7 Dic [23:44]

La situazione dell'IndyCar
Stop a Gommendy, Hinchliffe a muro

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Niente Indy per Gommendy
Niente Indy 500 per Tristan Gommendy. Il trentottenne francese doveva essere al via con una collaborazione tra il team Schmidt e Didier Calmels, ex socio della Larrousse in Formula 1 dal passato piuttosto travagliato. Ancora da valutare se sarà scelto un altro partner per la terza vettura da affiancare a quelle di James Hinchcliffe e Robert Wickens.

Herta continua con Andretti
Bryan Herta continuerà la propria partnership col team Andretti. L'ex pilota schiererà sempre a suo nome la vettura numero 98, ma ci sarà una novità: non vi salirà Alexander Rossi, ma Marco Andretti. Rossi passerà sulla numero 27. Herta, già nel corso di questa stagione, in gara era stato lo stratega dello stesso Andretti.

Incidente nei test per Hinchcliffe
James Hinchcliffe è stato il primo pilota a sbattere utilizzando il nuovo Aerokit unico dell'IndyCar a Phoenix. Pur lodando la stabilità del kit in scia ad altre vetture, Hinchcliffe ha fatto notare è stato trovato qualcosa nei dati che potrebbe spiegare il suo testacoda in curva 4.

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone