24 ore le mans

Ferrari: il sogno Le Mans continua
Dopo il bis, si punta al titolo mondiale

Da Le Mans – Michele Montesano A distanza di un anno, il circuit de la Sarthe si è tinto nuovamente di rosso Ferrari. Ma qu...

Leggi »
24 ore le mans

Ferrari si ripete a Le Mans
Fuoco-Nielsen-Molina compiono l’impresa

Da Le Mans - Michele Montesano La Ferrari 499P LMH si è confermata nuovamente la vettura da battere nella 24 Ore di Le Mans. ...

Leggi »
F4 Italia

Vallelunga - Gara 3
Tripudio Slater, tre su tre

Da Vallelunga - Davide Attanasio - Foto SpeedyTris di vittorie a Misano, tris di vittorie a Vallelunga, nel mezzo il suc...

Leggi »
24 ore le mans

Le Mans – Ore 14
Torna la pioggia, Ferrari in testa

Da Le Mans - Michele Montesano Con sei Hypercar racchiuse in meno di un minuto, e a meno di due ore dal termine, quella del 2...

Leggi »
24 ore le mans

Le Mans – Ore 12
Cadillac al comando,
Ferrari AF Corse KO

Da Le Mans - Michele Montesano È ancora tutto da scrivere l’esito finale della 24 Ore di Le Mans. Se fino a qualche ora fa la...

Leggi »
F4 Italia

Vallelunga - Gara 2
Ancora Slater

Da Vallelunga - Davide Attanasio - Foto SpeedyGara condotta dall'inizio alla fine, giro più veloce e vittoria per dispers...

Leggi »
20 Set [16:40]

Al via tre giorni di test a Jerez
Quattro italiani presenti mercoledì

Mattia Tremolada

Le uniche tre giornate di test post-stagionali del FIA Formula 3 sono in procinto di iniziare a Jerez. Mercoledì’, giovedì e venerdì le dieci squadre iscritte al campionato avranno infatti l’unica e ultima possibilità di portare in pista le proprie monoposto di F3 prima di dover spegnere i motori fino al termine del 2022. Una decisione bizzarra quella dell’organizzatore, che obbligherà buona parte dei piloti ad allenarsi per tutto l’inverno al volante delle vecchie GP3 ancora in possesso delle squadre.

A Jerez sono in programma sei turni, ciascuno della durata di tre ore per un totale di 18 ore complessive nell’arco dei tre giorni. Mercoledì e giovedì i piloti potranno girare dalle 9 del mattino alle 12, per poi riprendere l’attività dalle 14 fino alle 17. Venerdì invece, per facilitare il rientro a casa, il turno pomeridiano sarà anticipato alle ore 13. Ogni vettura potrà utilizzare otto set di gomme da asciutto e tre da bagnato.

Nell’entry list della prima giornata figurano 16 nuovi piloti e 14 che hanno invece già preso parte ad almeno una prova nelle passate stagioni. Quattro saranno i portacolori italiani, con il ritorno di Francesco Pizzi, già al via della stagione 2022 con una top-10 ed un terzo posto in qualifica come migliori risultati. Il 17enne di Frascati sarà presente con Campos, dove ritroverà l’ex compagno di squadra Christian Mansell e il confermato Pepe Martì.



Trident ha promosso Leonardo Fornaroli dalla Formula Regional by Alpine, di cui il pilota di Piacenza è il leader tra i rookie. Insieme a Fornaroli ci saranno Gabriel Bortoleto, una vittoria in Regional nel 2022, e Oliver Goethe, leader dell’Euroformula Open che si è ben distinto a Budapest e Spa con Campos.

A sorpresa Gabriele Minì, secondo nella Regional, non sarà presente con ART GP, squadra a cui è legato da due stagioni, andando invece ad affiancare Sebastian Montoya e Reece Ushijima in Hitech. Infine, Nicola Marinangeli troverà Alessandro Famularo e Emerson Fittipaldi Jr, in arrivo direttamente dalla F4, da Charouz. Per la squadra della Repubblica Ceca dovrebbe girare giovedì e venerdì Matias Zagazeta, portacolori di G4 Racing nella Regional.

Formazione all’insegna della continuità per Prema, che a propria volta ha promosso metà della propria squadra di Regional, ovvero il leader di campionato Dino Beganovic e Paul Aron. Sorprende l’ingaggio di Zak o’Sullivan, junior Williams, una delle rivelazioni della stagione 2022 di F3.



ART ha confermato Gregoire Saucy, che sarà affiancato da Kaylen Frederik, già al via della F3 nel 2021 e 2022, e Nikola Tsolov, pupillo di Fernando Alonso e dominatore del campionato spagnolo di Formula 4. Più conservativa la scelta di MP Motorsport, che ha ingaggiato Franco Colapinto, già vincitore di una manche nel 2022, Jonny Edgar, che pare sia ormai ai margini del programma junior Red Bull dopo la malattia che lo ha fermato ad inizio anno, e Mari Boya, in arrivo dalla Regional.

Come anticipato in mattinata, Jenzer porterà al via i due piloti del team PHM Racing in Formula 4 Nikita Bedrin e Taylor Barnard, in quella che si prospetta come una collaborazione tra le due parti. Accanto a loro Alex Garcia, in arrivo dall’Euroformula. In Carlin ci saranno Hunter Yeany, Joel Granfors e Arias Deukmedjian, mentre VAR ha confermato Rafael Villagomez, il cui padre è tra i maggiori azionisti del team, Noel Leon, messicano junior Red Bull e il brasiliano Roberto Faria, junior Sauber.

L’elenco iscritti della prima giornata di mercoledì

Trident
Leonardo Fornaroli - Gabriel Bortoleto - Oliver Goethe

Prema
Paul Aron - Zak O’Sullivan - Dino Beganovic

ART
Kaylen Frederik - Gregoire Saucy - Nikola Tsolov

MP Motorsport
Franco Colapinto - Jonny Edgar - Mari Boya

Charouz
Emerson Fittipaldi - Alessandro Famularo - Nicola Marinangeli

Hitech
Sebastian Montoya - Gabriele Minì - Reece Ushijima

Campos
Christian Mansell - Francesco Pizzi - Pepe Martì

Jenzer
Alex Garcia - Taylor Barnard - Nikita Bedrin

Carlin
Hunter Yeany - Joel Granfors - Arias Deukmedjian

VAR
Noel Leon - Rafael Villagomez - Roberto Faria‍