24 ore le mans

Le Mans – Qualifica
BMW gela tutti, Mustang in GT

Da Le Mans - Michele Montesano Famosa per i suoi colpi di scena, la 24 Ore di Le Mans ha offerto i primi già nel corso della ...

Leggi »
24 ore le mans

Penalizzate due Ferrari Hypercar:
sconteranno 10” al primo pit-stop in gara

Da Le Mans - Michele Montesano La 24 Ore di Le Mans si presenta già leggermente in salita per la Ferrari. Infatti la 499P uf...

Leggi »
24 ore le mans

Le Mans – Libere 2
Toyota fende la notte, paura per Illot

Da Le Mans - Michele Montesano Vietato fermarsi a Le Mans. Conclusa la qualifica, le vetture sono scese nuovamente in pista ...

Leggi »
Super Trofeo Lamborghini

Le Mans - Qualifiche
Bonduel inarrestabile

Da Le Mans - Michele Montesano - Foto Maggi Insaziabile Amaury Bonduel. Il pilota belga finora ha monopolizzato le qualifiche...

Leggi »
24 ore le mans

Le Mans – Libere 1
Toyota chiude davanti a Porsche

Da Le Mans - Michele Montesano Le prime prove libere hanno ufficialmente dato il via alla 92ª edizione della 24 Ore di Le Man...

Leggi »
24 ore le mans

Tutte le forze in campo in lotta per la
vittoria assoluta della 24 Ore di Le Mans

Da Le Mans - Michele Montesano Tutto è pronto per la 92ª edizione della 24 Ore di Le Mans. Quest’oggi pomeriggio, in occasio...

Leggi »
23 Mag [15:20]

British F4 a Snetterton
Gowda accorcia le distanze

Mattia Tremolada

Nel terzo appuntamento stagionale del British F4 Dion Gowda è riuscito a ridurre le distanze nei confronti del leader Louis Sharp, che può ancora amministrare il vantaggio preso nella tappa inaugurale di Donington. Il pilota indiano, forte di due pole position e di una vittoria, si trova ora a soli sei punti di distanza dal compagno di squadra. Sharp avrebbe potuto rispondere al rivale se gara 1 non fosse stata annullata e rimandata al penultimo appuntamento (in programma a Donington ad agosto) a causa dei troppi incidenti.

Al via infatti Sharp aveva preso la testa davanti a Le e Gowda, ma Will Macintyre e Patrick Heuzenroeder sono subito stati costretti ad alzare bandiera bianca. Poco dopo un incidente multiplo alla Wilsons ha coinvolto Josh Irfan, Aqil Alibhai e Jaden Pariat. Una bandiera rossa ha congelato l’attività dopo due giri, ma alla ripartenza Daniel Guinchard, forse a causa di un problema tecnico, è finito violentemente contro le protezioni, danneggiandole. Una seconda bandiera rossa ha portato alla fine definita della corsa.



Gara 2 è stata vinta da Aqil Alibhai (nella foto sopra), che dopo aver passato il poleman (in virtù della griglia invertita) Douwe Dedecker, ha contenuto Noah Lisle, vincendo sul traguardo per soli tre decimi. Ancora ko Guinchard, costretto al ritiro durante una battaglia con Sharp e Josh Irfan. L’ultima corsa in programma, ben meno caotica e movimentata rispetto alle precedenti, ha visto imporsi Gowda, al secondo successo stagionale dopo quello ottenuto in gara 2 a Brands Hatch Indy.

L’indiano, in pole per soli 16 millesimi su Sharp e 17 su Le (nel Q1 erano invece rispettivamente 51 e 41 nei confronti dei due rivali, che si sono scambiati le posizioni), ha condotto dalla partenza fino alla bandiera a scacchi, tenendo a bada Le e lo stesso Sharp. Da segnalare l’esordio del romano Matteo De Palo, che con il team Argenti ha chiuso 11esimo e 19esimo. Il pilota italiano avrebbe potuto chiudere in top-10 in gara 1, ma la corsa è stata fermata mentre occupava il nono posto.

Domenica 7 maggio 2023, gara 2

1 - Aqil Alibhai - Virtuosi - 9 giri in 20’14”287
2 - Noah Lisle - Carlin - 0”339
3 - Patrick Heuzenroeder - Argenti - 1”383
4 - Sonny Smith - Argenti - 2”030
5 - James Piszcyk - Hitech - 2”708
6 - Will Macintyre - Hitech - 3”193
7 - Aiden Neate - Argenti - 3”599
8 - Gustav Jonsson - Dittmann - 5”109
9 - Gabriel Stilp - Hitech - 5”590
10 - Dion Gowda - Carlin - 7”052
11 - Matteo De Palo - Argenti - 7”523
12 - Kanato Le - Hitech - 8”410
13 - Louis Sharp - Carlin - 10”725
14 - James Higgins - Fortec - 12”143
15 - Jack Sherwood - Dittmann - 13”357
16 - Kai Daryanani - Virtuosi - 13”454
17 - Deagen Fairclough - JHR - 13”899
18 - Douwe Dedecker - Virtuosi - 14”039

Ritirati
Josh Irfan
Isaac Barashi
Daniel Guinchard

Non partito
Jaden Pariat

Domenica 7 maggio 2023, gara 3

1 - Dion Gowda - Carlin - 10 giri in 20’07”106
2 - Kanato Le - Hitech - 0”621
3 - Louis Sharp - Carlin - 1”535
4 - Will Macintyre - Hitech - 2”437
5 - James Piszcyk - Hitech - 4”681
6 - Aiden Neate - Argenti - 5”143
7 - Sonny Smith - Argenti - 5”755
8 - Deagen Fairclough - JHR - 7”379
9 - James Higgins - Fortec - 9”301
10 - Aqil Alibhai - Virtuosi - 10”145
11 - Jack Sherwood - Dittmann - 10”756
12 - Daniel Guinchard - Dittmann - 11”804
13 - Patrick Heuzenroeder - Argenti - 12”370
14 - Gabriel Stilp - Hitech - 12”967
15 - Gustav Jonsson - Dittmann - 13”306
16 - Kai Daryanani - Virtuosi - 17”837
17 - Douwe Dedecker - Virtuosi - 22”081
18 - Isaac Barashi - Argenti - 22”378
19 - Matteo De Palo - Argenti - 44”762
20 - Noah Lisle - Carlin - 53”383

Ritirati
Josh Irfan

Il campionato
1.Sharp 103 punti; 2.Gowda 97; 3.Macintyre 83; 4.Le 76; 5.Lisle 72; 6.Higgins 71; 7.Neate, Alibai 53; 9.Fairclough, Guinchard 52.
gdlracing