formula 1

Il test Ferrari a Fiorano
Sainz e Leclerc, un buon allenamento

La Ferrari ha concluso ieri la seconda giornata di test sul circuito di Fiorano, prove svolte con la SF71H del 2018.  Ad...

Leggi »
Rally

Sandro Munari è tornato a casa
Il ‘Drago’ ha sconfitto una polmonite

Michele Montesano Dopo aver lasciato tutto il mondo dei motori in apprensione e con il fiato sospeso, Sandro Munari ci ha r...

Leggi »
FIA Formula 3

Francesco Pizzi debutta
in Formula 3 con Charouz

Francesco Pizzi farà il proprio debutto nel FIA Formula 3 con il team Charouz nel 2022. Il 17enne di Frascati al momento è l’...

Leggi »
formula 1

Singapore rinnova con la F1,
in calendario fino al 2028

Il Gran Premio di Singapore sarà nel calendario di Formula 1 fino al 2028: è ufficiale il rinnovo dell'accordo fra Libert...

Leggi »
formula 1

La FIA boccia i test Ferrari SF21
Cambia poco, si girerà con la SF71H

Come vogliamo chiamarlo? Disguido? Mancanza di comunicazione? Leggerezza? Distrazione? La Ferrari aveva fatto sapere al mond...

Leggi »
formula 1

Gasly si allena a Imola
con l'Alpha Tauri 2020

Giornata di riscaldamento, si fa per dire considerando i 2-3 gradi di temperatura, per l'Alpha Tauri. Sul circuito di Imo...

Leggi »
26 Nov [10:38]

Barcellona rinnova con la F1,
GP di Spagna confermato fino al 2026

Jacopo Rubino - XPB Images

Barcellona ospiterà il Gran Premio di Spagna fino al 2026: è stato ufficializzato il rinnovo del contratto con la Formula 1, che prevede anche miglioramenti alla pista e alle sue infrastrutture, nella prospettiva di una maggiore sostenibilità ambientale. Il circuito di Montmelò accoglie il Circus senza interruzioni dal 1991, quando venne inaugurato, oltre ad essere sede abituale dei test invernali: sarà così anche nel 2022, quando a febbraio le vetture di nuova generazione faranno qui il loro debutto. La prossima edizione della gara spagnola è invece fissata in calendario per il 22 maggio.

Il prolungamento del rapporto è stato possibile soprattutto grazie al supporto economico confermato da parte del governo catalano, che ha dato il via libera in questi giorni. "Voglio ringraziare il promoter e le autorità per il loro entusiasmo e l'impegno nel mantenere la F1 a Barcellona, per continuare la nostra lunga storia insieme", ha infatti sottolineato Stefano Domenicali, presidente del campionato. Domenicali ha inoltre ricordato la presenza in griglia di Fernando Alonso e Carlos Sainz, che contribuiscono non poco alla popolarità in patria della categoria.

Le gare 2020 e 2021 sono andate in scena all'interno di due "accordi ponte", di durata annuale, in attesa di poter discutere piani a lungo raggio. L'emergenza Coronavirus aveva poi rallentato la trattativa, ma adesso ecco il patto di cinque anni con Liberty Media. Sullo stesso orizzonte temporale, è stato sottoscritto il rinnovo anche con la MotoGP, annunciato in contemporanea.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone