FIA Formula 2

La sfida tra Antonelli e Bearman
coinvolge anche Mercedes e Ferrari

Mancano pochissimi giorni all'avvio del campionato di Formula 2 e mai come quest'anno l'attesa è altissima dalle ...

Leggi »
World Endurance

Nuovi orari per il Prologo a Lusail
Tre le sessioni obbligatore per i team

Michele Montesano Il Prologo del FIA WEC in Qatar ha subito un’ulteriore modifica. Finalmente nella mattinata della domenic...

Leggi »
World Endurance

BoP per il Qatar: Toyota penalizzata
Nuovo sistema per gestire le LMGT3

Michele Montesano Con l’imminente avvio stagionale del FIA WEC, puntale si torna a parlare di Balance of Performance. Croce...

Leggi »
Formula E

E-Prix di Misano: rivisto il tracciato
per accogliere le monoposto elettriche

Michele Montesano Pur mantenendo una tappa in Italia, quest’anno la Formula E si trasferirà dal tracciato cittadino di Roma...

Leggi »
formula 1

Test a Sakhir – 3° giorno finale
Leclerc archivia l’ultima giornata

416 giri in totale, miglior tempo complessivo di tutte e tre le giornate di test in Bahrain (1’29”921) e primo posto al termi...

Leggi »
formula 1

Test a Sakhir – 3° giorno mattina
Sainz e Ferrari primi in classifica
Altra sospensione per un tombino

Sembra esserci un rapporto speciale tra la Formula 1 e i tombini. A mezz’ora dall’avvio, una griglia di drenaggio dell’acqua ...

Leggi »
3 Ott [18:21]

Cadillac affida la sua LMDh a Ganassi
Al via con Bamber, Lynn e Westbrook

Michele Montesano

Cadillac ha rivelato la formazione con cui affronterà la stagione 2023 del FIA WEC. A gestire la Cadillac V-LMDh sarà il Chip Ganassi Racing mentre a scendere in pista saranno Earl Bamber, Alex Lynn e Richard Westbrook. Tale equipaggio farà il suo debutto in occasione della 24 Ore di Daytona, in scena il 28-29 gennaio, gara di apertura dell’IMSA WeatherTech SportsCar Championship.

Cadillac ha optato per la continuità, infatti tutti e tre i piloti hanno già familiarità con i suoi prototipi. Bamber e Lynn, assieme a Neel Jani, hanno conquistato l’ultima 12 Ore di Sebring al volante della DPI-VR gestita proprio dalla formazione di Ganassi. Mentre Westbrook è reduce dal sesto posto in IMSA fra le file del JDC-Miller Motorsport. Dopo aver affrontato 4 gare nel WEC con la Glickenhaus 007 LMH, il britannico tornerà nel mondiale con Ganassi, squadra con cui ha corso dal 2016 al 2019 in classe LMGTE Pro nel programma ufficiale Ford GT. Inoltre il 2023 sancirà il ritorno di Bamber nella classe regina del Mondiale Endurance. Il pilota neozelandese vanta 2 trionfi nella 24 Ore di Le Mans, oltre al titolo WEC del 2017, tutti conquistati al volante della Porsche 919 Hybrid LMP1.

Laura Klauser, a capo del progetto LMDh e del programma sportscar di General Motors, ha dichiarato l’intenzione di raddoppiare la presenza dei prototipi Cadillac in occasione della 24 Ore di Le Mans. La scorsa settimana la Casa americana aveva già annunciato le formazioni per l’IMSA. Alexander Sims e Pipo Derani si alterneranno al volante della LMDh gestita dal team Action Express Racing, mentre Sebastien Bourdais e Reger van der Zande continueranno per un’altra stagione con la compagine del Chip Ganassi Racing.