formula 1

Albon, Imola la tappa decisiva?
La conferma in Red Bull passa da qui

Jacopo Rubino

La gara di Imola potrebbe essere il crocevia per il futuro di Alex Albon. In gio...

Leggi »
Mondiale Rally

Italia Sardegna, finale
Sordo resiste e trionfa

Jacopo Rubino

Per il secondo anno consecutivo Dani Sordo trionfa al Rally d’Italia Sardegna: pilota Hyun...

Leggi »
13 Set [9:40]

Sprint a Magny Cours, qualifica 2
Gachet e Marciello scavalcano Engel

Maurizio Voltini

Sono state disputate di domenica mattina presto le qualifiche 2 a Magny Cours, in occasione della seconda prova Sprint Cup del GT World Challenge Europe. In questa fase, il dominatore del sabato Maro Engel (Mercedes HRT #4) si è dovuto accontentare del 3° posto per 21 millesimi dopo che proprio sotto la bandiera a scacchi Simon Gachet ha portato alla pole position la sua Audi R8 #26 di Sainteloc Racing che condivide con Steven Palette. A seguirlo, secondo per soli 15 millesimi, è Raffaele Marciello (Mercedes Akka #88).

Nei primi minuti sui 20 complessivi della sessione, davanti a tutti si installa il compagno di Giacomo Altoè, vale a dire Albert Costa (Lamborghini Emil Frey #163) con 1'35"662, mentre alle sue spalle si alternano Kelvin van der Linde e Dries Vanthoor (sulle Audi WRT #31 e #32). Ma è negli ultimi 3 minuti che si decide tutto: Engel si porta primo segnando 1'35"489 con prima Marciello e poi Chris Haase (Audi Sainteloc #25) a seguirlo. Mancano però ancora un paio di minuti, e proprio sotto la bandiera a scacchi è Gachet a ottenere il crono che gli vale la pole, in 1'35"468, risultando primo anche tra i "Silver". Da parte sua Marciello gli si accoda per 15 millesimi, sopravanzando Engel di 6 millesimi, in una classifica anche stavolta piuttosto "corta" (i primi 18 sono "contenuti" in 1 secondo) con distacchi ridotti e quasi sempre sull'ordine dei millesimi di secondo.

Bella lotta, per di più tutta italiana, anche tra i Pro-Am: a svettare alla fine è Giancarlo Fisichella (Ferrari Sky Tempesta #92) che segnando 1'35"629 ottiene pure il sesto crono assoluto. Secondo di categoria è il compagno di squadra Eddie Cheever (#93) mentre terzo è Andrea Bertolini (Ferrari AF Corse #52). Per quanto riguarda gli altri italiani in pista, Mattia Drudi (Audi Attempto #55) debutta in qualifica con il quinto tempo, ma con il miglioramento degli altri scivola infine 12esimo.

Domenica 13 settembre 2020, qualifica 2

1 - Simon Gachet (Audi R8 LMS) - Sainteloc - 1'35"468
2 - Raffaele Marciello (Mercedes-AMG) - Akka ASP - 1'35"483
3 - Maro Engel (Mercedes-AMG) - HRT - 1'35"489
4 - Christopher Haase (Audi R8 LMS) - Sainteloc - 1'35"575
5 - Albert Costa (Lamborghini Huracan) - Emil Frey - 1'35"586
6 - Giancarlo Fisichella (Ferrari 488) - Sky Tempesta - 1'35"629
7 - Juuso Puhakka (Mercedes-AMG) - Toksport WRT - 1'35"676
8 - Kelvin van der Linde (Audi R8 LMS) - WRT - 1'35"688
9 - Dries Vanthoor (Audi R8 LMS) - WRT - 1'35"701
10 - Norbert Siedler (Lamborghini Huracan) - Emil Frey - 1'35"730
11 - Frederic Vervish (Audi R8 LMS) - Attempto - 1'35"732
12 - Mattia Drudi (Audi R8 LMS) - Attempto - 1'35"797
13 - Edward Cheever (Ferrari 488) - Sky Tempesta - 1'35"954
14 - Jules Gounon (Bentley Continental) - CMR - 1'35"998
15 - Axcil Ramar Jefferies (Mercedes-AMG) - Madpanda - 1'36"015
16 - Thomas Neubauer (Lexus RCF) - Tech 1 - 1'36"190
17 - Andrea Bertolini (Ferrari 488) - AF Corse - 1'36"205
18 - Dominik Baumann (Mercedes-AMG) - SPS - 1'36"395
19 - Hamza Owega (Audi R8 LMS) - WRT - 1'36"488
20 - Benjamin Hites (Mercedes-AMG) - Akka ASP - 1'36"493
21 - Pierre-Alexandre Jean (Bentley Continental) - CMR - 1'36"847
22 - Phil Keen (Mercedes-AMG) - ERC - 1'36"976
23 - Robin Rogalsky (Mercedes-AMG) - Toksport WRT - 1'37"528

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone