23 Nov [21:01]

Prove ad Alcaniz per ByKolles
La prima volta di Liberati

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Jacopo Rubino

Il team ByKolles è tornato in azione, completando tre giornate di test sul circuito di Alcaniz per iniziare i preparativi in vista della "superstagione" 2018-2019 del WEC: nella trasferta spagnola sono stati collaudati gli sviluppi introdotti sulla CLM P1/01 motorizzata Nismo, con risultati incoraggianti. "Siamo contenti dei progressi compiuti sia a livello di affidabilità che di prestazioni", ha confermato il direttore sportivo Boris Bermes.

Le prove in Spagna hanno visto in azione ben cinque piloti. Oltre a Oliver Webb e James Rossiter, titolari nelle ultimi due Mondiali Endurance, anche tre volti inediti sotto l'ala protettrice del manager Manfredi Ravetto: Tom Dillmann (campione 2016 della Formula V8 3.5, già con esperienze di LMP2), Mikael Grenier, canadese trapiantato in Toscana e fresco di trionfo nel Lamborghini SuperTrofeo Europa, e soprattutto l'italiano Edoardo Liberati, da qualche anno ormai protagonista nelle competizioni Gran Turismo e vincitore nel 2016 del GT Asia.

"Tutti i piloti hanno fatto un ottimo lavoro, siamo contenti di aver attratto dei giovani così competitivi", ha sottolineato Bermes. Verso metà dicembre ByKolles sarà di nuovo in pista per altre prove private, in un tracciato ancora da definire.

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone