11 Mar [20:14]

Red Bull terza forza
Farà lo sgambetto ai big?

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Massimo Costa - Photo 4

Quale sarà il vero valore della Red Bull-Renault? Daniel Ricciardo dopo avere occupato la prima posizione al termine della seconda giornata di test, era entusiasta e si era sbilanciato non poco affermando che la Mercedes era molto vicina. Ma dopo la grande prestazione, con le medesime gomme hypersoft, ottenuta dalla Ferrari con Sebastian Vettel prima e Kimi Raikkonen poi, il buon Ricciardo ha modificato la proprio opinione affermando "saremo la terza forza". Anche alla luce delle buone prove offerte dalla Mercedes nei vari long-run sostenuti.

Non c’è che dire, la RB14 pare essere una monoposto nata molto bene, un netto passo in avanti rispetto alla RB13 per quanto concerne telaio ed aerodinamica. Per giocarsela ad armi pari con Mercedes e Ferrari, però, occorre una power unit Renault al top, cosa che al momento la Casa francese sembra ancora non poter garantire. Certo, l’affidabilità è migliorata, ma si teme che lo sia a scapito delle prestazioni assolute. Il primo giorno di test, Max Verstappen è rimasto fermo lungo il tracciato per un problema alla batteria, cosa di poco conto comunque.

L’olandese nel corso dei test ha anche commesso un paio di errori. Verstappen si è tenuto lontano dalla prestazione pura, su di lui ci si è concentrati principalmente nel trovare il rendimento ottimale in condizioni di gara. Impressionante il numero di giri percorsi giovedì scorso, ben 187. Rimane il fatto che, come la Mercedes, la Red Bull nei due giorni finali del test non ha tentato di replicare al super tempo di Vettel, quasi a volersi nascondere, a non mostrare per intero tutto il potenziale. Rimane quell’1’18”047 di Ricciardo, ma evidentemente segnato in condizioni diverse perché altrimenti la preoccupazione per Adrian Newey e compagnia sarebbe ai massimi livelli. Difficile quindi intuire quale possa essere il reale valore della RB14 confrontandola con la W09 e la SF71-H, non resta che aspettare Melbourne...

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone