25 Gen [13:25]

Tekno annuncia l'arrivo di Le Brocq

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Silvano Taormina

L'ultima casella vuota ha finalmente trovato un nome in grado di riempirla. Nella mattinata di mercoledì il team Tekno Autosport ha finalmente annunciato il nome del pilota titolare con il quale affronterà la stagione entrante del Supercars Championship. Perso dopo due anni l'esperto Will Davison, il quale ha abbracciato il progetto del nuovo 23RED Racing, la compagine diretta da Jonathon Webb ha deciso di puntare su Jack Le Brocq. Il venticinquenne di Melbourne, nelle ultime stagioni impegnato nella Dunlop Series in cui ha concluso per ben quattro volte in top-three, avrà a sua disposizione l'ultima evoluzione della Holden Commodore denominata "ZB" e godrà del supporto tecnico esterno del Triple Eight Engineering (del quale il Tekno Autosport è team satellite).

Per Le Brocq, il quale vanta già unidici presenze nella principale serie australiana, si tratta del debutto a tempo pieno e della sua prima apparizione al volante di una Holden dopo che negli anni scorsi ha preso parte a tre edizioni della Pirtek Enduro Cup in veste di guest-driver tra le fila dei team Erebus (2015, Mercedes), Prodrive (2016, Ford) e Kelly Racing (2017, Nissan). Il quarto posto ottenuto alla Bathurst 1000 del 2016 insieme a Cameron Waters rappresenta finora il suo miglior risultato. Oltre all'arrivo di Le Brocq, il Tekno Autosport ha comunicato diverse novità nel proprio organico, la principale delle quali l'ingaggio dell'inglese Adrian Burgess in veste di direttore sportivo. Resta da definire invece il nome del co-equiper per le gare di durata, ruolo ricoperto nelle ultime quattro stagioni dal team principal Webb. L'accordo tra Le Brocq e il Tekno Autosport chiude definitavamente il mercato del Supercars Championship e completa l'entry-list 2018.

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone