9 Set [17:44]

Nurburgring, qualifica 2
Hughes e Ilott meglio di Norris

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Jacopo Rubino

Jake Hughes è stato il più veloce di tutti nella seconda sessione di qualifica del FIA Formula 3 European Championship al Nurburgring, ancora una volta sotto la pioggia: anzi, questa volta l'intensità è sembrata ancora più elevata, aumentando il coefficiente di difficoltà. Durante i 20 minuti a disposizione dei piloti non abbiamo assistito a miglioramenti enormi, misurabili solo in qualche decimo. Si è lavorato di fino insomma, e il portacolori della Hitech ha trovato il decisivo 1'37"002 grazie a cui domani partirà davanti a tutti in gara 2.

Grazie alla seconda pole personale del 2017, Hughes ha spezzato l'egemonia di Lando Norris qui cominciata sin dalle prove libere di ieri mattina: il leader della classifica, oggi già vincitore di gara 1, si è dovuto accontentare della terza piazza a quattro decimi dal connazionale. In mezzo a loro si è inserito pure Callum Ilott della Prema, battuto per 310 millesimi.

Terzetto britannico ancora al vertice quindi, e sarà la stessa cosa pure sulla griglia di gara 3, basata sui rispettivi secondi best lap personali: in questa classifica ha però prevalso proprio Ilott grazie al suo 1'37"386, davanti a Norris (1'37"548) e Hughes (1'37"577). Degno di nota segnalare come sin dalla Q1 di Spa-Francorchamops, e ormai per la nona manche consecutiva, sulla pole sventoli la bandiera del Regno Unito.

Quanto agli altri, ancora in palla un fantastico Tadasuke Makino, che ha chiuso quarto confermando come l'exploit di gara 1 (nonostante la penalità di 5" rimediata) non fosse affatto casuale. Il rookie giapponese, evidentemente, si trova a suo agio sul circuito dell'Eifel e in questo tipo di condizioni. Alle sue spalle Ferdinand Habsburg e Ralf Aron, poi Guan Yu Zhou e Joey Mawson. Grandi difficoltà per il driver di casa Maximilian Günther, addirittura relegato in ottava fila, mentre quasi non stupisce più vedere Joel Eriksson tanto indietro insieme al team Motopark. Lo svedese ha siglato soltanto il 17esimo tempo, battuto pure dal compagno Marino Sato. Sorpresa della Q1 del venerdì, non si è confermato allo stesso livello il debuttante Sacha Fenestraz, 13esimo. Addirittura in decima fila Mick Schumacher, che alle sue spalle avrà i soli Keyvan Andres e Petru Florescu.

Quanto allo schieramento di gara 3, sarà Aron ad allinearsi sulla quarta casella, davanti a Zhou, Hasburg e Makino. Sempre indietro Gunther, Eriksson e Schumacher, che saranno chiamati a un duro compito per recuperare terreno.


La griglia di partenza di gara 2

1. fila
Jake Hughes (Dallara-Mercedes) - Hitech - 1'37"002
Callum Ilott (Dallara-Mercedes) - Prema - 1'37"312
2. fila
Lando Norris (Dallara-VW) - Carlin - 1'37"445
Tadasuke Makino (Dallara-Mercedes) - Hitech - 1'37"502
3. filaF
Ferdinand Habsburg (Dallara-VW) - Carlin - 1'37"539
Ralf Aron (Dallara-Mercedes) - Hitech - 1'37"710
4. fila
Guan Yu Zhou (Dallara-Mercedes) - Prema - 1'37"735
Joey Mawson (Dallara-Mercedes) - Van Amersfoort - 1'37"777
5. fila
Max Defourny (Dallara-Mercedes) - Van Amersfoort - 1'37"805
Harrison Newey (Dallara-Mercedes) - Van Amersfoort - 1'38"060
6. fila
Nikita Mazepin (Dallara-Mercedes) - Hitech - 1'38"121
Jehan Daruvala (Dallara-VW) - Carlin - 1'38"221
7. fila
Sacha Fenestraz (Dallara-VW) - Carlin - 1'38"238
Marino Sato (Dallara-VW) - Motopark - 1'38"634
8. fila
Maximilian Günther (Dallara-Mercedes) - Prema - 1'38"696
Pedro Piquet (Dallara-Mercedes) - Van Amersfoort - 1'38"889
9. fila
Joel Eriksson (Dallara-VW) - Motopark - 1'39"047
David Beckmann (Dallara-VW) - Motopark - 1'40"100
10. fila
Ameya Vaidyanathan (Dallara-VW) - Carlin - 1'40"223
Mick Schumacher (Dallara-Mercedes) - Prema - 1'40"302
11. fila
Keyvan Andres (Dallara-VW) - Motopark - 1'40"712
Petru Florescu (Dallara-VW) - Motopark - 1'40"769

La griglia di partenza di gara 3 si basa sui migliori secondi riferimenti cronometrici ottenuti nella Q2

1. fila
Callum Ilott (Dallara-Mercedes) - Prema - 1'37"386
Lando Norris (Dallara-VW) - Carlin - 1'37"548
2. fila
Jake Hughes (Dallara-Mercedes) - Hitech - 1'37"577
Ralf Aron (Dallara-Mercedes) - Hitech - 1'38"744
3. fila
Guan Yu Zhou (Dallara-Mercedes) - Prema - 1'38"038
Ferdinand Habsburg (Dallara-VW) - Carlin - 1'38"069
4. fila
Tadasuke Makino (Dallara-Mercedes) - Hitech - 1'38"114
Joey Mawson (Dallara-Mercedes) - Van Amersfoort - 1'38"219
5. fila
Max Defourny (Dallara-Mercedes) - Van Amersfoort - 1'38"298
Jehan Daruvala (Dallara-VW) - Carlin - 1'38"330
6. fila
Harrison Newey (Dallara-Mercedes) - Van Amersfoort - 1'38"476
Nikita Mazepin (Dallara-Mercedes) - Hitech - 1'38"508
7. fila
Sacha Fenestraz (Dallara-VW) - Carlin - 1'38"723
Maximilian Günther (Dallara-Mercedes) - Prema - 1'38"873
8. fila
Pedro Piquet (Dallara-Mercedes) - Van Amersfoort - 1'39"079
Joel Eriksson (Dallara-VW) - Motopark - 1'39"184
9. fila
Marino Sato (Dallara-VW) - Motopark - 1'39"492
David Beckmann (Dallara-VW) - Motopark - 1'40"223
10. fila
Ameya Vaidyanathan (Dallara-VW) - Carlin - 1'40"297
Mick Schumacher (Dallara-Mercedes) - Prema - 1'40"307
11. fila
Keyvan Andres (Dallara-VW) - Motopark - 1'41"219
Petru Florescu (Dallara-VW) - Motopark - 1'41"724

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone