27 Ago [13:55]

La diretta del GP di Spa
Hamilton respinge Vettel

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
44 giri in programma

Vince Hamilton davanti a Vettel mentre Ricciardo ritorna sul podio. Amarezza per Raikkonen, quarto poi Bottas Hulkenberg Grosjean Massa Ocon e Sainz, questi a punti. A seguire Stroll Kvyat Palmer Vandoorne Ericsson Magnussen

42° giro Hamilton controlla Vettel, sempre a 1"5. Il tedesco ha anche fatto il gpv. Raikkonen non ha più le gomme per avvicinare Ricciardo, Perez si ritira

36° giro Hamilton respira con 1"4 su Vettel poi Ricciardo Raikkonen Bottas Hulkenberg Grosjean Massa Ocon Sainz Stroll Perez Kvyat Palmer Vandoorne Ericsson Magnussen, che al restart dalla SC ha rischiato grosso alla Source arrivando lungo

33° giro Ripartenza con Vettel che affianca Hamilton, ma non riesce ad avere lo spunto a Les Combes e l'inglese tiene il comando. Dietro Ricciardo attacca Bottas all'esterno e Raikkonen prende il suo interno. Risultato Ricciardo terzo, Raikkonen quarto con Bottas che paga il fatto di avere le soft

32° giro Sempre in SC Hamilton Vettel Bottas Ricciardo Raikkonen Hulkenberg Grosjean Massa Magnussen Ocon Sainz Stroll Kvyat Perez Palmer Vandoorne Ericsson

30° giro Pit anche per Hamilton (soft) e Vettel che va con le ultrasoft, all'attacco dunque. Cambio gomme anche per Bottas che va con le soft. Ricciardo e Raikkonen, ultrasoft

29° giro Pit per Raikkonen Hulkenberg Grosjean Massa Sainz Stroll, poi anche Ocon per il musetto e Perez per la gomma distrutta

Pericolosa manovra di Ocon e Perez che si urtano nella discesa che porta alla Eau Rouge. Perez perde pezzi, safetycar.

Si è ritirato Alonso mentre Perez di forza ha superato Ocon

Sainz guadagna due posti superando Palmer e Stroll e va 13esimo

Raikkonen ha raggiunto Hulkenberg e lo supera dopo il Radillion salendo in quinta posizione

Pit fatto per le Toro Rosso con Sainz che ha montato soft e Kvyat le ultrasoft

21° giro Posizioni bloccate con Hamilton + 1"6 Vettel 7"4 Bottas 21"9 Ricciardo 45"9 Hulkenberg 48"2 Raikkonen 53"9 Ocon 56"1 Perez 61"7 Grosjean 67"125 Magnussen Massa Alonso Palmer Stroll Sainz Kvyat Vandoorne Ericsson

18° giro Vettel per un paio di giri sembrava molto vicino a Hamilton, ma in questo passaggio ha perso sei decimi

Raikkonen sconta lo stop and go e rientra settimo

La direzione gara affibbia uno stop and go a Raikkonen per non avere rallentato con la doppia gialla esposta per il ritiro di Verstappen

15° giro Hamilton Vettel Bottas Raikkonen Ricciardo Hulkenberg Sainz Ocon Perez Grosjean Kvyat Magnussen Vandoorne Massa Alonso Palmer Stroll Ericsson

15° giro Pit per Raikkonen che monta soft

14° giro Pit per Vettel che va con le soft. Hamilton prende la scia di Raikkonen all'Eau Rouge e lo passa. Vettel è terzo, ma Raikkonen deve ancora fermarsi.

Alla frenata di Les Combes Perez arriva lungo dopo aver superato Kvyat e Grosjean

13° giro Pit per Bottas che va con le soft

12° giro Pit per Hamilton che monta le soft

11° giro Pit per Massa che monta le soft e Hulkenberg, anche lui con le soft

Hamilton + 1"7 Vettel 6"1 Bottas 11"6 Raikkonen 18"0 Ricciardo Hulkenberg Perez Massa Sainz Kvyat

10° giro Pit per Ocon (supersoft), Grosjean e Alonso ripartono con le soft

Primi pit-stop per Palmer ed Ericsson che montano gomme soft

7° giro Si ritira Verstappen per motivi tecnici e si ferma proprio all'inizio del Kemmel dove vi sono migliaia di tifosi olandesi

5° giro Hamilton + 1"7 Vettel 4"8 Bottas 7" Raikkonen 8"7 Verstappen Ricciardo Hulkenberg Ocon Perez Grosjean Alonso Magnussen Massa Palmer Sainz Stroll Kvyat Vandoorne Ericsson. Ritirato Wehrlein

Il replay mostra, dopo la partenza, nella discesa verso l'Eau Rouge, un contatto tra Ocon e Perez, col francese stretto tra Hulkenberg e il messicano

4° giro Ocon passa Alonso poi superato anche da Perez

Hulkenberg ripassa Alonso che questa volta non riesce a reagire. Ai box Wehrlein per un problema

Hulkenberg passa Alonso alla variante finale. Lo spagnolo però prende la scia della Renault sul Kemmel e anche Ocon prova a inserirsi. Emozioni. Alonso passa, Ocon no e si accoda a Hulkemberg

1° giro Hamilton Vettel Bottas Raikkonen Verstappen Ricciardo Alonso Hulkenberg Ocon Magnussen.

Saranno due le soste per il cambio gomme? La temperatura dell'asfalto (ora scesa a 31) lascia pensare di si

I primi 14 in griglia partono con ultrasoft. Stroll, Massa, Ericsson, Kvyat e Vandoorne, con supersoft. Wehrlein con soft.

Incredibilmente, considerando la zona, manca la pioggia da più di un giorno!

La temperatura dell'aria è di 22 gradi, quella della pista, 34

Cinque minuti al via del GP di Spa, con il tracciato letteralmente invaso fin dall'alba dai tifosi di Verstappen. Praticamente tutta l'Olanda è qui.

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone