Ma sul circuito belga sembra esserci maggiore equilibrio.

Nella qualifica della domenica il migliore della pattuglia di Ingolstadt è così "solo" terzo, il campione in carica René Rast che in Q1 aveva beffato Glock e ha poi vinto gara 1. L'alfiere del team Rosberg guadagna così un altro punticino in classifica generale sul leader Nico Muller e Robin Frijns, che saranno appaiati in quarta fila: settimo lo svizzero, ottavo l'olandese.

Davanti a loro, molto bene Ferdinand Habsburg con la RS5 della scuderia clienti WRT, poi le altre Audi di Jamie Green e Mike Rockenfeller. A completare la top 10 sono invece due M4, quelle di Jonathan Aberdein e Marco Wittmann. Qualche progresso rispetto al sabato per Robert Kubica (13°), passo indietro invece di Harrison Newey (14°), che ieri aveva vissuto la sua giornata di maggior forma nel 2020.

Anche questa mattina alcuni rilievi cronometrici sono stati cancellati dai commissari per il superamento dei track limits: nel mirino curva 6 e curva 9, con Frijns, Kubica e Loic Duval fra i nomi finiti sotto la lente di ingrandimento durante la sessione.

Domenica 11 ottobre 2020, qualifica 2

1 - Timo Glock (BMW) - RMG - 1'28"960
2 - Sheldon van der Linde (BMW) - RBM - 1'28"983
3 - René Rast (Audi) - Rosberg - 1'29"130
4 - Ferdinand Habsburg (Audi) - WRT - 1'29"269
5 - Jamie Green (Audi) - WRT - 1'29"336
6 - Mike Rockenfeller (Audi) - Phoenix - 1'29"473
7 - Nico Muller (Audi) - Abt - 1'29"494
8 - Robin Frijns (Audi) - Abt - 1'29"564
9 - Jonathan Aberdein (BMW) - RMR - 1'29"761
10 - Marco Wittmann (BMW) - RMG - 1'29"765
11 - Loic Duval (Audi) - Phoenix - 1'29"787
12 - Lucas Auer (BMW) - RMR - 1'29"902
13 - Robert Kubica (BMW) - ART - 1'30"037
14 - Harrison Newey (Audi) - WRT - 1'30"095
15 - Philipp Eng (BMW) - RBM - 1'30"228
16 - Fabio Scherer (Audi) - WRT - 1'30"418

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone