formula 1

Dubbi per i GP di Suzuka, Zandvoort
e San Paolo, si fa avanti il Qatar

In Giappone sono cominciate le Olimpiadi a Tokyo, senza spettatori e senza il totale supporto dell'opinione pubblica. A o...

Leggi »
Regional by Alpine

Cancellata la tappa del Nurburgring
Atteso il recupero in settembre/ottobre

In una riunione con i team principal della Formula Regional European by Alpine, svoltasi stamane al circuito belga di Spa, do...

Leggi »
formula 1

Come saranno realmente le future F1?
Ecco dove potranno intervenire i team

Michele Montesano Alla vigilia del Gran Premio di Silverstone, la Formula 1 ha mostrato quelle che saranno le linee delle m...

Leggi »
formula 1

Hamilton aperto al confronto con Max
Per Alonso e Leclerc incidente di gara

Sono trascorsi appena tre giorni dal Gran Premio di Silverstone e dal contatto tra Lewis Hamilton e Max Verstappen, ma ancora...

Leggi »
formula 1

McLaren tiene il terzo posto
e finalmente Ricciardo ha convinto

La buona notizia per la McLaren è che nonostante la grande prestazione di Charles Leclerc e della Ferrari, piazzatisi al seco...

Leggi »
F4 Spanish

Anche la serie spagnola sceglie la
Tatuus F4 di seconda generazione

La Federazione Spagnola dell'Automobile (RFEDA) e Tatuus hanno raggiunto un accordo pluriennale, che sancisce, a partire ...

Leggi »
17 Mag [14:26]

La F.3 Asian si porta in dote
15 punti per la Superlicenza FIA

Stefano Semeraro

La F.3 Asian diventa più 'ricca' e si conferma come porta d'accesso asiatica alla Formula 1. Il vincitore della serie organizzata da Davide De Gobbi beneficerà infatti di 15 punti validi per la Superlicenza Fia, e anche i primi otto classificati in campionato potranno intascare punti alla fine della stagione 2018. Una notizia di grandissima importanza anche per il motorsport italiano, visto che telai e motori per la neonata serie asiatica sono di competenza di due nostre grandi realtà come Tatuus e Autotecnica Motori unite, fra l'altro, dalla joint-venture Eccellenze Motorsport Italia. Le gomme sono invece fornite da Giti Tires.

"Il nostro campione non solo godrà del prestigio di una vittoria nel primo campionato di F3 mai certificato dalla Fia in Asia" – ha spiegato il general manager di Top Speed Davide De Gobbi – "ma guadagnerà anche 15 punti attraverso il collegamento con la Superlicenza Fia. Questo rappresenta una spinta importantissima per la filiera di sviluppo dei piloti che porta alla F1, mai in Asia nessuna serie aveva beneficiato di tanti punti”.

La F3 Asian entrerà nella storia il prossimo 13 luglio, con la gara inaugurale di Sepang, diventando la prima serie della categoria monomarca sia per il telaio sia per il propulsore, convogliando in Asia sia team locali sia provenienti dall'Europa e dal Nord America. Sulla griglia saranno presenti ben 24 vetture, un numero che è già garanzia di successo e di un futuro molto interessante.    

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone