16 Apr [17:31]

Sakhir - La diretta
Gran vittoria di Vettel e della Ferrari

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
57° giro e ultimo giro, Vettel va a vincere il secondo GP stagionale dopo quello di Melbourne. Secondo Hamilton, poi Bottas, Raikkonen, Ricciardo, Massa, Perez, Grosjean, Hulkenberg, Ocon, Wehrlein, Kvyat, Palmer

56° giro - Vettel 1'34"395, Hamilton 1'34"763: - 6"6

Si ritira per rottura del motore Alonso

55° giro - Vettel 1'34"082, Hamilton 1'34"632: - 6"1

54° giro - Vettel 1'34"528, Hamilton 1'33"604: - 5"8

Vettel ha dovuto doppiare Kvyat Alonso e Wehrlein

53° giro - Vettel 1'35"159, Hamilton 1'33"859: - 6"7

52° giro - Vettel 1'34"085, Hamilton 1'33"375: - 7"6

Si ritira lungo il tracciato Ericsson per rottura del cambio

51° giro - Vettel 1'33"984, Hamilton 1'33"332: - 8"6

50° giro - Vettel 1'34"177, Hamilton 1'33"348: - 9"2

49° giro - Vettel 1'34"876, Hamilton 1'33"037: - 9"9

48° giro - Vettel 1'34"500, Hamilton 1'33"532,

10 giri al termine, 12"5 da recuperare per l'inglese su Vettel che dovrà gestire al meglio queste tornate finali

Hamilton supera Bottas e si lancia all'inseguimento di Vettel

46° giro - Vettel ha 12"4 su Bottas che ha in scia Hamilton, velocissimo con le gomme soft nuove

Hamilton gira velocissimo ed è a 7"5 da Bottas

42° giro - Vettel comanda con 9"3 su Bottas e 18"4 su Hamilton poi Raikkonen Ricciardo Massa Perez Grosjean Hulkenberg Ocon Wehrlein Alonso Ericsson Kvyat Palmer

40° giro - Pit per Hamilton che prosegue con la soft.

Hulkenberg supera Wehrlein salendo 10°. Il tedesco, che ha fatto un solo pit, viene poi superato anche da Ocon

39° giro - Secondo pit per Ricciardo che monta gomma supersoft

Fino ad ora con una sola sosta sono Hamilton Ricciardo Kvyat Wehrlein Ericsson

37° giro - Raikkonen ai box e cambia le gomme da supersoft a soft. Ai box anche Massa che va con le soft

36° giro - Vettel gira 1"2 più rapido di Hamilton ed è a 14"2 dall'inglese mentre Bottas supera Ricciardo e Perez va ai box per montare gomme soft

Ricordiamo che Hamilton ha effettuato un solo pit ed ha gomma soft dal 13° giro, in totale 57 le tornate da compiere

33° giro - Vettel ai box per montare gomma soft e rientra davanti a Ricciardo e dietro a Raikkonen. Intanto Bottas dopo aver superato Perez, passa anche Massa

31° giro - Vettel + 4"7 Hamilton 16"6 Raikkonen 22"6 Ricciardo 25"5 Massa 28"5 Perez 30"2 Bottas. Ai box Grosjean per la seconda sosta che monta gomma soft

30° giro - Secondo pit per Bottas che monta gomma soft. Il finlandese rientra 7° a 3"9 da Perez

Kvyat passa Palmer e ne approfitta anche Alonso che passa l'inglese della Renault

28° giro - Ricciardo supera Masssa e va 5°

Le gomme supersoft di Bottas sembrano non rendere più e gira oltre 2" rispetto a Vettel e Hamilton

26° giro - Bottas viene raggiunto da Hamilton che lo passa facilmente

25° giro - Vettel + 5" Bottas poi Hamilton Raikkonen Massa Ricciardo Perez Hulkenberg Grosjean Ocon Palmer Kvyat Alonso Wehrlein Ericsson

Palmer e Kvyat superano Alonso, poi il russo tenta l'attacco all'inglese senza successo permettendo alla McLaren dello spagnolo di avvicinarsi notevolmente alla Toro Rosso

23° giro - Raikkonen si libera di Massa e sale 4°

Hamilton con gomma soft dovrebbe superare Bottas con supersoft, secondo ordine Mercedes, ma il finlandese ha 1"2 di vantaggio...

20° giro - Vettel + 2"7 Bottas, 3"6 Hamilton, 8"1 Massa, 8"6 Raikkonen, Ricciardo Perez Hulkenberg Grosjean Ocon Alonso Palmer Kvyat Ericsson Wehrlein

È arrivata la penalità ad Hamilton, 5", per essere stato troppo lento in ingresso box danneggiando Ricciardo

17° giro - Vettel tiene su Bottas poi Hamilton Massa Raikkonen Ricciardo Perez Hulkenberg Grosjean Ocon Ericsson Alonso Palmer Kvyat Wehrlein

Gran sorpasso di Raikkonen su Ricciardo per il 5° posto

La SC torna ai box, alla ripartenza Hamilton supera Ricciardo che al pit lo aveva sopravanzato tornando terzo. Anche Bottas affianca Vettel, quasi si toccano, ma Vettel tiene duro

Il replay mostra come Hamilton abbia rallentato eccessivamente in ingresso pit-lane ostacolando Ricciardo alle sue spalle

Questa volta la SC ha portato vantaggio a Vettel mentre a Shanghai lo aveva penalizzato eccessivamente

14° giro Vettel Bottas Ricciardo Hamilton Massa Raikkonen Hulkenberg Ericsson Perez Grosjean Ocon Alonso Palmer Kvyat Wehrlein

Hamilton ha montato gomma soft mentre Bottas ha nuove supersoft

E intanto Vettel è stato avvantaggiato dalla SC ritrovandosi primo.

Il replay mostra il contatto tra Stroll e Sainz. Il canadese impostava la prima curva, Sainz era appena uscito dai box e si è gettato all'interno della Williams, che però ha chiuso la porta...

13° giro Pit per Bottas, Hamilton, Ricciardo, Massa, Hulkenberg

Stroll è fermo lungo la pista come Sainz, entra in pista la safety-car

12° giro - Ai box Raikkonen per il pit-stop e monta supersoft

Appena cambiate le gomme, Verstappen perde i freni e va dritto nella ghiaia ritirandosi

11° giro - Pit per Vettel che monta supersoft come Vettel e rientra 11° davanti a Palmer

10° giro - Pit-stop per Vettel che rimonta un treno di supersoft e rientra 12° davanti a Palmer

Ritiro per Magnussen che parcheggia a bordo pista la sua Haas-Ferrari

8° giro - Bottas vede Vettel molto vicino mentre Verstappen insidia Hamilton. Pit-stop per Stroll che monta gomma media

7° giro - I primi cinque sono racchiusi in 2"7 mentre Raikkonen supera Massa alla prima curva e sale sesto

6° giro - Bottas ha mezzo secondo su Vettel che ha 8 decimi su Hamilton. Verstappen è a 6 decimi da Hamilton

A parte Ericsson, partito con gomma soft, tutti adottano le supersoft

2° giro - Bottas + 0"3 Vettel poi Hamilton Verstappen Ricciardo Massa Raikkonen Hulkenberg Grosjean Ocon Sainz Palmer Perez Stroll Alonso Magnussen Wehrlein Kvyat (autore di un lungo dopo duello con Sainz) Ericsson. Non è riuscito a partire Vandoorne

Bella partenza di Bottas che tiene la testa e altrettanto convincente Vettel che alla prima curva scavalca Hamilton portandosi secondo. Raikkonen in rettifilo è stato spinto fuori da Verstappen e così Kimi ha perso due posizioni, a vantaggio anche di Massa

Problemi per Vandoorne e la sua McLaren-Honda, rintanata nel box...

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone