indycar

Bandiera rossa a Detroit
Brutto incidente per Felix Rosenqvist

Brutto incidente per Felix Rosenqvist nella prima gara del weekend IndyCar di Detroit. Il pilota svedese è finito dritto nell...

Leggi »
World Endurance

Portimao - Qualifica
Alpine pole da usato garantito

Michele Montesano A dispetto del nuovo corso delle HyperCar, voluto da Aco e WEC, a siglare la pole position a Portimão è st...

Leggi »
formula 1

Gli incidenti di Baku: sotto accusa
le pressioni adottate in gara dai team

Sono trascorsi sette giorni dal Gran Premio di Baku e ancora non si conoscono le cause precise che hanno determinato il cedim...

Leggi »
formula 1

La Haas non è più ultima,
ma la lotta interna si scalda

Anche un 13esimo posto può valere moltissimo. Quello ottenuto da Mick Schumacher nella caotica domenica a Baku, per esempio, ...

Leggi »
Rally

Mossa a sorpresa McLaren:
dal 2022 entra in Extreme E

Sorpresa: la McLaren aprirà una nuova pagina della sua lunga storia sportiva debuttando nelle gare off-road. Quali? Quelle de...

Leggi »
IMSA

BMW conferma il programma LMDh
per il 2023 e con obiettivo Le Mans

Il nuovo direttore di BMW M Markus Flasch ha confermato che la marca bavarese realizzerà un programma LMDh per il 2023. Senza...

Leggi »
13 Gen [16:20]

5 giorni di test precampionato:
dal 26 al 30 aprile a Valencia

Jacopo Rubino

Saranno cinque i giorni di test precampionato della W Series 2021, uno in più del previsto inizialmente: si svolgeranno a Valencia dal 26 al 30 aprile. "Le prove prima della stagione sono sempre importanti, ma queste in particolare, considerato il lungo periodo lontano dalle piste per le nostre pilote a causa della pandemia. È per questo motivo che abbiamo fissato cinque giornate", ha spiegato Dave Ryan, direttore sportivo della categoria femminile.

Bisogna infatti ricordare che l'edizione 2020 della W Series è stata cancellata per gli effetti del Coronavirus, e si ripartirà dalle 18 ragazze già ammesse al via lo scorso anno: da regolamento si tratta delle prime 12 classificate del 2019, compresa la vincitrice Jamie Chadwick e l'italiana Vicky Piria, assieme ad Ayla Agren, Abbie Eaton, Belen Garcia, Nerea Marti, Irina Sidorkova e Bruna Tomaselli che avevano superato la selezione sul circuito di Almeria.

"I cinque giorni di test permetterano a tutte di imparare il più possibile sulle nostre vetture", ha aggiunto Ryan, riferendosi alle monoposto Tatuus T-318 motorizzate Autotecnica.

La gara inaugurale è in programma nel weekend del 26-28 giugno a Le Castellet, la prima delle otto a supporto dei Gran Premi di Formula 1: si chiuderà con le trasferte extraeuropee di Austin e Città del Messico.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone