29 Mar [12:40]

Jerez, 1° turno: Nato apre la giornata

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Antonio Caruccio

Sulla pista di casa, il team Racing Engineering mette subito le cose in chiaro. La squadra spagnola di Alfonso d’Orleans Borbone ha infatti visto Norman Nato conquistare il primo tempo nei test della GP2 sul circuito di Jerez de La Frontera, fermando i cronometri a 1’25”811, con Jordan King terzo, a ribadire la bontà della compagine iberica in questa sessione. A rovinare l’ipotetica doppietta ci ha però pensato il team Prema, che con Pierre Gasly ha messo in cassaforte il secondo tempo in 1’25”961, confermando le aspettative della viglia che volevano, seppur al debutto, la compagine diretta dalla famiglia Rosin subito tra le protagoniste del lotto.

In una sessione di fatto ridotta ad un’ora per la nebbia, che ha visto tutti scendere in pista operativamente dopo le 11, sono stati pochi i giri completati e tanto invece il traffico riscontrato. Ha segnato il quarto tempo Alex Lynn, davanti ad Antonio Giovinazzi, che in Andalusia non aveva mai girato con una monoposto. Antonio aveva infatti disputato a Jerez i test del DTM con Audi, ma i riferimenti con una vettura complessa come la GP2 sono totalmente diversi.

Bene per i colori italiani anche il team Rapax, che ha visto Arthru Pic segnare l’ottavo tempo e Gustav Malja il decimo. Sesto Mitch Evans, punta di diamante di Campos, mentre Oliver Rowland, nono, tiene alto l’onore di casa MP Motorsport. Undicesimo Raffaele Marciello, che ha comunque avuto ottime sensazioni dalla sua vettura. Diciottesimo Luca Ghiotto, chiamato ad un pronto recupero già dal pomeriggio.

Martedì 29 marzo 2016, 1° turno

1 - Norman Nato - Racing Engineering - 1'25"811 – 14 giri
2 - Pierre Gasly - Prema - 1'25"961 - 10
3 - Jordan King - Racing Engineering - 1'26"124 - 15
4 - Alex Lynn - DAMS - 1'26"280 - 8
5 - Antonio Giovinazzi - Prema - 1'26"322 - 10
6 - Mitch Evans - Campos - 1'26"350 - 18
7 - Sergey Sirotkin - ART - 1'26"405 - 15
8 - Arthur Pic - Rapax - 1'26"650 - 15
9 - Oliver Rowland - MP Motorsport - 1'26"674 - 7
10 - Gustav Malja - Rapax - 1'26"706 - 17
11 - Raffaele Marciello - Russian Time - 1'26"762 - 12
12 - Danïel de Jong - MP Motorsport - 1'26"805 - 9
13 - Jimmy Eriksson - Arden - 1'26"888 - 15
14 - Marvin Kirchhöfer - Carlin - 1'26"928 - 15
15 - Artem Markelov - Russian Time - 1'27"065 - 13
16 - Nobuharu Matsushita - ART - 1'27"273 - 18
17 - Sean Gelael - Campos - 1'27"421 - 15
18 - Luca Ghiotto - Trident - 1'27"657 - 13
19 - Nabil Jeffri - Arden - 1'28"193 - 16
20 - Philo Paz Armand - Trident - 1'28"744 - 15
21 - Nicholas Latifi - DAMS – s.t.

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone