1 Mar [17:17]

Anche la Mann e Karam alla Indy 500

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Marco Cortesi

Si aggiungono due nomi di qualità all’entry list per la 500 Miglia di Indianapolis 2019, che quando mancano ancora quasi tre mesi, è già a quota 31.

Grazie alla partecipazione come partner tecnico del team Foyt, Pippa Mann correrà sotto le insegne del team Clauson, di proprietà del padre dell’ex pilota USAC tragicamente scomparso in un incidente in midget. La Mann, come d’abitudine, rappresenterà un progetto di solidarietà: Driven To Save Life, che si occupa di sensibilizzare il pubblico sui temi della donazione di organi, cornee e tessuti per aiutare le oltre 100.000 persone che negli USA ogni giorno attendono un trapianto salva-vita. La Dallara in questione sarà motorizzata Chevy, come le altre due del team Foyt.

Tornerà in gara anche Sage Karam. Il ventitreenne di Nazareth correrà a sua volta con un propulsore del cravattino, portando in pista il Dreyer&Reinbold Racing per il quarto anno consecutivo. La scorsa stagione, era riuscito a lottare all’interno della top-10, cadendo vittima di un problema alla batteria.


Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone