19 Feb [17:52]

Misano, 2° giorno
Krohn si conferma al top

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Si è conclusa la due giorni di test sul circuito di Misano Adriatico. Più rapido nella seconda giornata si conferma essere anche nel pomeriggio Jesse Krohn che ha conquistato il miglior tempo in 1’44”307, precedendo di oltre un secondo la coppia del team Van Amersfoort composta da Daniel Abt e Willi Steindl. Il pilota finlandese ha utilizzato la Dallara-Fiat del campionato tricolore, pur montando gli pneumatici Dunlop che RP Motorsport utilizza nella serie spagnola.

Primo dei partecipanti al campionato italiano con specifiche della serie tricolore, ossia con gomme Kumho, è risultato essere Stephane Richelmi, alfiere monegasco del team Lucidi col quarto tempo assoluto. Andrea Caldarelli, quinto, ha completato positivamente il suo apprendistato con la squadra Formula 3 del team Prema. Pur dovendo fare i conti con le avverse condizioni climatiche l’abruzzese e la squadra vicentina, che ha visto Edoardo Liberati chiudere con l’undicesimo tempo, hanno portato avanti il lavoro di sviluppo preventivato, non concentrandosi sulla prestazione assoluta ma cercando di trovare il maggior affiatamento reciproco, per poi continuare il lavoro di sviluppo nelle prossime sessioni.

Sesto tempo per Kevin Ceccon, che ha effettuato uno shake-down con la vettura che poi verrà usata nei test e le gare del campionato spagnolo, così come anche Biagio Bulnes, autore di un paio di fuori pista cercando il limite con l’asfalto bagnata. Buono il lavoro anche per tre giovanissimi pronti ad entrare nel mondo del Formula 3: con Corbetta lo svizzero Alex Fontana ha dimostrato essere molto costante sul bagnato, mentre in casa Ombra Alberto Cerqui ha portato a temine un buon programma di apprendistato seppur non senza qualche errore “che certamente lo aiuterà in futuro a migliorarsi” dichiara il suo team manager Massimo Pollini. Nono tempo per Marco Falci che con la monoposto di TP Formula ha completato uno shake down positivo in previsione dell’inizio del campionato.

Antonio Caruccio

Venerdì 19 febbraio, 2° giorno

1 - Jesse Krohn (Dallara-Fiat) - RP - 1'44"307 – 59 giri
2 - Daniel Abt (Dallara-Volkswagen) - Van Amersfoort - 1'45"566 – 55
3 - Willi Steindl (Dallara-Volkswagen) - Van Amersfoort - 1'46"127 - 68
4 - Stephane Richelmi (Dallara-Fiat) - Lucidi - 1'46"579 – 65
5 - Andrea Caldarelli (Dallara-Fiat) - Prema - 1'46"678 - 86
6 – Kevin Ceccon (Dallara-Toyota) - RP - 1'46"759 - 53
7 - Stef Dusseldorp (Dallara-Volkswagen) - Van Amersfoort - 1'48"242 – 68
8 - Alex Fontana (Dallara-Fiat) - Corbetta - 1'48"714 - 75
9- Marco Falci (Dallara-Fiat) - TP - 1'49"273 - 52
10 - Gianmarco Raimondo (Dallara-Fiat) - Lucidi - 1'49"925 - 58
11 - Edoardo Liberati (Dallara-Fiat) - Prema - 1'49"952 - 76
12 - Biagio Bulnes (Dallara-Toyota) - RP - 1'51"575 - 40

Senza trasponder Alberto Cerqui (Dallara-Fiat) - Ombra
Tempo segnalato dal team: 1'57"5

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone