formula 1

Maffei (Liberty) a Mario Andretti
"Non vi faremo mai entrare in F1"

Cala il sipario sulle speranze del team Andretti di poter comunque entrare in F1 dopo la bocciatura ricevuta da Liberty Media...

Leggi »
Formula E

Porsche conferma il suo impegno
nel campionato elettrico fino al 2030

Michele Montesano Le prime indiscrezioni erano già trapelate a Montecarlo, si attendeva quindi l’annuncio ufficiale in occas...

Leggi »
24 ore le mans

Porsche conferma Nasr, Tandy e
Jaminet sulla terza 963 LMDh Penske

Michele Montesano Porsche ha ufficializzato la formazione della terza 963 LMDh con cui affronterà la prossima 24 Ore di Le M...

Leggi »
Rally

Rally Italia Sardegna, format compatto
Toyota con Ogier, Sordo su Hyundai

Michele Montesano La 21ª edizione del Rally Italia Sardegna porterà un’interessante novità nel Mondiale Rally. Infatti nell’...

Leggi »
FIA Formula 3

Da Melbourne a Monza
10 eventi per il calendairo '25

E' pronto il calendario 2025 della Formula 3 che conterà dieci eventi e visiterà le medesime piste del 2024. Si partirà d...

Leggi »
FIA Formula 2

Arriva il calendario 2025
14 tappe per 28 gare come nel '24

Con una sensazionale solerzia, F2 e F3 hanno rilasciato alla vigilia del fine settimana di Montecarlo i calendari del 2025. P...

Leggi »
3 Mag [21:44]

Fuji, qualifica
Pole infrasettimanale di Sakaguchi

Pole position per la Toyota del team Bandoh al Fuji nella qualifica del secondo appuntamento del SuperGT 2022. Come da tradizione, la gara sul veloce tracciato alle pendici del celebre monte si svolge infrasettimanalmente durante le festività della popolare Golden Week. A prevalere è stata la Supra Bandoh che, con Sena Sakaguchi al volante, ha dominato il Q2 con oltre tre decimi di vantaggio. Al secondo e terzo posto due Nissan. Kohei Hirate ha portato in prima fila la Z del team Kondo, seguito dal secondo esemplare Nismo di Katsumasa Chiyo e Mitsunori Takaboshi.

Purtroppo, non è riuscito di nuovo a entrare nel Q2 Tsugio Matsuda, che divide la numero 23 con Ronnie Quintarelli, penalizzati della zavorra che ha messo fuori anche Oshima e Yamashita, leader di campionato. In seconda fila ci sarà la Toyota del team Tom's del duo Miyata-Fenestraz. Quinta la prima Honda di Tomoki Nojiri e Nirei Fukuzumi per il team Arta. In GT300, la pole position è andata a Iguchi-Yamauchi su Subaru.

Martedì 3 maggio, qualifica

1 - Kunimoto-Sakaguchi (Toyota Supra) – Bandoh - 1'26.137
2 - Sasaki-Hirate (Nissan Z) – Kondo - 1'26.449
3 - Chiyo-Takaboshi (Nissan Z) – Nismo - 1'26.452
4 - Fenestraz-Miyata (Toyota Supra) – Tom's - 1'26.548
5 - Nojiri-Fukuzumi (Honda NSX) – Arta - 1'26.569
6 - Tachikawa-Ishiura (Toyota Supra) – Cerumo - 1'27.053
7 - Yamamoto-Makino (Honda NSX) – Kunimitsu - 1'27.161
8 - Tsuboi-Alesi (Toyota Supra) – Tom's - 1'27.273
9 - Oshima-Yamashita (Toyota Supra) – Cerumo - 1'26.810
10 - Hiramine-Baguette (Nissan Z) – Impul - 1'26.989
11 - Matsuda-Quintarelli (Nissan Z) – Nismo - 1'27.090
12 - Sasahara-Oyu (Honda NSX) – Mugen - 1'28.305
13 - Izawa-Otsu (Honda NSX) – Nakajima - 1'28.853
14 - Sekiguchi-Nakayama (Toyota Supra) – Sard - 1'29.133
15 - Tsukakoshi-Matsushita (Honda NSX) – Real - 1'32.072