2 Nov [20:37]

Austin - La cronaca
Vince Hamilton davanti a Rosberg e Ricciardo

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
56. e ultimo giro
Taglia il traguardo Lewis Hamilton per la sua trentaduesima vittoria iridata. Ora l'inglese ha 24 punti di vantaggio su Rosberg finito secondo. Alle spalle dei due piloti Mercedes nell'ordine: Ricciardo, Massa, Bottas, Alonso, Vettel, Magnussen, Maldonado e Vergne.

55. giro
Vettel supera Maldonado e si mette in caccia Vergne.

54. giro
Vergne risalito in ottava posizione, e Vettel con le gomme nuove è scatenato. Ora il tedesco della Red Bull è decimo.

53. giro
Pit stop per Kvyat, mentre Vettel supera Raikkonen.

52. giro
Alonso continua la ricerca del giro veloce.

51. giro
Massa avvicina ulteriormente Ricciardo. Mentre è battaglia vera con Vergne che piazza un sorpasso strepitoso a Grosjean. Davvero al limite. finisce lungo Kvyat e Raikkone si riprende la posizione

49. giro
Kvyat sorprende Raikkonen e lo passa. Vettel costretto ad un'altra sosta ed è ultimo.

48. giro
Massa e Bottas provano a spaventare Ricciardo. Alonso fa segnare il giro veloce della gara.

47. giro
A dieci giri dal traguardo Hamilton guida il GP davanti a Rosberg, Ricciardo, Massa, Bottas, Alonso, Vettel, Magnussen, Button e Grosjean.

46. giro
Alonso decisissimo sorpassa Vettel e si riprende la sesta piazza.

45. giro
Alonso ha gomme nuove e si mette subito in caccia di Vettel.

44. giro
Ecco il pit stop di Alonso e Vettel lo supera all'uscita dei box. Ora il tedesco della Red Bull è finalmente competitivo.

43. giro
Pit stop per Raikkonen. Ora ai box manca solo il compagno Alonso.

42. giro
Lotta sui tempi da qualifica tra Hamilton e Rosberg. Alle spalle dei due compagni di squadra sempre Ricciardo, Massa e Bottas, mentre Vettel supera Magnussen.

41. giro
Arriva puntuale la penalizzazione per Maldonado. Battaglia tra Magnussen e Vettel per la nona posizione.

39. giro
Maldonado sotto investigazione per aver superato la velocità permessa in pit lane.

38. giro
Hamilton risponde al compagno e il vantaggio rimane sui 2"5.

37. giro
Solo tre i piloti che non si sono ancora fermati: Alonso: Raikkonen e Kvyat.

36. giro
Rosberg prova la rimonta e gira un secondo più veloce del compagno.

35. giro
Rosberg al pit stop per il cambio gomme. Il tedesco esce in seconda posizione ma Ricciardo lo segue da vicino.

34. giro
Cambia le gomme anche il leader della gara, che esegue l'operazione con grande tranquillità.

33. giro
È il turno di Massa cambiare gli pneumatici e Ricciardo si prende la terza posizione.

32. giro
Anche Ricciardo si ferma al cambio gomme

31. giro
Pit stop per Bottas.

30. giro
Pit stop per Grosjean e Vergne.

29. giro
Pit stop per Button, Maldonado ora è decimo.

28. giro
Hamilton sembra padrone della gara. Rosberg lo segue a oltre un secondo. Dietro alle due Mercedes Massa, Ricciardo, Bottas, Alonso, Magnussen, Grosjean, Button e Vergne.

27. giro
Un decisissimo Alonso sorpassa in tromba anche Magnussen. Vettel si ferma al cambio gomme.

26. giro
Grosjean deciso supera Vettel e subito dopo il tedesco viene passato anche da Vergne. Incredibile!

25. giro
Malinconico GP di Vettel che deve difendere la nona piazza dagli attacchi di Grosjean.

24. giro
Prova di forza di Hamilton che piazza il sorpassone al compagno Rorsberg,
alle loro spalle anche Alonso riesce nella stessa manovra ai danni di Button.

23. giro
Hamilton è a soli sette decimi dal compagno.

22. giro
Gran duello tra Button e Alonso, ma il ferrarista non riesce a superare il rivale.

21. giro
Rosberg sempre in testa. Il tedesco precede: Hamilton, Massa, Ricciardo, Bottas, Kvyat, Magnussen, Button, Alonso e Vettel.

19. giro
Grande lotta nelle retrovie tra Grosjean e Vergne, dopo che i due hanno sorpassato in tromba Gutierrez.

18. giro
Bandiere gialle in pista. Hulkenberg ha parcheggiato la sua Force India a bordo pista ma in un punto pericoloso. Si ferma per il pit Raikkonen, mentre Alonso supera Vettel per la nona piazza.

17. giro
Cambio gomme per Hamilton e Alonso. Rosberg riprende la leadership della gara.

16. giro
Anche Rosberg passa per il box per il cambio gomme. Hamilton continua ed è provvisoriamente in testa. Box anche per Bottas e Ricciardo lo supera ed è duello in pista tra i due.

15. giro
Massa e Ricciardo ai box per il cambio gomme.

14. giro
Ricciardo velocissimo si mette sulla coda di Bottas. Il compagno Vettel, invece, non si schioda dalla quindicesima posizione.

13. giro
Rosberg urla via radio: "gomme finite!".

12. giro
Penalità di 5 secondi affibbiata a Maldonado, Gutierrez e Vergne.

11. giro
Sempre più minacciosa la sagoma di Hamilton alle spalle del compagno Rosberg.

10. giro
Battaglia tra Vergne e Grosjean per il nono posto. Il pilota della Red Bull si difende con una manovra al limite.

8. giro
Hamilton comincia spingere.

7. giro
Bottas comincia a farsi minaccioso alle spalle di Massa. Intanto Gutierrez, Vergne, Button e Maldonado sotto investigazione per velocità eccessiva alle spalle della safety car.

6. giro
Vettel supera Gutierrez ed è penultimo.

5. giro
Riparte la gara e Ricciardo sorpassa alla grande Alonso con la solita finta fatta vedere già a Monza. Vettel è sempre in ultima posizione.

4. giro
Rosberg guida la gara dietro la safety car. Alle sue spalle: Hamilton, Massa, Bottas, Alonso, Ricciardo, Raikkonen, Maldonado, Vergne e Grosjean.

3. giro
Rimossa l'auto di Sutil, i commissari al lavoro per ripulire la curva sedici teatro dell'incidente.

2. giro
Vettel, Gutierrez, Button, Hulkenberg, e Magnussen ne approfittano per dei pit stop anticipati.

1. giro
Parte bene Rosberg che prende subito la testa della gara davanti ad Hamilton. Dietro Massa beffa Bottas e Alonso supera Ricciardo. Nelle retrovie contatto tra Sutil e Perez entra la safety car. Grave l'errore di Perez.

Pre-gara
Nico Rosberg in pole nel GP degli Stati Uniti con il compagno Hamilton che scatterà al suo fianco. Seconda fila per le due Williams di Bottas e Massa. In terza la Red Bul di Ricciardo e la Ferrari Alonso, mentre Raikkonen scatterà dall'ottava piazza grazie alla penalità di cinque posizioni inflitta a Button. Penalità di dieci posizioni invece per Kvyat, mentre Vettel sarà costretto a partire dalla pit lane.

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone