26 Nov [13:58]

Yas Marina - La cronaca
Bottas, una vittoria 'tosta'

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
55 giri in programma

Vince Bottas, terzo successo stagionale, secondo Hamilton poi Vettel Raikkonen Verstappen Hulkenberg Perez Ocon Alonso Massa Grosjean Vandoorne Magnussen Wehrlein Hartley Gasly Ericsson Stroll

Ultimo giro Bottas + 4"6 Hamilton, poi il solitario Vettel in terza posizione, Raikkonen che ha sempre l'ombra di Verstappen alle sue spalle

52° giro Altro gpv di Bottas mentre Hamilton a 3"1 sembra aver mollato

51° giro Vettel segna a sorpresa il gpv, ma Bottas glielo ruba a conferma che oggi il finlandese non concede nulla

49° giro Pronta reazione di Bottas che ristabilisce le distanze dal compagno di squadra

48° giro Nel secondo settore Hamilton mangia 9 decimi a Bottas per un errore del finlandese

Intanto Hulkenberg con il sesto posto permette alla Renault di scavalcare la Toro Rosso per il sesto posto nella classifica costruttori

46° giro Bottas sempre primo, ma Hamilton tenta il forcing finale

Bella battaglia per il 13° posto con Wehrlein che passa Magnussen, ma il danese si riprende la posizione. Dietro a loro Hartley

38° giro Hamilton riduce a 1"4 il distacco da Bottas, Vettel è a 19"5

33° giro Bottas + 1"7 Hamilton 16"2 Vettel 26"6 Raikkonen 27"9 Verstappen poi Hulkenberg Perez Ocon Alonso Massa Grosjean Vandoorne Magnussen Wehrlein Hartley Gasly Stroll Ericsson

Sainz in uscita dalla corsia box si ritrova con l'anteriore sinistra mal fissata e dopo aver rischiato di sbattere nel tunnel di uscita box, si deve ritirare

32° giro Ecco finalmente Ocon e Sainz ai box per il cambio pneumatici

Hamilton commette un errore e il divario da Bottas sale a 1"7 mentre Verstappen si tiene a 1" da Raikkonen

31° giro Pit per Gasly e Ericsson mentre Ocon e Sainz proseguono con le stesse gomme ultrasoft fin dal via

28° giro Hamilton si avvicina a Bottas e scende a 0"9 dal compagno di squadra

25° giro Bottas + 1"8 Hamilton 11"9 Vettel 21"2 Raikkonen 22"5 Verstappen 36"8 Ocon ancora senza sosta come Sainz che lo segue. Poi Hulkenberg Perez Grosjean Alonso Massa Wehrlein Hartley Gasly Ericsson Stroll Vandoorne Magnussen

24° giro Ecco Hamilton al pit, Bottas reagisce bene segnando il gpv e riesce a tenere la prima posizione

22° giro Si ferma al pit anche Massa. Si attende ai box Hamilton che guida la corsa con 19"1 su Bottas. Si ripropone il duello Massa-Alonso con lo spagnolo che riesce a passare il brasiliano di potenza. Una novità!

21° giro Bottas al pit e Hamilton suona la carica segnando il gpv

20° giro Pit stop per Vettel mentre Ricciardo si ferma sul prato per un problema idraulico

19° giro Pit anche per Ricciardo mentre Bottas continua a macinare ed ha 2"5 su Hamilton

17° giro Pit per Hulkenberg che sconta i 5"

16° giro Perez va al pit mentre Gasly va in testacoda nella virata finale

15° giro Pit per Raikkonen che riesce a tornare in pista davanti a Verstappen, bloccato dietro ad Ocon

14° giro Pit per Verstappen che monta le super soft e prova di mettersi davanti a Raikkonen, il cosiddetto undercut

11° giro Pit di Stroll che monta super soft

Grosjean passa Stroll e questa volta riesce a tenerlo dietro.

10° giro Bottas continua la sua marcia con 1"8 su Hamilton 4"9 Vettel 8"0 Ricciardo 11"8 Raikkonen 13"4 Verstappen 20"6 Hulkenberg poi Perez Ocon Massa.

Grosjean supera Stroll, ma il canadese in rettifilo ripassa la Haas

5° giro Bottas non scherza per ora ed ha 1"3 su Hamilton 3"5 Vettel 5"5 Ricciardo 7"8 Raikkonen 8"7 Verstappen 12"1 Hulkenberg 15"2 Perez poi Ocon Massa Alonso Sainz Stroll Grosjean Vandoorne Gasly Wehrlein Hartley Ericsson Magnussen, il cui testacoda è stato veramente grossolano

Hulkenberg dovrà pagare 5 secondi per il suo taglio di pista

Hulkenberg sotto investigazione per avere tagliato la pista mentre battagliava con Perez, il quale si lamenta per la manovra del tedesco

Partenza senza problemi per le prime posizioni con Bottas che precede Hamilton Vettel Ricciardo Raikkonen Verstappen Hulkenberg Perez Ocon Massa. Dietro si gira alla curva 9 Magnussen, ma riprende la corsa

Tutto pronto per il via dell'ultimo GP stagionale ad Abu Dhabi. Con le gomme super soft partono Wehrlein, Ericsson e Hartley. Tutti gli altri hanno le ultra soft.

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone